un libro per sognare

MV's Bookstore   
Un libro nello zaino

18/06/2024 07:35:41

Indietro - torna all'elenco
sei sei in  percorso Home » libreria » USA

L'orso azzurro
Breve storia di una fotografia
Schooler Lynn

Editeur - Casa editrice

Guanda

America del Nord
USA
Alaska

Città - Town - Ville

Parma

Anno - Date de Parution

2002

Pagine - Pages

334

Titolo originale

The Blue Bear: A True Story of Friendship and Discovery in the Alaskan Wild

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Narratori della Fenice

Ristampa - Réédition - Reprint

2003 TEA


L'orso azzurro  

Ho divorato il libro in una lunga noote insonne. Un pessimo lettore. poi con calma l'ho meditato e riletto. È stato un richiamo ai grandi spazi, ma che freddo...
Juneau, Alaska: un piccolo centro isolato dal resto del mondo, neppure una strada, solo montagne immense, foreste e ghiacciai che incombono sul piccolo porto, e poi chilometri di costa scoscesa, di isole disabitate, di profonde insenature e di fiordi scavati nel corso dei millenni dalla forza primordiale del ghiaccio e dalla violenza del vento.
È questo il luogo inospitale in cui Lynn Schooler ha scelto di vivere, rintanato nella barca con cui svolge il suo mestiere di guida per fotografi alla ricerca di orsi e balene; ed è da Juneau, dall'interno di quella barca ancorata nel porto, che Lynn ci scrive dell'Alaska, con gli occhi fissi sulla sua fotografia più misteriosa e preziosa, l'immagine sfocata dell'orso azzurro, il plantigrado dei ghiacciai che spesso neppure in una vita di esplorazioni e ricerche si ha la fortuna di avvistare e che lui, in dieci anni di viaggi, ha potuto avvicinare solo una volta, al tramonto, quando ormai tutto pareva suggerirgli di abbandonare le speranze. La storia che Schooler ci racconta è insieme la dichiarazione di un legame indissolubile con una terra ancora intatta e selvaggia, a volte crudele nella violenza delle sue tempeste, accecante nella bellezza dei suoi paesaggi, e la ricerca lunga e appassionata dell'animale mitico. Ma prima ancora c'è l'amicizia, la fratellanza, il senso di comunione che, avventura dopo avventura, lega sempre di più il narratore a Michio Hoshino, fotografo naturalista giapponese, che trasmette a Lynn il desiderio di fotografare l'orso azzurro.

 

Consulta anche: Acquista la edizione economica in TEA

Recensione in altra lingua (English):

This haunting memoir is about the search for the glacial bear--one of the world's most elusive animals--the friendship it forged, and the tragedy that ensued. 8-page color photo insert.


Consulta anche: Acquista la edizione economica in TEA