Ladakh, Zanskar, Kashmir, Tso Moriri, Hemis festival, tso Moriri Trek, Kaza, Kibber, Dhumla, Thaltak, Jugtha, Borochin, Dhak Chu, Parang la , Laccku Camp, Dak Kardom, Datang Yongma , Humna, Racholamo, Norbu sumdo, Chumak Shelter, Kiang dom, Karzok, Kiang dom, Kun Motchey, Latogongma, Zozingo, Tela Konda la, Daktago (Numa), Pang, trekking, viaggio, viaggio con bambini, Mahayana, Vajrayana, slideshow, mountain lectures, slides, trekking, montagna, Himalaya, Karakorum, Nepal, Kailash, Guge, Tsaparang, Bon, Tibet Occidentale, Western Tibet, high mountain, travel, Buddhism, Tibet News, Articles about Tibet, Tibetan News, Stories about Tibet, Tibet, Tibetan, Dalai Lama, Save Tibet, China, human rights, human rights in china, Lhasa, Buddhist, Buddhism, religious repression, human rights violations, exiles, refugees, India, Nepal, tibet, tibÚtain, tibetan, dalai, dala´, bouddha, bouddhisme, bouddhiste, buddha, buddhism, lama, lamaiste, lama´ste, lhasa, lhassa, agenda, alexandra david-neel, amchi, amdo, amitabha, avalokitesvara, barkhor, bod, bodhi, bodhicitta, bodhisattva, bodpa, bon, b÷n, bonnets jaunes, capt, carte, cartes, cham, chamba, chenrezig, china, chine, choekyi, chokhang, chorten, ch÷rten, compassion, cspt, delek, dharma, dolma, d÷lma, drapchi, drigungpa, drolma, drugpa, dvarapala, dzo, dzong, everest, gautama, gelukpa, gendun, glossaire, gompa, gonkhang, gyatso, gyud, himalaya, hinayana, hum, jokhang, jowo, kailash, kangyur, kargyupa, karma, karmapa, kham, khatag, lhakhang, lingkhor, livre, livres, lokapala, losang, lotus, lungta, mahakala, mahayana, maitreya, mandala, mani, manjushri, mantra, milarepa, momos, mudra, ngawang, nirvana, norbulingka, nyima, nyingmapa, om, padmapani, padmasambhava, padme, palden, panchen, potala, preta, qinghai, rinpoche, rinpochÚ, sakyamuni, sÔkyamuni, samdhong, samsara, sangdrol, sangha, satyagraha, siddhartha, stupa, sutra, tanka, tantra, tantrisme, tara, tashi, tenzing, tgie, thangka, theravada, tipa, tsampa, tsongkhapa, tufan, tulkou, u-tsang, vajra, vajrayana, xizang, yak, yogin, zimchung

il sito di marco vasta

lento pede ambulabis

KD 2013
traversata da Kathmandu a Delhi attraverso Uttar Pradesh, Madia Pradesh e Rajastan

Home ] Su ] Prossimi viaggi di Marco ] Tutti i viaggi ]

Kathmandu

New Delhi

Su ] Nuova Delhi ] Agra ]

Nepal e India, Kathmandu-Delhi, KD, un viaggio per chi, anche non disponendo di lunghi periodi di ferie, vuole comunque concedersi una vacanza sia pur breve in una delle aree pi¨ affascinanti dell'Oriente. Raggiungiamo in aereo Kathmandu distesa tra la vegetazione esotica della sua bellissima valle. E ci dedichiamo alla visita minuziosa della cittÓ, dei suoi monumenti e dei suoi dintorni. Dalla Durbar Square densa di templi e pagode all'ombra del palazzo reale, alla collina di Swayambunath dominata dall'alto stupa del tempio principale del lamaismo nepalese, dal Khal Bhairam alla casa della Kumari, la vergine bambina, dalle affollatissime boutique zeppe di tutto, al mercato hippies della piazza.

Poi Patan la sua splendida piazza reale, Bodnath ed al suo gigantesco stupa al centro di un giro di casine deliziose, a Bagdaon (Bakhtapur, la cittÓ dei devoti, la pi¨ romantica) sul fiumiciattolo Lichavi, la pi¨ antica cittÓ della valle, patria delle coloratissime maschere di cartone e Pashupatinath per assistere alle cremazioni sui sacri ghat che scendono al fiume. Poi potremo scegliere tra una serie di escursioni nei dintorni, come Kodari sul confine cinese.

Escursione facoltativa a Pokhara appollaiata ai piedi degli 8000 metri di ghiaccio dell'Annapurna bastionata, accecante che si specchia nel pittoresco lago.

Raggiungiamo in volo la mistica Varanasi (Benares). Dai ghat, altissimi sul fiume, dove Brahma compý i suoi sacrifici e dove oggi vengono cremati i corpi dei defunti, potremo vedere, sentire, respirare ma difficilmente capire i ricordi, la storia, le speranze, i dolori, i trionfi, le vittorie, le sconfitte, la cultura, l'anima dell'India, che intanto va immergendosi, in folla ininterrotta, nelle acque limacciose del fiume. Escursione a Sarnath uno dei maggiori centri buddhisti indiani con numerosi monasteri medioevali.

Da Benares superiamo la vedetta fortificata dell'India, Chumar, a picco sul fiume. Per Mangawan e Rewa entriamo a Khajurao contre zone di templi deliziosi tra i quali spiccano il Laksmana, il tempio dell'amore ed il favoloso Parasvanath. Proseguiamo per Orchha capitale di un antico stato feudale con una bella fortezza e Gwalior di cui non salteremo il forte e i templi. Ancora in bus e ci accoglie Agra con l'immacolato romanticissimo Taj Mahal (e speriamo nella luna piena per l'emozionante visita notturna), il Forte Rosso e la vicina Fatehpur Sikri, la capitale di Akbar e il suo forte a nove porte ci attende prima di Sikandra dove visiteremo la tomba di Akbar il Grande.

Eventuale deviazione per Mathura, cittÓ santa con i caratteristici ghat che scendono verso il fiume e Bharatpur oasi naturale dove sono visibili 328 specie di uccelli. Proseguiamo per Jaipur, la "cittÓ rosa", con l'osservatorio astronomico di Jai Sing ed il palazzo dei Venti, autentica trina di pietra, breve visita a Galta villaggio arroccato sulle colline e meta di pellegrinaggio degli ind¨, ancora Amber con gli elefanti per salire al forte e Delhi. D'obbligo i suoi monumenti e l'ultimo shopping sotto la Djama Mashid prima del volo per l' Italia

Visitatori in linea: 596

1597  persone hanno letto questa pagina