Numero di utenti collegati: 8528

libri, guide,
letteratura di viaggio

07/12/2022 00:51:52

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Cuccette per signora

Nair Anita


Editeur - Casa editrice

Neri Pozza

 

  Asia
India
India

Città - Town - Ville

Vicenza

Anno - Date de Parution

2003

Pagine - Pages

334

Titolo originale

Ladies Coupe

Lingua originale

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Le tavole d'oro

Curatore

Francesca Diano


Cuccette per signora Cuccette per signora  

Akhila ha sempre sognato di entrare in uno degli scompartimenti riservati alle signore nei treni in partenza da Bangalore, sistemando i bagagli e stringendo in mano i biglietti. Di sedersi, girando la schiena al suo mondo e puntando lo sguardo in direzione di una meta nuova e lontana. Di partire. Di fuggire. Di staccare la spina.
Akhila ha quarantacinque anni, non ha un marito né figli, né una casa e una famiglia. Non è una persona impulsiva, non indossa sari leggere di chiffon e di seta artificiale che non si spiegazzano, ma quelle di cotone inamidato che richiedono tempo e pazienza a stirarle. Si pregia perciò di essere una donna organizzata che non si abbandona facilmente ai suoi sogni.
Questa mattina però si è svegliata affamata di vita ed esperienza. Ha preso una sari rossa e nera di Madurai, dai colori molto intensi e l'orlo d'oro. Ha comprato un biglietto di sola andata per un paese in riva al mare, Kanyakumari, dove un pacifico oceano maschio è affiancato da due irrequiete distese marine. Alle otto e mezza di sera è arrivata alla stazione di Bangalore, col cuore in tumulto e una piccola onda orlata di schiuma di pura emozione che le attraversa il cervello.
È entrata nello scompartimento per signora, ha occupato il posto a lei riservato e ora si sente parte del ruscello che questa sera fuggirà dalla città.
Una dopo l'altra conoscerà le sue compagne di viaggio: Janaki, moglie viziata e madre confusa; Margaret Shanti, insegnante di chimica sposata con un insensibile tiranno; Prabha Devi, perfetta figlia e moglie; Sheela, quattordici anni, con la sua capacità di capire ciò che le altre non possono; Marikolanthu, la cui innocenza è stata distrutta da una notte di lussuria. Splendida metafora del viaggio che ogni donna intraprende nella sua vita,
Cuccette per signora è un romanzo intenso che con ironia, tenerezza e compassione narra della ricerca femminile della felicità. Una ricerca in cui è la "vita ordinaria", con le sue speranze e le sue disperazioni, i suoi sogni e le sue disillusioni, a mostrare le sue "epiche dimensioni" (Times of India).

 


Recensione in altra lingua (English):

This wonderfully atmospheric, deliciously warm novel takes the reader into contemporary India, revealing how the dilemmas that women face in their relationships are the same world over.



Biografia

Nair Anita

Anita Nair vive a Bangalore, in India. Nel 1987 ha pubblicato una raccolta di racconti, Satyr of the Subway and Eleven Other Stories (Il satiro della sotterranea - Racconti urbani e gotici). Nel 2001 è apparso, in Neri Pozza, il suo primo romanzo, Un uomo migliore, che ha ottenuto un notevole successo di critica e di pubblico. Altre pubblicazioni: Cuccette per signora.

Consulta anche: Sito ufficiale di Anita Nair