Numero di utenti collegati: 338

libri, guide,
letteratura di viaggio

02/06/2023 03:45:26

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietÓ con l'HimÓlaya :::.

La lingua della terra.

I Mapuche in Argentina e Cile

Ray Leslie


Editeur - Casa editrice

BFS Edizioni

America del Sud
Argentina
Cile

Anno - Date de Parution

2010

Pagine - Pages

230

Lingua - language - langue

Italiano

Edizione - Collana

A margine

Traduttore

E. Corna


La lingua della terra. La lingua della terra.  

La lunga storia della lotta di resistenza dei Mapuche, indigeni sudamericani oggetto di una politica segregazionista e repressiva da parte dei governi cileni e argentini.
Il popolo della terra (traduzione letterale di Mapuche) Ŕ stato deportato in riserve, ridotto alla fame e alla marginalitÓ sociale dalle logiche statali e dall'aviditÓ dei proprietari terrieri e delle multinazionali (emblematico il conflitto con il gruppo Benetton). Con una scrittura chiara e appassionata, Leslie Ray ci racconta le tradizioni e l'identitÓ culturale di un popolo "senza confini" che ha subito pesanti discriminazioni razziali negli ultimi due secoli. Quando l'autore incontr˛ per la prima volta le organizzazioni mapuche, era un winka, un "invasore", una persona di cui diffidare. Ora, dopo anni di esperienze condivise, Ŕ considerato un pe˝i, un "fratello". Forte di queste premesse, il libro narra l'avvincente e sofferta storia dei Mapuche, finalmente dal loro punto di vista.