Numero di utenti collegati: 1020

libri, guide,
letteratura di viaggio

13/08/2020 16:49:40

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Il taoismo, religione non ufficiale della Cina

Seidel Anna


Editeur - Casa editrice

Libreria Editrice Cafoscarina

Asia
Estremo Oriente
Cina

Città - Town - Ville

Venezia

Anno - Date de Parution

1997

Pagine - Pages

106

Titolo originale

Taoismus, die inoffizielle Hochreligion Chinas

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Cina e altri Orienti

Traduttore

Fabrizio Pregadio


Il taoismo, religione non ufficiale della Cina Il taoismo, religione non ufficiale della Cina  

Il Taoismo, religione non ufficiale della Cina presenta in modo coinciso e accessibile la natura e le caratteristiche della religione taoista, con particolare riguardo alla sua posizione nella storia e nella società cinese. Nonostante la sua importanza nella vita del popolo, e gli stretti rapporti con le forme e la stessa ideologia dell’amministrazione imperiale, la religione taoista ha sempre avuto un carattere non ufficiale che l’ha distinta dalla religione di stato, quella dei culti celebrati dai funzionari confuciani. Se questi ultimi si apponevano al taoismo non era tanto per il contrasto dei rispettivi sistemi filosofici, ma soprattutto perché lasciare ai taoisti la prerogativa dei rapporti con le forze sovrannaturali avrebbe significato riconoscere loro un ruolo ufficiale nell’amministrazione dell’impero. Il libro esamina le caratteristiche principali della visione cinese del mondo, quelle del pensiero taoista e quindi l’origine del movimento dei Maestri Celesti, ovvero della religione taoista propriamente detta. La seconda parte è dedicata ale principali tradizioni taoiste nel corso della storia cinese e alla situazione del Taoismo in Cina.

 



Biografia

Scomparsa nel 1991, Anna Seidel è stata utrice di opere fondamentali in inglese, francese, tedesco e giapponese sul Taoismo e le religioni dell’Asia orientale. A lei va il merito di aver riconosciuto per prima il ruolo che la religione taoista ha svolto, sin dalle sue origini, nella storia e nella società cinese. I suoi studi hanno influenzato in maniera tangibile un gran numero di pubblicazioni successive. Il Taoismo, religione non ufficiale della Cina è il suo ultimo lavoro.

Fabrizio Pregadio insegna Sinologia presso il Corso di Diploma per Traduttori e Interpreti dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha pubblicato vari lavori sul Taoismo e il pensiero cinese, tra cui il volume Zhouyi cantong qi: Dal Libro dei Mutamenti all’Elisir d’Oro presso la Libreria Editrice Cafoscarina (1996).