Numero di utenti collegati: 213

libri, guide,
letteratura di viaggio

27/02/2021 02:09:12

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Caucaso crogiuolo di popoli e culture

In viaggio attraverso Armenia, Georgia e Azerbaijan

Crisafulli Marco


Editeur - Casa editrice

goWare

Asia
Armenia
Georgia
Caucaso

Città - Town - Ville

Firenze

Anno - Date de Parution

2017

Pagine - Pages

202

Titolo originale

Caucaso crogiuolo di popoli e culture. In viaggio attraverso Armenia, Georgia e Azerbaijan Marco Crisa

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Guide d'autore

Amazon.it (Italia) - ordina e ricevi questa pubblicazione
Caucaso crogiuolo di popoli e culture. In viaggio attraverso Armenia, Georgia e Azerbaijan Marco Crisa
Acquista in Italia tramite la Libreria dell'Angolo
(Lungo Tevere Testaccio,10 - Roma)

Caucaso crogiuolo di popoli e culture. In viaggio attraverso Armenia, Georgia e Azerbaijan Marco Crisa

Caucaso crogiuolo di popoli e culture Caucaso crogiuolo di popoli e culture  

Una leggenda racconta che Noè aveva messo in salvo dal Diluvio molte genti, ma l'arca troppo carica rischiava di affondare; così decise di sbarcare tutti sul monte Elbruz, la vetta più alta della catena del Caucaso, che spuntava dalle acque. I discendenti di quelle genti si sono sparsi per le valli, determinando quella varietà di popoli e di lingue che rimane ancora oggi la principale caratteristica di queste terre di forti contrasti e paesaggi mozzafiato. Il Caucaso, dopo la parentesi sovietica, è tornato ad essere il crogiuolo di popoli che la tradizione biblica ci ha tramandato. Il libro racconta i viaggi dell'autore attraverso le tre repubbliche della Transcaucasia: Armenia, Azerbaijan e Georgia. I motivi di interesse sono molteplici: dai monasteri di pietra dell'Armenia, alle splendide montagne scolpite sui cieli blu della Georgia, ai paesini sperduti dell'Azerbaijan. Un viaggio anche dell'anima sulle tracce di autori del passato come Strabone, Charles Marvin e Alexandre Puskin.