Numero di utenti collegati: 29

libri, guide,
letteratura di viaggio

02/12/2023 06:05:33

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietÓ con l'HimÓlaya :::.

La pelicula del rey (C'era una volta un re) DVD

Sorin Carlos


America del Sud
Argentina
Patagonia

Anno - Date de Parution

1987

Lingua - language - langue

italiano


La pelicula del rey (C'era una volta un re) DVD  

David, giovane regista degli anni '70, s'intestardisce a mettere sullo schermo la storia di OrÚlie Antoine de Tounnens, un avventuriero francese che nel 1860 marci˛ verso l'estremo sud dell'America Latina, autoproclamandosi re di Araucania e Patagonia, e concludendo miseramente in manicomio la propria folle impresa. Abbandonato in partenza dalla produzione e sostenuto unicamente dal produttore esecutivo, il fedelissimo Artur, David mette insieme una troupe raccogliticcia e si avventura caparbio in una terra ostile, battuta incessantemente dal vento per girare il suo film nel modo pi¨ realistico possibile. Per l'assoluta inospitalitÓ dell'ambiente e l'infuriare degli elementi, David perde via via tecnici e attori, fino a ridursi a interpretare alla fine personalmente, tutto solo, il grottesco eroe, circondandosi di una troupe di manichini. Reduce dalla sconfitta, sull'aereo che lo riporta a casa, David confida al fedele Artur l'intenzione di affrontare al pi¨ presto un soggetto altrettanto folle e avventuroso, quello sul Falso Inca del Seicento.

 



Biografia

Sorin Carlos

Carlos Sorin dirige nel 1986 "La era del ˝and˙" ma si fa conoscere a livello internazionale con "C'era una volta un re - La pelÝcula del rey", realizzato nello stesso anno, grazie al quale si aggiudica il Leone d'Argento al Festival di Venezia e un Goya per il miglior film straniero in spagnolo. Non Ŕ altrettanto fortunato con "Fergus O'Connel, dentista in Patagonia" (1989), satira grottesca che viene fortemente penalizzata dalla distribuzione. Sorin si dedica al campo pubblicitario e torna dietro la cinepresa nel 2002 con "Piccole storie", vincitore di numerosi premi nei principali festival internazionali. Ultimamente ha realizzato "Bombˇn el perro", che ha ottenuto il premio Fipresci al Festival Internacional de Cine de Donostia - San Sebastißn.