Numero di utenti collegati: 1794

libri, guide,
letteratura di viaggio

22/07/2024 16:01:37

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Spedizione Italiana Nel Mare Artico Sulla "Stella Polare"

Savoia Luigi Amedeo di


Editeur - Casa editrice

Società Geografica Italiana

Artico
Artico
Artico


Città - Town - Ville

Roma

Anno - Date de Parution

1901

Titolo originale

Spedizione Italiana Nel Mare Artico Sulla "Stella Polare"

Lingua originale

Lingua - language - langue

italiano


Spedizione Italiana Nel Mare Artico Sulla Spedizione Italiana Nel Mare Artico Sulla "Stella Polare"  

Conferenza di S. A. R. il Duca degli Abruzzi e del Comandante Umberto Cagni tenuta in Roma sotto gli auspici della Società Geografica Italiana.

Una grande avventura italiana: la sfida per la conquista del Polo Nord condotta da Luigi Amedeo di Savoia Duca degli Abruzzi. Forgiato dalla dura disciplina in Marina e appassionato esploratore, il Duca sognava di regalare al suo paese la gloria di una impresa fallita da molti altri: preparò perciò la spedizione assieme con il Comandante Umberto Cagni, valente e determinato ufficiale della Marina, già suo coraggioso compagno in altre spedizioni. Basandosi sui risultati, anche drammatici, delle esperienze di esploratori che avevano tentato prima di lui, e soprattutto su quella guidata da Nansen, allestì la nave del navigatore norvegese ribattezzandola Stella Polare portando con sé diciannove uomini d’equipaggio, italiani e norvegesi, viveri per quattro anni, strumenti, cani e attrezzature.
Il 25 aprile 1900 il Comandante Cagni, due guide e un marinaio, stremati della marcia sul pack e dal freddo, toccano la più alta latitudine mai raggiunta da un essere umano: 86° 31’ N. Oltre non si può procedere, l’obiettivo finale non è stato raggiunto, ma alla spedizione va comunque il merito di esservisi avvicinata tanto come mai nessuno prima aveva fatto.