Numero di utenti collegati: 238

libri, guide,
letteratura di viaggio

05/08/2020 22:00:16

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietÓ con l'HimÓlaya :::.

E quel che resta Ŕ per te

Xu Xing


Editeur - Casa editrice

Nottetempo

Asia
Estremo Oriente
Cina

CittÓ - Town - Ville

Roma

Anno - Date de Parution

2006

Pagine - Pages

332

Lingua - language - langue

italiano

Traduttore

Traduzione dal cinese e cura di Antonella Ceccagno

Curatore

Regola L.


E quel che resta Ŕ per te E quel che resta Ŕ per te  

Scritto a cavallo fra gli anni Ottanta e Novanta, mai pubblicato in Cina eppure diventato subito popolare fra le giovani generazioni cinesi, questo romanzo ha suggerito accostamenti alla letteratura occidentale, come "Sulla strada" di Kerouac, o "Il giovane Golden" di Salinger o perfino i disperati monologhi di Henry Miller: il tono dissacrante e anticonformista, la sinceritÓ delle confessioni, le sbornie, i vagabondaggi, il sesso, la droga... In realtÓ questo "Kerouac cinese" ha un'ironia tutta sua, attratto com'Ŕ dal lato comico dei fenomeni, un'ironia beffarda che si scaglia in eguale misura contro la Cina maoista, la "nuova" Cina del prodigioso sviluppo economico e l'Europa, in cui emigra insieme al suo amico e compagno di vagabondaggi.