Numero di utenti collegati: 2669

libri, guide,
letteratura di viaggio

06/06/2023 07:54:07

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietÓ con l'HimÓlaya :::.

Storie di vita in scena

Il teatro di improvvisazione al servizio del singolo, del gruppo, della comunitÓ

Dotti Luigi


Editeur - Casa editrice

Ananke

Varia

Psicodramma

Anno - Date de Parution

2006

Pagine - Pages

222

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Psicologia e scienze sociali


Storie di vita in scena Storie di vita in scena  

Il volume illustra le caratteristiche del Playback Theatre, ideato da Jonathan Fox al termine degli anni Settanta negli USA, una forma di teatro improvvisato in cui il pubblico narra storie e le vede rappresentate da uno staff di performer (attore e musicista). Il volume descrive le origini e la diffusione nel mondo del Playback Theatre, le basi teoriche e metodologiche, i processi psicologici e sociali che vengono attivati, le differenze e convergenze con lo psicodramma. Inoltre illustra come si realizza un evento di Playback Theatre, la formazione dell'attore e del conduttore, il set e setting. Il testo include un ampio inventario di tecniche e forme espressive ed un glossario dei principali termini rispettivamente di playback e psicodramma. Sono riportati esempi, schede tecniche e descritte attivitÓ di formazione di gruppo tramite il Playback Theatre. Conclude il volume un'interessante intervista con Jonathan Fox.

 



Recensione in lingua italiana

x


Biografia

Imperdibile personaggio. Era la vigilia della Befana di circa vent'anni fa. Rientravo da un viaggio in Algeria ed il taxi mi aveva lasciato infreddolito sotto casa. Suonai, suonai. Continuai a suonare ripeturamente, fisso, a ritmo. Chiamavo a gran voce. Le luci erano accese, lass¨ al secondo piano della mpalazzina. Da tutte le finestre, i festoncini ammiccavano "My home, my castle", evocavano il tepore di casa ed il piacere di una doccia dopo la lunga notte trascorsa nell'areoporto Houari Boumedienne. La musica arrivava da lass¨. Il tassi era ripartito ed io bremavo agognando una stufa. Nulla!
Gigi Dotti, Jonatan Fox ed una allegra brigata di psicodrammatisti moreniani classici guidata da Giani Boria continuava a chiacchierare e cantare incurante degli scampanellii. Ero ormai un ghiacciolo quando la guardia giurata in giro di ronda aprý il portoncino per farmi entrare.