il sito di marco vasta

lento pede ambulabis

Passo dopo passo ] Informazioni PDF ] Redazionale AnM ] [ Trekking: come? ] Prima di iscriverti ] Come iscriversi ] Visto ] Leggere il Nepal ] Leggere l'Himalaya ] Tilman: Nepal Himalaya PDF ] Marco in Nepal ]

Langtang ed Helambu

17 aprile - 2 maggio 2019

con Avventure nel Mondo e Marco Vasta

The ultimate guide to Langtang & Gosainkund

Su ] Passo dopo passo ] Informazioni PDF ] Redazionale AnM ] [ Trekking: come? ] Prima di iscriverti ] Come iscriversi ] Visto ] Leggere il Nepal ] Leggere l'Himalaya ] Tilman: Nepal Himalaya PDF ] Marco in Nepal ]

Trekking: come?

langtang 50 - 978-9937-577-40-3Una giornata tipo

Quasi tutti i sentieri del nostro percorso sono ben tracciati, ben segnalati e facili da seguire, nonostante siano in alcuni punti ripidi e faticosi, e abbiano lunghi tratti di tornanti o scalinate di pietra. Una giornata tipo prevede da cinque a sette ore di cammino. In poco tempo realizzerai infatti che le distanze indicate sulle cartine sono pressoché irrilevanti, a causa del continuo saliscendi e delle curve che contraddistinguono i sentieri nepalesi.

Una conoscenza degli elementi di base della lingua nepali potrebbe rendere più facile e più interessante il tuo viaggio, ma va comunque detto che sui tracciati più noti raramente è necessario chiedere informazioni per individuare il percorso, e che l’inglese è parlato un po’ ovunque.

Il Lama Lodge

Pernottamento

Lungo il sentiero troveremo numerose tea-house e bhaatti ‘case da tè’ (vale a dire lodge per turisti) distanti un paio d’ore l’una dall’altra che offrono alloggio e pasti, il che garantisce un notevole grado di flessibilità alle escursioni e permette di evitare l’affollamento. Queste strutture sono di vario tipo e spaziano dalle semplici dépendance di un’abitazione tradizionale in legno alle locande piuttosto lussuose con camere private, menu molto ricchi, servizi igienici privati e wi-fi.

Quasi tutti i materassi sono in schiuma e vengono sempre fornite lenzuola e coperte. È comunque consigliabile portare con sé un sacco a pelo, soprattutto alle quote più elevate e nei periodi di alta stagione.

Spesso sono disponibili docce riscaldate a energia solare o un secchio di acqua calda per una cifra compresa tra Rs 100 e Rs 400, e per lo più anche il servizio di ricarica delle batterie (a pagamento, circa Rs 250). L’illuminazione solare è la norma alle altitudini maggiori.

I posti in genere vengono prenotati o tramite telefono al sirdar o da un portatore più veloce del gruppo. Se arriverai tu per primo, ecco alcune indicazioni che è utile prendere in considerazione nei seguenti aspetti:

  1. lo spessore del materasso

  2. la vicinanza alla cucina e ai servizi igienici, entrambi rumorosi e fonte di fastidiosi odori

  3. una stanza d’angolo è più luminosa, ma ad alta quota è in genere anche più fredda

Pasti

Per quanto riguarda il cibo, le case da tè offrono infinite combinazioni di pasta, noodles, patate, riso e verdure, oltre a momo (ravioli), involtini primavera e alcune varietà di tè, servito in tazza o in teiera. Se a mezzogiorno vuoi pranzare, ti consiglio di chiedere quale sia il piatto più veloce e pronto.

La prima colazione consiste di norma in uova, porridge o muesli con latte caldo (spesso in polvere, non vaccino...). Conviene ordinare la colazione la sera prima, in modo da non perdere tempo al mattino.

. La specialità locale daal bhaat (a base di zuppa di lenticchie, riso e verdure) è nutriente, disponibile ovunque e la sua preparazione implica uno scarso consumo di combustibile; inoltre, visto che in genere puoi servirti a piacere di riso e daal, è l’unico piatto veramente in grado di riempire lo stomaco dopo una giornata di cammino.

Per avere una idea dei menù dei lodge ma anche dei ristoranti in città, consulta la pagina Cosa mangio?

I lodge situati lungo i sentieri principali vendono barrette Snickers, carta igienica e altri generi di prima necessità a prezzi eccessivi; tuttavia è sempre consigliabile portare con sé viveri di emergenza come barrette energetiche al muesli, frutta secca e cioccolato. Per risparmiare puoi munirti il caffè istantaneo, anche se nella maggior parte dei posti vi chiederanno di pagare qualcosa per una tazza di acqua bollente.

I lodge e i caffè nei dintorni di Kyanjin Ri sono specializzati in squisite torte di mele, molto apprezzate dagli escursionisti, insieme alla versione locale della pizza. Dopo aver trascorso una settimana lungo i percorsi di trekking potreste cedere alla tentazione di uno ‘snickers roll’ (barrette Snickers avvolte in chapati e fritte) o di un caffè Mustang (rinforzato con un bicchierino di rakshi).

È sorprendente quanti locali dispongano di birra fresca (in genere San Miguel in lattina...), prima di lamentarti del prezzo (fino a Rs 700), ricorda che qualcuno ha dovuto portare le bottiglie fino a quella quota e probabilmente riporterà poi giù i vuoti.

Precedente ] Successiva ]

Visitatori in linea: 2711

932  persone hanno letto questa pagina