Numero di utenti collegati: 1109

libri, guide,
letteratura di viaggio

20/05/2024 09:06:30

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

L'ascesa dell'F6. Testo a fronte

Auden W. Hugh; Isherwood Christopher


Editeur - Casa editrice

Tararà






Edizione - Collana

Di monte in monte

Traduttore

Cecilia Ciccardini

Prefazione

Franco Buffoni

Curatore

Massimiliano Morini


L'ascesa dell'F6. Testo a fronte L'ascesa dell'F6. Testo a fronte  

The Ascent of F6, dramma in due atti in prosa e in versi, fu portato a termine nel 1936 da Wystan Hugh Auden e Christopher William Bradshaw Isherwood, rispettivamente il miglior poeta e il miglior romanziere della generazione degli scrittori inglesi degli anni '30. La fabula del dramma è relativamente semplice: alcune prominenti figure pubbliche (Sir James Ransom, Lady Isabel Welwyn, il Generale Dellaby-Couch, Lord Stagmantle) progettano una spedizione alpinistica per raggiungere la vetta dell'F6, montagna situata sul confine tra il Sudoland britannico e il Sudoland ostniaco, per motivi politici, in quanto i nativi sono convinti che il primo a scalare quella montagna infestata da demoni sarà signore di entrambe le parti del Sudoland, e gli ostniaci stanno già preparando l'ascesa. Micheal Ransom, fratello di Sir James, viene incaricato di condurre la spedizione, ed accetta, pur recalcitrante, per amore della sfida e perchè convinto dalla madre, della quale è succube. Tutti i suoi compagni tranne uno muoiono durante la scalata, e anche Ransom perisce nel momento in cui compie la sua missione e incontra sua madre in un'ultima visione allucinatoria.

 

Consulta anche: Rivista della Montagna (01/06/04): L’ascesa dell’F6 di Mirella Tenderini

Consulta anche: Rivista della Montagna (01/06/04): L’ascesa dell’F6 di Mirella Tenderini