Numero di utenti collegati: 4314

libri, guide,
letteratura di viaggio

30/01/2023 10:18:42

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Kalachakra

Iniziazione tantrica del Dalai lama

Rivière Jean


Editeur - Casa editrice

Edizioni Mediterranee

Religione
Buddhismo
Vajrayana

Città - Town - Ville

Roma

Anno - Date de Parution

1988

Pagine - Pages

200

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Orizzonti dello spirito


Kalachakra Kalachakra  

L'esistenza di un regno misterioso e nascosto in qualche luogo dell'Asia, centro di pace e di gioia, inaccessibile, i cui saggi e felici abitanti sono immortali, si ritrova in molte tradizioni. Nella nostra epoca i misteri dell'Agarttha descritti da Saint Yves de Alveydre, da Ossendowski e studiati da René Guénon ne "Il Re del Mondo" riflettono la stessa credenza; la si ritrova negli Stati Uniti nello Shangri-la degli "Orizzonti perduti" di James Hamilton; e il Presidente F. Roosevelt, che credeva nella sua esistenza, denominò Shangri-la l'attuale Camp David. Jean M. Rivière ha studiato questo problema alle radici; il Regno nascosto di Shambala, con il suo lignaggio reale sempre vivente, è la fonte della più alta iniziazione segreta del Buddhismo tibetano, il Kalachakra, che nella nostra epoca è conferita soltanto da S.S. il Dalai Lama. L'Autore studia i testi riferendosi a questa straordinaria tradizione, espone la storia del Santo Regno e riporta le diverse narrazioni concernenti la sua esistenza nonché la descrizione dei sentieri che vi conducono. Egli descrive altresì le diverse narrazioni concernenti la sua esistenza nonché la descrizione dei sentieri che vi conducono. Egli descrive altresì le diverse iniziazioni tantriche tibetane che in essa sono impartite, raccoglie le tradizioni che riguardano il simbolismo universale del Regno segreto ed espone quello che può essere considerato come il "messaggio di Shambala", che investe l'intera umanità.

L'esposizione del Santo Regno, le diverse narrazioni concernenti la sua esistenza e la descrizione dei sentieri che vi conducono.