Numero di utenti collegati: 886

libri, guide,
letteratura di viaggio

09/08/2020 18:53:10

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Caffè Babilonia

Mehran Marsha


Editeur - Casa editrice

Neri Pozza

Asia
Medio Oriente
Iran

Città - Town - Ville

Vicenza

Anno - Date de Parution

2005

Pagine - Pages

244

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Le tavole d'oro

Traduttore

Cioni A.

Amazon.it (Italia) - ordina e ricevi questa pubblicazione
Caffè Babilonia

Caffè Babilonia Caffè Babilonia  

Marjan, Bahar e Layla Aminpour sono tre sorelle di ventisette, ventiquattro e quindici anni, fuggite dall'Iran ai tempi della cacciata dello scià e della rivoluzione khomeinista.
Dopo un breve soggiorno a Londra, capitano un giorno in un paesino dell'Irlanda occidentale, dove decidono di prendere in affitto dalla vedova di un panettiere italiano la sua panetteria per farci un locale etnico: il Caffè Babilonia. Ma gli inizi non saranno facili.
Da una giovane scrittrice iraniana, rifugiata in Argentina durante la rivoluzione khomeinista, un romanzo che, con la stessa ironia di "Chocolat", narra dei conflitti di gola e di razza del nostro tempo.

 



Biografia

Mehran Marsha

Marsha Mehran ha lasciato l'Iran durante la rivoluzione khomeinista e si è rifugiata con la sua famiglia in Argentina. A Buenos Aires i suoi genitori hanno aperto un caffè mediorientale, mentre lei studiava in una università privata scozzese. Dopo aver vissuto negli Stati Uniti e in Australia, Marsha Mihran vive ora in Irlanda con suo marito Christopher. Caffè Babilonia è il suo primo romanzo.

Consulta anche: Official Web Site