Erg, serir, reg, Wadi, Uadi, Oued Mathendous, Erg, serir, reg, Wadi, Uadi, Oued Mathendous, Timsah, Mafu, Gabr On, Umm el Ma, Mandara, Murzuk, Gadames,Idhan Awbari, Edeien, Tripoli, Sabratha, Gianzur, Leptis Magna, Zliten, Ghirza, Tocra, Tolemaide,  Qars El Lybia, Al Bayda, Cirene, Apollonia, Slonta, Bengasi,Libya, Libyan, backpackers,backpacking, travels, guides, Tripoli, Sahara, deserts, Muslims, religions,country,countries,cultures,cultural, Africa,African,advice,embassies,visas,visto, visti, emergency,numbers,health,safety, where, when, overland, journeys,Uweinat, Gilf, Gilf Kebir, Almasy, Almįsy, Regenfeld, Western, Libyan, Sahara, Desert, Clayton, Abu Ballas, Rock Paintings, Rock Art, Prehistoric Art, arte preistorica, teste rotonde,  viaggi avventura, viaggi in libia, viaggi nel sahara, sahara, fabrizio Mori, ghat, ubari, oubari, deserto, deserti, sabbia, dune,  tours, travel, tourism, travel agent, tour operator, libia, libya, libya tours, libya travel, north africa, nord africa, north african tours, leptis magna, sabratha, Uan Namus, Wan Namus, Ouan el Kebir, Wan el kebir, Messak, cirene, cyrene, benghazi, bengasi,  tripoli, acacus, archeology, roman ruins, roman history, greek ruins, greek history, persian carpets, tobruk, world war two battle sites, desert travel, desert tours, roman empire, camel tours, camel treks, adventure travel, tours to libya, archeological tours, nomad tours, Ardito Desio, bengasi, cirenaica, tripolitania, tuareg, islamic history, arab world, arab travel, arabian nights, desert expeditions, muslim history, mosques, roman ruins, greek ruins, greek history, archeologia, nomadi, nomadismo, tuareg, touareg, muslim history, mosques, moschea, moscheesei in  percorso Home » viaggi » libia90

Algeri - Djanet

Lunedģ
24 dicembre 1990

Su
Milano - Roma - Algeri
Algeri - Djanet
Djanet - Anou Aerard
A.A.- dopo Thakhakour
campo - Teshuinat
Teshuinat - campo
campo - Uadi Guilalen
Campo - Matendush
Campo - dopo Ubari
Campo - Anou Aerard
Campo - Uadi In Djaren
dentro Uadi In Djaren
Tadrart - Tiską
Tiską - Djanet - Roma
Roma - Milano

02.30

   

Passano Gigi Andrusiani (†) e Patrizia Barzaghi a salutarmi. Sono in giro insonni. I loro gruppi sono ospitati in alberghi qua vicino.

5.30    

Sveglia

6.30    

Parte del gruppo in  bus navetta e ritardatari in taxi all'aeroporto.

I partecipanti del Traverso hanno il volo nel pomeriggio.

Stanno imbarcando i voli su Djanet e su tam dei giorni precedenti.

Parte del gruppo va al deposito bagagli. parte si accoda ai partecipanti di Barzaghi e Andrusiani disposi su varie file.

Andiamo nell'Ufficio del capo scalo e chiediamo direttamente i boarding pass. Ce li darebbero se avesimo il telex di conferma.

Usciamo dall'Ufficio del caposcalo ed andiamo nell'ufficio di fronte  e ci poniamo nuovamente in fila per avere il telex scritto di conferma.

Quando lo abbiamo il chek č aperto anche per il nostro volo.

Abbiamo carte di imbarco e stick bagagli. I bagagli non fanno la coda ma vanno direttamente all'estremitą del tapis roulant.

8.00    

Termine operazioni di chek-in

8.30    

Imbarco voli del giorno precedente.

10.20    

Imbarco nostro volo

12.30    

Atterraggio a Djanet.

Ci attendono Toyota 4WD per tutti i gruppi (siamo quattro gruppi. Sono presenti Kirani Sharif  (†), suo figlio Issa e tre impiegati, oltre agli autisti.

Kirani mi presenta il signor Mansur, proprietario della agenzia libica, poi mi fa scegliere le macchine. Č un segno di amicizia e rispetto. Č il quinto anno che lo incontro. Due anni fa (Natale 1998) mi ha accompagnato da Tam a Djanet attraverso il Teneré, consentendomi di passare da un posto di blocco vietato agi turisti. Mi aveva anche offerto di trasferirmi a Djanet nei mesi invernali e lavorare per la sua agenzia, proposta che ho declinato.

Scelgo due macchine della agenzia con l'autista Abu con cui ho viaggiato precedentemente.. le altre tre macchine sono di free lance.

Kirani afferma che non vi sono assolutamente problemi per il visto e che da ora in poi devo rivolgermi a Mansur per ogni problema. Viaggeremo con Maurizio e il suo gruppo poiché formeremo un'unica colonna.

13.30    

Trasferimento in albergo. Distribuzione camere, prenotazione cena, verifica contenuto cassa viveri.

15.00    

Andiamo in cittą. Acquisto taniche al mercato. tea e bibite al ristorantino sotto la collinetta della residence.

17.00    

Rientro in Albergo. Arrivano i Traverso. Riepilogo di tutti i problemi:

  1. occorre un pickup per il trasporto acqua e viveri.

  2. faremo una colonna unica di cinque mezzi.

  3. a Ghat salirą a bordo un agente politico libico.

  4. non ci sono problemi di acqua.

  5. frutta e verdura fresca a Ghat dove costerebbe meno (?)

  6. dopo lunga discussione (kirani č contrario) porteremo il wiskey in tera di nessuno. Lo seppelliremo e recupereremo dopo la dogana.

  7. lasciamo la valuta algerina depositata presso l'albergo.

IV errore: io e Maurizio non chiariamo con Mansur e Kirani il percorso, per cui a posteriori non si capirą se nel computo dei giorni era compreso il lago Gabr-on (lago Mandara).

19.30    

Cena con potage, cus cus e datteri al ristorante dell'albergo. Buono. racconto le esilaranti vicende dell'architetto che ha seguito i lavori. Giovanni Deambrogio ha conosciuto Kirani nel viaggio in Teneré (1998) ed č tornato un paio di volte a seguire i lavori. L'anno scorso l'ho incontrato a Tam al ritorno del trekking nel Tassili d'Hoggar e si č unito al mio gruppo per il ritorno in Italia.

20.20    

In cortile danze touareg. Simpatico. Kirani č stato molto gentile ad organizzarci questo spettacolo. del resto dopo 5 volte nel deserto, questa č stata la prima occasione per vederne i costumi.

Radio cammello segnala due partecipanti del gruppo PB gią rimpiattate in posizione ventosa con locali. Non hanno perso tempo.

     

 

     

 

     

 

     

 

     

 

     

 

     

 

       
 

Visitatori in linea: 3520

3600  persone hanno letto questa pagina