Numero di utenti collegati: 2880

libri, guide,
letteratura di viaggio

06/02/2023 11:07:14

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Inferni, mari, isole

Storie di viaggi nella letteratura

Mussapi Roberto


Editeur - Casa editrice

Mondadori Bruno

Mondo


Città - Town - Ville

Milano

Pagine - Pages

128

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Testi e pretesti


Inferni, mari, isole Inferni, mari, isole  

Il viaggio agli inferi, la grande discesa di Eracle, di Orfeo, di Odisseo e di Enea, prosegue nel tempo cristiano con la discesa e la risalita di Dante. Secondo il percorso di questo saggio, quel viaggio continua con la grande letteratura di mare. Il viaggio verso il profondo, da cui ha origine la narrazione, si sviluppa nella letteratura anglosassone che è letteratura metafisica per eccellenza, in quanto incentrata sull'esperienza del viaggio dell'uomo sulle acque dell'esistenza. Il tema si intreccia con quello delle isole. Tra il mondo infero, l'abisso e il sogno dell'isola, l'elemento primario è il mare.

 



Recensione in lingua italiana

Le prime righe

Nota per il lettore

"Mi trovo gettato sopra un'isola orribile e desolata senza alcuna speranza di uscirne, sono in un certo modo separato e isolato dal resto del mondo, infelice e per sempre."
Così scrive Robinson Crusoe nel suo diario, battezzando la piccola terra dove si è salvato "Isola della disperazione".
Su quell'isola dovrà ripercorrere , da solo, tutte le tappe dell'evoluzione della civiltà umana, con la conquista del fuoco, l'agricoltura, la memoria.
L'isola di Robinson è luogo di punizione e redenzione di un uomo colpevole di essersi avventurato per mare contro il volere della comunità, espresso perentoriamente dalla figura del padre.
A differenza della storia che si svolge in un'altra isola, dove la redenzione opera diversamente, per sortilegio, incanto, amore, e dove gli spiriti e i demoni dialogano con i personaggi, unificati alla fine dalla magia di Prospero, a differenza dell'isola della Tempesta dove si svolge una vicenda teatrale sinfonica, la storia di Robinson Crusoe e della sua solitudine è espressa nella forma del monologo. Non c'è concorso di voci ma una sola voce che parla nel deserto di un'isola sperduta nel mare.
La letteratura del secolo appena trascorso legge prevalentemente il mondo come l'isola di Robinson, un luogo di prigionia e solitudine, e tende anche a dimenticare il finale, il ritorno.


Biografia

Roberto Mussapi è nato a Cuneo nel 1952, si è laureato in lettere a Torino nel 1977. Si è trasferito a Bologna nel 1979, dove ha lavorato come redattore presso la casa editrice Cappelli, mentre dal 1982 vive a Milano, dove collabora alla casa editrice Jaka Book. Svolge un'intensa attività di traduttore (Marlowe, Emerson, Melville, Stevenson, Walcott, Heaney, Bonnefoy, oltre a classici autori inglesi Byron, Shelley, Keats; notevole la rilettura poetica della "Christmas Carol" di Charles Dickens, pubblicata nel 1995 presso Guanda col titolo "Racconto di natale") e ha al suo attivo anche lavori per il teatro (La prosa lirica "Villon" (1989) e il dramma in versi "Voci dal buio" (1992); Teatro d'avventura e amore (1994)); ha inoltre curato raccolte di fiabe e racconti per ragazzi presso l'editore Salani ("Lo stregone del fuoco e della neve", Le fate del mare", "Il mondo sopra e sotto la terra", "Le avventure di Belsemir", "Il tesoro di Capitan Kid", ecc.) nella collana detta La città delle fate, scritto un romanzo, "Tusitala" (1990) e un saggio dal titolo "Il centro e l'orizzonte" (1985). Collabora in trasmissioni radiofoniche e insegna all'Università di Milano.

Principali pubblicazioni:
Poesia:
La gravità del cielo (Società di Poesia, 1983)
Luce frontale (Garzanti, 1987, nuova edizione Jaca Book, 1998)
Gita Meridiana (Mondadori, 1990)
Racconto di Natale (Guanda, 1995)
La polvere e il fuoco (Mondadori, 1997)
Antartide (Guanda, 2000)
Il racconto del cavallo azzurro (Jaca Book, 2000)

Teatro:
Villon (Jaca Book, 1989)
Voci dal buio (Jaca Book, 1992)
Teatro di avventura e amore (Jaca Book, 1994)
L'Olandese Volante (radiodramma, RAI-ERI, 1989)
La grotta azzurra (Jaca Book, 1999).

Narrativa:
Tusitala (Leonardo, 1990)
Appuntamento a Balascam (per ragazzi, Laterza, 1998)

Tradotto in molti paesi, tra i suoi libri più recenti pubblicati all'estero è Le voyage de midi (Gita Meridiana, apparso nel 1999 per i tipi di Gallimard, Paris, con prefazione di Yves Bonnefoy).