Indietro - torna al modulo di ricerca
 

Libri suggeriti in ordine di
preferenza ed alfabetico
da cinque
a una
ricerca di: India - Libri recensiti: 375

  Himalayan Buddhist Villages di Crook John ; Osmaston Henry

 In breve: Con il contributo di numerosi specialisti, lo studio socioeconomico dell’insediamento di sTongde in Zanskar ha permesso di conoscere la civiltà tibetana in una zona dove essa è ancora viva e prospera.

leggi tutto (more)

 


  India, un milione di rivolte di Naipaul Vidiadhar S.

 In breve: L'ultimo volume di una trilogia dedicata da V.S. Naipaul all'India (dopo "An Area of Darkness" e "A Wounded Civilization*) vuole cogliere le sfaccettature del microcosmo indiano dando la parola ai protagonisti. In particolare, i lunghi colloqui avuti a Bombay sono di norma mediati da una terza persona, un interprete che fa da tramite, non solo linguistico, tra Naipaul e la realtà locale. L'impianto è innovativo rispetto ai precedenti libri sull'India, costruiti attorno alle vicissitudini di un io viaggiante calato nel marasma della vita indiana, con esiti stilistici di commedia delle parti. Il filtro oggettivo che l'autore frappone tra la sua visione e l'incontro con la multiforme realtà indiana ha tuttavia come contrappunto un patrimonio personale di ricordi e impressioni maturate nei viaggi precedenti.

leggi tutto (more)

 


  L' impero di Cindia di Rampini Federico

 In breve: Il secolo cinese non sarà dominato solo dalla Cina. L'impetuoso sviluppo economico conosciuto negli ultimi anni da quello che fu l"'lmpero celeste" ha infatti coinvolto molti paesi asiatici, primo fra tutti l'India.

leggi tutto (more)

 


  Ladakh di Vasta Marco

 In breve: NUOVA EDIZIONE AGGIORNATA La guida nasce da migliaia di chilometri macinati a piedi assieme agli amici cercando di capire questa terra, così lontana nello spazio e nel tempo, e la sua religione, il Buddhismo lamaista, nata dalla fede di questi montanari costretti a convivere con una natura affascinante ma anche ostile e spietata.

leggi tutto (more)

 


  Le voyage des Indes di Michaud Roland, Michaud Sabrina, Germain-Thomas Olivier

 In breve: Ile enchantée ou cloaque nauséabond ? L'Inde suscite des réactions passionnelles. Sa personnalité est si riche qu'elle pulvérise les idées reçues. Il est nécessaire d'entrer dans cette complexité et de s'y mouvoir avec souplesse. De l'Himalaya aux terres dravidiennes, la variété est celle d'un continent. Berceau de l'hindouisme et du bouddhisme, du jaïnisme et du sikhisme, l'Inde fut aussi le lieu d'un islam rayonnant.

leggi tutto (more)

 


  Lonely Planet India (12* ed) di Bindloss Joe ; Bainbridge James ; Brown Lindsay

 In breve: Providing a comprehensive guide to a fascinating country, this title includes out-of-the-way destinations as well as popular itineraries, and valuable insight into Indian society, culture, and languages. 210 maps.

leggi tutto (more)

 


  Mirror of the Orient di Michaud Roland, Michaud Sabrina

 In breve: Insuperabile ed introvabile

leggi tutto (more)

 


  My diary of India - Il Mio Diario Indiano di Cardelli Claudio

 In breve: Ancora un libro di Claudio Cardelli per la editrice Mediane di Milano. Dopo Tibetan Shadows, uscito l’anno scorso di questi tempi, Cardelli ha raccolto, in un ricco volume di trecentosessanta pagine, immagini e ricordi dei suoi viaggi più significativi nel subcontinente indiano.

leggi tutto (more)

 


  Viaggio di una parigina a Lhasa di David Néel Alexandra

 In breve: La leggendaria orientalista, animata da una vivissima curiosità scientifica e da un coraggio non comune, fu la prima donna europea a entrare a Lhasa. Il suo libro, pubblicato per la prima volta all'inizio degli anni '60, è il diario di otto mesi di peregrinazioni attraverso la Cina e l'India, a piedi, per raggiungere finalmente la città proibita.

leggi tutto (more)

 


  Alci, Il santuario buddhista nascosto del Ladakh. Il Sumtsek di Goepper Roger - Poncar Jaroslav

 In breve: Sulla riva sinistra dell'Indo, in una piccola e splendida valle del Ladakh adagiata fra le ripide vette dello Himàlaya Occidentale, da più di otto secoli sopravvive miracolosamente intatto il complesso buddhista dei templi di Alci, che il cambiamento del corso di un fiume vicino ha reso per secoli inaccessibile.
Il tesoro pittorico racchiuso in questi fragili edifici di legno e fango, testimonianza unica della maestria di ignoti artisti, può essere avvicinato a quelli, ben più famosi, di Dunhuang o di Ajantà. Come dire che merita di essere annoverato fra le meraviglie del mondo

leggi tutto (more)

 


  An area of darkness di Naipaul Vidiadhar S.

 In breve: Traveling from the bureaucratic morass of Bombay to the ethereal beauty of Kashmir, from a sacred ice cave in the Himalayas to an abandoned temple near Madras, Naipaul encounters a dizzying cross-section of humanity: browbeaten government workers and imperious servants, a suavely self-serving holy man and a deluded American religious seeker.

leggi tutto (more)

 


  Antiquities of Indian Tibet di Francke August Hermann

 In breve: I trekked on the author's footprints in july 2002, in the stages between Tso Moriri and Rupshu. Francke's personal narrative in two volumes with maps, 45 plates and 4 text illustrations was first published in 1914 and is an archaeological survey of the districts which once formed the kingdom of Western Tibet.

leggi tutto (more)

 


  Architettura Orientale di Bussagli Mario

 In breve: In tutte le civiltà Asiatiche l'architettura non è considerata tra le arti maggiori. La pesantezza della materia che essa impiega, la quantità di dati tecnici necessari alla progettazione e alla costruzione, la fanno considerare poco spontanea, non facilmente apprezzabile e perciò prodotto di artigianato, anziché opera d'arte.

leggi tutto (more)

 


  Asian Commitment di Snellgrove David L.

 In breve: The autobiographical account of the extraordinary career and travels of Buddhist scholar and translator David Snellgrove, spanning his explorations of Central, South and Southeast Asian cultures over a period of 56 years.

leggi tutto (more)

 


  Being a Buddhist Nun di Gutschow Kim

 In breve: Gutschow, a visiting assistant professor in religion at Williams College, spent over a decade living in various Buddhist nunneries in the Zangskar region of Kashmir to produce a thoroughgoing ethnography describing the "alternative society" the nuns established within their restrictive environment.

leggi tutto (more)

 


  Bhagavadgita di Esnoul A.M. (a cura di)

 In breve: "La Bhagavadgita sta all'India come il 'Vangelo' alla nostra civiltà. La Bhagavadgita è il centro ideale di un immenso poema epico, il Mahabharata per il quale origini e datazione sono quanto mai incerte. J.A.B. van Buitenen, che lavorò a lungo alla più autorevole edizione Occidentale del Mahabharata, propose la seguente formula: ""Una datazione che vada dal 400 a.C. al 400 d.C. è ovviamente assurda se riferita a una singola opera letteraria. Ha un senso se consideriamo il testo non tanto un'opera sola, ma una biblioteca di opere. Allora possiamo dire che il 400 a. C. fu la data di fondazione di quella biblioteca e che il 400 d.C. fu la data approssimativa dopo la quale non furono più aggiunte sostanziali al testo"". L'edizione che qui presentiamo si basa su alcuni corsi tenuti alla Sorbona da Oliver Lacombe, ed è curata dalla sua allieva Anne Marie Esnoul."

leggi tutto (more)

 


  Buddhist Sculpture in Clay di Luczanits Christian

 In breve: Large-scale clay sculptures representing the main deities are characteristics of the earliest Tibetan Buddhist monuments and particularly of the monasteries and village-temples built - from the end of the 10th to the early 13th centuries in West Tibet and Ladakh.

leggi tutto (more)

 


  Concise Flowers of the Himalaya di Polunin Oleg ; Stainton Adam

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Delhi di Singh Khushwant

 In breve: Il narratore si imbatte in una miriade di personaggi che hanno fatto di Delhi il luogo mistico che essa è... Un viaggio epico in cui la città dell'Impero viene consegnata per sempre all'immortalità della letteratura.

leggi tutto (more)

 


  Deux hivers au Zanskar di Föllmi Olivier

 In breve: Olivier Fölmi ha soggiornato per l’intero inverno in Zanskar descrivendo l’esperienza in questo libro. È un'esperienza ormai della fine anni 70.

leggi tutto (more)

 


  Early Jesuit Travellers in Central Asia, 1603-1721 di Wessels Cornelius

 In breve: book is a compilation of geographical, historical and cultural information collected by the Jesuits during the seventeenth and eighteenth centuries.

leggi tutto (more)

 


  Early Temples of Central Tibet di Vitali Roberto

 In breve: Indimenticabile per l'accuratezza nella ricerca. Il libro di Vitali (che ha curato anche la parte artistica della guida di Victor Chan) è utile a chi vuole comprendere a fiondo elementi quali Tsulu o il grande Chorten Riwoche sul Brahamaputra.

leggi tutto (more)

 


  Footprint South India (ed 2005) di Dare, Annie

 In breve: This edition is fully updated with information on where to stay and play in this exciting region, including complete listings of festivals, sights, beaches, and eco-options. Footprint South India places a special emphasis on yoga, meditation, and ayurvedic therapies, searching the local markets and bazaars, and tours of the remarkable architecture of places like Tamil Nadu.

leggi tutto (more)

 


  Full Tilt di Murphy Dervla

 In breve: This book recounts a trip, taken mostly on bicycle, by a gritty Irishwoman in 1963. Her route was through Yugoslavia, Turkey, Iran, Afghanistan, Pakistan, and ended in New Delhi. She carried a pistol, got sunstroke, and suffered the usual stomach disorders. She endured bad accommodations but reaped much local hospitality, too, including a dinner with the Pakistani president. Most of the book concerns the high mountain country of Afghanistan and Pakistan. First published in England in 1965, the book is neither current, nor quite old enough to be of much historical interest.

leggi tutto (more)

 


  Gli editti di Asoka di Asoka

 In breve: Otto anni dopo essere stato consacrato sovrano di un regno che abbracciava quasi tutta l'India, Asoka condusse una guerra di conquista nel Kalinga, sul Golfo del Bengala. Vinse. Ma, dopo aver vinto, sentì rimorso. E volle esprimere quel rimorso con parole incise sulla roccia: "Centocinquantamila uomini sono stati deportati; centomila sono stati uccisi, in numero ancora maggiore sono periti... Il rimorso possiede l'amico degli dèi (Asoka) da quando ha conquistato il Kalinga. Infatti la conquista di un paese significa l'uccisione, la morte o la prigionia per la gente: pensiero che l'amico degli dèi sente fortemente che gli pesa."

leggi tutto (more)

 


  Guerra è pace di Roy Arundhati

 In breve: Suddiviso in due parti, il volume, nella prima, raccoglie due lunghi articoli sui tragici fatti dell'11 settembre e sulla risposta Americana del 7 ottobre. Nella seconda, invece, riprende due saggi sulla costruzione delle dighe e sulla minaccia del nucleare, e ne aggiunge altri tre sul tema della difesa dell'ambiente e dei diritti dei cittadini indiani. Un testo polemico, carico di rabbia, che condanna i rischi della globalizzazione dell'economia mondiale, della privatizzazione delle risorse energetiche, del divario tra Oriente e Occidente, della guerra nucleare.

leggi tutto (more)

 


  Guerra è pace di Roy Arundhati

 In breve: Suddiviso in due parti, il volume, nella prima, raccoglie due lunghi articoli sui tragici fatti dell'11 settembre e sulla risposta Americana del 7 ottobre. Nella seconda, invece, riprende due saggi sulla costruzione delle dighe e sulla minaccia del nucleare, e ne aggiunge altri tre sul tema della difesa dell'ambiente e dei diritti dei cittadini indiani. Un testo polemico, carico di rabbia, che condanna i rischi della globalizzazione dell'economia mondiale, della privatizzazione delle risorse energetiche, del divario tra Oriente e Occidente, della guerra nucleare.

leggi tutto (more)

 


  Guida al Karakorum di Corbellini Giancarlo

 In breve: Il libro uscì quasi contemporaneamente al mio "Pakistan, guida vissuta" ma i due volumi sono completamente diversi come impostazione,
Buono, soprattutto la parte geologica e geomorfologica.

leggi tutto (more)

 


  Guida all'impero per la gente comune di Roy Arundhati

 In breve: Il volume è una raccolta di saggi sui grandi temi sui quali Arundhati Roy è impegnata in prima persona: dalla battaglia per la democrazia in India, con una analisi della classe politica indiana che ha corroso il midollo della democrazia parlamentare laica per il proprio tornaconto elettorale; agli spaventosi "giochi nucleari" in cui sono coinvolti India e Pakistan; al come contrastare l'Impero, che non è soltanto il governo statunitense e i suoi satelliti europei, la Banca mondiale o il fondo monetario internazionale, ma è qualcosa di più. In molti paesi l'Impero ha generato sottoprodotti pericolosi: nazionalismo, fanatismo religioso, fascismo e terrorismo.

leggi tutto (more)

 


  Henri Cartier-Bresson in India di Cartier-Bresson Henri

 In breve: Produced over six visits to India, from 1947 through the early 80s, these dramatic images are shaped by an eye and mind legendary for their intelligent empathy and graphic honesty.

leggi tutto (more)

 


  I figli della mezzanotte di Rushdie Salman

 In breve: Una favola per adulti che, più di un testo di etnosociologia, permette di capire il continente India. Pubblicato nel 1980, "I figli della mezzanotte" è l'opera che ha rivelato al mondo il talento di Salman Rushdie. Un romanzo capriccioso e visionario, pieno di furori, di rumori, di odori, che è stato la rivelazione di uno scrittore.

leggi tutto (more)

 


  Il Cristo zen di Montanari Raul

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Il grande viaggio di Cederna Giuseppe

 In breve: Nel novembre 1999 Giuseppe Cederna parte con alcuni amici per il Nord-Ovest dell'India, zona meta di un pellegrinaggio hindu verso le sorgenti del fiume sacro per eccellenza, il Gange. Guidato da una serie di coincidenze, percorre in auto e a piedi la via delle Sorgenti e delle Confluenze.

leggi tutto (more)

 


  Il mio viaggio nel Tibet Occidentale di Dainelli Giotto

 In breve: Con parole semplici che poco concedono all'etnologo ed al geografo, Dainelli presenta costumi, ambienti, contatti umani, inquadrandoli in una visione d'insieme, con una grazia divulgativa che diventa a tratti di leggerezza e leggibilità romanzesche.

leggi tutto (more)

 


  Il paese delle maree di Ghosh Amitav

 In breve: L'autore di "Cromosoma Calcutta" costruisce un romanzo epico in cui ridà voce all'eterno conflitto tra uomo e natura, libertà e destino, mito e ragione.

leggi tutto (more)

 


  India di Föllmi Danielle; Föllmi Olivier

 In breve: "Sono stato sedotto dall'India a vent'anni. Dal suo balcone himalayano, dove son vissuto a lungo, ero nella posizione migliore per iniziarmi all'anima indiana, al cuore dell'uomo e alle sue aspirazioni". Olivier Föllmi firma un album panoramico dedicato ai volti dell'Umanità. Alle immagini fa eco il testo di Radhika Jha.

leggi tutto (more)

 


  India di Eliade Mircea

 In breve: Alla fine del 1928, Mircea Eliade allora ventunenne, arriva a Calcutta per studiare con il celebre Surendranath Dasgupta. Vi resterà tre anni, durante i quali tiene un diario minuzioso in cui annota episodi della vita quotidiana, soprattutto incontri.

leggi tutto (more)

 


  India del nord di Bindloss Joe ; Bainbridge James ; Brown Lindsay

 In breve: Dalla città di Fatehpur Sikri al fascino dell'atmosfera coloniale inglese, ancora tangibile nelle città di Darjeling e Shimla. La guida contiene inoltre sezioni dedicate al buddhismo, ai luoghi di pellegrinaggio, all'architettura islamica e mogul; una guida linguistica e un pratico glossario; 111 cartine di facile consultazione; informazioni su viaggio e trasporti.

leggi tutto (more)

 


  India del Nord - Rough Guide di Abram David

 In breve: La guida, pratica e completa, propone descrizioni dettagliate dei principali luoghi d'interesse: la capitale, i palazzi principeschi del Rajasthan, i templi buddhisti del Ladakh, la valle del Gange e le città sacre, la tumultuosa Calcutta, le selvagge regioni nord-orientali.

leggi tutto (more)

 


  India del sud di Singh Sarina; Butler, Stuart; Jealous Virginia

 In breve: Lasciatevi alle spalle i festeggiamenti notturni e rilassatevi su una spiaggia orlata di palme nel Goa. Eseguite una puja in un tempio hindu: sollevate del fumo da una lampada ardente e lavatevi il viso.

leggi tutto (more)

 


  India del Sud - Rough Guide di Abram David

 In breve: Descrizioni dettagliate dei principali luoghi d'interesse: le celebri spiagge di Goa, l'immensa Bombay, la natura lussureggiante del Kerala, i templi-città del Tamil Nadu, i favolosi siti di Ajanta ed Ellora, i tesori architettonici dell'Orissa e del Karnataka.

leggi tutto (more)

 


  India segreta di AA.VV.

 In breve: La recente storia indiana dal periodo coloniale all'indipendenza e i grandi cambiamenti sociali che ne conseguono, sono lo scenario su cui si proiettano i temi universali di povertà e solitudine, amore e morte, riscatto e libertà di questi racconti.

leggi tutto (more)

 


  India. di Faravelli Stefano

 In breve: Il carnet India racconta il mio viaggio per vedere l'Elefante: le religioni dell'India, quaggiù altrettante Indie cucite in precaria unione, come un Divino Elefante.

leggi tutto (more)

 


  Indiana di Gramaglia Mariella

 In breve: Mariella Gramaglia è vissuta un anno nel subcontinente. Dopo un lungo impegno nel femminismo, nella politica italiana e nelle istituzioni, ha scelto di dedicarsi a progetti di solidarietà e di promozione dei diritti. Questo è un diario di vita, di ricerca, di lavoro.

leggi tutto (more)

 


  Kim di Kipling Rudyard

 In breve: Kim è un ragazzetto di Lahore, orfano di un sottufficiale irlandese dell’Armata britannica d’Oriente. È lui il protagonista dell’omonimo libro di Rudyard Kipling (1865-1936) uscito nel 1901 . Si tratta di una favola «dallo stile sciolto e compatto», destinata a mettere a fuoco il profondo rapporto tra individuo e società»,

leggi tutto (more)

 


  L' ultimo uomo nella torre di Adiga Aravind

 In breve: C'è nostalgia dell'India di Nehru, nel libro. E tanti interrogativi, posti con sottilissimo humour, sull'avvenire di un Paese dove la modernità sta abolendo ogni senso del limite.

leggi tutto (more)

 


  L' uomo che parlava ai corvi di Natale Beniamino

 In breve: Dalla crescita della Cina e dell’India come nuove potenze economiche e culturali, alla comparsa sulla scena del terrorismo di Al Qaeda fino al dramma della guerra in Afghanistan, alcuni degli avvenimenti destinati a determinare il nostro futuro si sono prodotti nel continente asiatico. L’uomo che parlava con i corvi è la storia di quegli avvenimenti raccontata attraverso gli incontri con dieci persone che sono state al centro della vita politica e culturale dell’Asia e del mondo. Da Tiziano Terzani ad Arundhati Roy, da Maria Grazia Cutuli alla “regina dei banditi” Phoolan Devi, dai poeti tibetani ai terroristi cingalesi.

leggi tutto (more)

 


  La dea nelle pietre. Viaggi in India di Lewis Norman

 In breve: Norman Lewis è un profondo conoscitore dell'Asia Sud Orientale. In "La dea delle pietre" egli percorre i luoghi sconosciuti e remoti di un'antica civiltà indiana. Il suo viaggio inizia nello stato feudale del Bihar, attuale scenario di una brutale guerra fra gli intoccabili e le bande assoldate dalle caste più elevate.

leggi tutto (more)

 


  La democrazia degli altri di Sen Amartya K.

 In breve: Nei due saggi raccolti in questo libro Amartya Sen, premio Nobel per l'economia nel 1998, illustra con numerosi esempi l'esistenza di secolari tradizioni democratiche in paesi attualmente oppressi da regimi totalitari, e ci invita a non commettere un ulteriore peccato di "imperialismo culturale": l'appropriazione indebita dell'idea di democrazia.

leggi tutto (more)

 


  La fine della sofferenza di Mishra Pankaj

 In breve: Un vero e proprio viaggio, un percorso accidentato ma intenso, in cui al movimento reale nel mondo fisico e nella geografia dei luoghi indiani (ma anche europei e americani) corrisponde un ben più intenso e profondo cammino di ricerca interiore.

leggi tutto (more)

 


  La preda e altri racconti di Devi Mahasweta

 In breve: Una cultura indiana che non parla inglese, quella bengalese relegata ai margini di una società dura e iniqua, raccontata da chi ne rivendica l'alterità e i diritti e ne offre una rappresentazione problematica e documentata.

leggi tutto (more)

 


  La tentazione dell'Occidente di Mishra Pankaj

 In breve: Un viaggio nelle contraddizioni del subcontinente indiano, una storia dell'impatto catastrofico della modernità sulle tradizioni millenarie di paesi come l'India e il Pakistan, un'analisi lucida del ruolo dell'Islam in regioni sempre in bilico tra tolleranza e integralismo, una fotografia precisa della crisi del Kashmir e di quella della nuova politica tibetana:

leggi tutto (more)

 


  La vendetta della melanzana di Sharma Bulbul

 In breve: Una raccolta di racconti in cui ricordi, sogni e invidie si confondono con il piacere del cibo tra sfrigolii e rumori di stoviglie.

leggi tutto (more)

 


  L'altra India di Sen Amartya K.

 In breve: Il premio Nobel per l'economia Amartya Sen ha scelto di parlare in questo libro del suo paese d'origine, l'India, partendo dalla lunga tradizione di eloquenza e argomentazione pubblica che contraddistingue il suo popolo.

leggi tutto (more)

 


  Le civiltà dell'Oriente. L'arte del Gandhara di Bussagli Mario

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Le Fleuve Gelé di Föllmi Olivier

 In breve: Dans un décor grandiose et effrayant, la caravane progresse sur un fleuve périlleux, dont les glaces menacent à chaque instant de se briser...

leggi tutto (more)

 


  Les Enfants de minuit di Rushdie Salman

 In breve: Dans Les Enfants de minuit, Rushdie allie à merveille histoire publique et histoire privée au sein d'une dialectique identitaire qui fonde toute son oeuvre. Le narrateur, Saleem, dont la mémoire a des soubresauts en apparence fantasques, est un de ces enfants nés à minuit le jour de l'indépendance de l'Inde.

leggi tutto (more)

 


  L'insegnante di inglese di Narayan Rasupuram K.

 In breve: Una scrittura leggera di una delicatezza estrema.

leggi tutto (more)

 


  Living Fabric di Ahmed Monisha

 In breve: Dediti alla pastorizia ed allevatori di quelle pecore un tempo produttrici di "pashmina" per il pregiato cachemere, i nomadi del Rupshu avevano sviluppato metodi di tessitura e colorazione per la produzione di tappeti, selle tibetane, mantelli e tuniche.

Weaving touches all aspects of life in eastern Ladakh, where both women and men weave, each on a different loom. Local narrative tells that the craft was bestowed by the gods, and thus all feats related to it have a close connection to the sublime.

leggi tutto (more)

 


  L'odore dell'India di Pasolini Pierpaolo

 In breve: Nel 1961, in compagnia di Alberto Moravia e Elsa Morante, Pasolini si reca per la prima volta in India. Le emozioni e le sensazioni provate sono così intense da spingerlo a scrivere queste pagine, un diario di viaggio divenuto un libro di culto.

leggi tutto (more)

 


  Lonely Planet Hindi & Urdu Phrasebook di Delacy, Richard Somers

 In breve: (Provides extensive vocabulary, grammar and pronunciation sections (with script throughout for both Hindi and Urdu), as well as chapters on food, shopping and geography.)

leggi tutto (more)

 


  Mahabharata di Narayan Rasupuram K.

 In breve: Al centro di questo celebre poema indiano sono l'inimicizia che divide i due rami della famiglia regale dei Kuru - i Pandava e i Kaurava - i loro tentativi di impossessarsi del potere e la grandiosa, definitiva battaglia che assurge a simbolo universale della lotta fra il bene e il male. Dei ed eroi, intrighi diabolici e gesta sovraumane, sontuose città regali e paesaggi incantati: la ricchezza dell'epica indiana viene restituita dal racconto di R.K. Narayan.

leggi tutto (more)

 


  Mirror od India di Michaud Roland, Michaud Sabrina

 In breve: Favoloso e geneiale ma introvabile
Segnalo il nuovo " Le voyage des Indes"

leggi tutto (more)

 


  Nanda Devi di Shipton Eric

 In breve: Two classic mountain exploration books, "Nanda Devi" and "The Ascent of Nanda Devi" are compiled, along with further accounts by Shipton and Tilman, two of the best-known names in mountaineering.

Fin dalle prime pagine di “Nanda Devi” emerge la filosofia di questo alpinismo di ricerca, povero di mezzi e ricco di grandi obiettivi. Mezzi poveri se viene presa in considerazione l'idea di raggiungere in bicicletta l'India da Londra!

leggi tutto (more)

 


  Nella terra dei Buddha rimasti di Zilioli Giovanni

 In breve: “poiché tutto è Uno, scrivere del Ladakh significa, in ultimo, ricondurre i frammenti a unità, ricomporre il disegno di un'immagine sola…” Quello di Giovanni Zilioli in Ladakh è stato un lungo viaggio per ritrovare quella spiritualità che manca al nostro quotidiano e la magia di un mondo così diverso dal nostro, che spinge a domandarci se realmente viviamo al meglio il nostro tempo.

leggi tutto (more)

 


  Passaggio in India di Forster Edward Morgan

 In breve: Il romanzo riceve il titolo dalla poesia di Whitman Passage to India, imperniata sul tema del superamento delle barriere geografiche razziali e culturali che dividono gli uomini. L'opera di Foster ritrae un particolare caso di difficoltà nei rapporti sociali tra due razze, gli inglesi amministratori della cittadina di Chandrapore sulle rive del Gange prima della 1a guerra mondiale e gli indiani di livello sociale "borghese" sotto il dominio coloniale britannico.

leggi tutto (more)

 


  Peaks and passes of the Garwal Himalaya di Babicz J.

 In breve: Strumento unico. Non so se ne è uscita una edizione aggiornata. Babicz ha prodotto un lavoro notevole ed utilissimo a chi si vuole avventurare in questa zona dell'Himalaya, affrontabile nel primo periodo estivo e spesso poco coniderata per la relativa "scarsa altezza" delle vette.

leggi tutto (more)

 


  Pellegrinaggio alle sorgenti di Lanza del Vasto Giuseppe Giovanni

 In breve: "Arrivare quassù (alle sorgenti del gange) è stato per me un modo per ricordare mio padre che mi regalò un libretto: "Pellegrinaggio alle sorgenti" di Lanza del Vasto, personaggio che egli ammirava e che ho avuto occasione di conoscere anni fa. "
Marco Vasta - Sorgenti del Gange - 1991

leggi tutto (more)

 


  Pollo al burro a Ludhiana di Mishra Pankaj

 In breve: Pankaj Mishra affronta non l'India delle metropoli bensì quella dei villaggi, delle piccole città, luoghi che sembrano sospesi nel tempo. Ma quelle piccole comunità, in bilico tra tradizione e cambiamento, sembrano sempre di più svelare lenti ma inesorabili passi verso il progresso.

leggi tutto (more)

 


  Premiata macelleria delle indie di Gilioli Alessandro

 In breve: La globalizzazione è passata come un ciclone in tutto il mondo, ma uno dei luoghi più traumaticamente coinvolti da questi rivolgimenti è il Sudest asiatico, oggi tagliato fuori dai presupposti minimi di benessere e legalità. Alessandro Gilioli ha attraversato India, Nepal, Birmania e Buthan - il cosiddetto "cuore di Cindia" - descrivendo un quotidiano aberrante fatto di traffico d'organi e di esseri umani, di campi profughi e di guerriglieri maoisti, di schiavi e di soldati bambini, di narcotraffico e di sfruttamento della prostituzione. I lineamenti di un territorio drammaticamente sfigurato, un viaggio attraverso la catastrofe "normale" all'ombra dell'Himalaya.

leggi tutto (more)

 


  Primitive Tribes of Orissa and Their Development Strategies di Nityananda Patnaik

 In breve: Tribal people living in the remote areas of the territory forms an indispensable part of the Indian population. More than 250 different tribal groups inhabit in India, of which 62 tribal groups live in Orissa, each varying in culture, language, economic life and level of literacy. The thirteen tribal groups, namely Birhor, Bondo, Didayi, Dongria-Khond, Juangs, Kharias, Kutia Khond, Lanjia Saoras, Lodhas, Mankidias, Paudi Bhuinyas, Soura and Chuktia Bhunjia, having pre-agricultural level of technology and extermely low level of literacy have been recognized as `Primitive Tribes` of Orissa.

leggi tutto (more)

 


  Quel mondo inesplorato. Autobiografia di Shipton Eric

 In breve: Purtroppo l'unico libro di Shipton reperibile in libreria. Spedizioni leggere: un libro da far leggere ai tromboni che vivono di K2, K3, Himalaya, Karakorum e piramidi varie.

leggi tutto (more)

 


  Saggezze di Föllmi Olivier; Föllmi Danielle

 In breve: Per il secondo volume di "Offerte dell'Umanità", Olivier Föllmi ha percorso l'intera India, di villaggio in villaggio. Le sue immagini illustrano tutta la profondità e la ricchezza di una cultura vivente, affiancate da altrettante citazioni che spaziano dai Veda alle poesie di Tagore, da Vivekananda al Mahatma Gandhi.

leggi tutto (more)

 


  Sakti Cult in Orissa di Brighenti Francesco

 In breve: In the Hindu worldview, Sakti is the Mother of the Universe : the highest primal power. She is, accordingly, the all pervading, intagible energy principle that proples the cosmos and its endless human dimensions with the life-throbs of activity and culture. Many are her songs, countless her stories, numerous her names.

leggi tutto (more)

 


  Shalimar il clown di Rushdie Salman

 In breve: Appassionante storia di vita e d'amore, ma anche attuale riflessione sui conflitti dell'età contemporanea, Shalimar il clown è un romanzo che cattura i lettori grazie alla sua trama incalzante, una lettura in cui si respira, seppur romanzato, il conflitto religioso e ideologico che sconvolge il nostro mondo e da cui traspare fortemente la necessit・di una dialogo e di una riconciliazione tra i popoli.

leggi tutto (more)

 


  Sonum: spiriti della giungla di Beggiora Stefano

 In breve: Sonum: spiriti della giungla è un duplice viaggio basato sulla diretta esperienza di studio sul campo: attraverso le tradizioni tribali dell'India orientale e la dimensione sottile, soprannaturale, che, secondo gli stessi kuran , sembra compenetrare la natura circostante.

leggi tutto (more)

 


  Storia dell'India di Wolpert Stanley

 In breve: "L'India è erede di una delle più antiche civiltà del mondo. Nessuna singola storia potrebbe coprire tutti i quattro millenni dell'affollato passato dell'India nella sua complessa unicità. In questo libro ho solo tentato di mettere in luce l'essenza delle qualità durevoli dell'India, tracciando le linee portanti dei suoi contributi alla storia moderna del nostro mondo, scoprendo le radici dei tragici conflitti religiosi e regionali e della povertà tenace che continua ad affliggere i suoi figli". (Dalla prefazione dell'autore).

leggi tutto (more)

 


  Tabo Monastery and Buddhism in the Trans-Himalaya di Handa O.C.

 In breve: This book is a comprehensive study of the rise and development of Buddhism in a broader spatio-temporal context of the western trans-Himalaya region since its nascent days in India. The later efflorescence of Buddhism in the Tibetan world and the emergence of Buddhist kingdom of Guge in the western Tibet has been discussed in the context of the contemporary trans-Himalayan polity.

leggi tutto (more)

 


  That Untravelled World: un autobiography di Shipton Eric

 In breve: Also this book of Eric Shipton takes one back to the glorious days of Himalayan exploration when every turn on the mountain trail could reveal a sight, hitherto unknown to human eyes. It is no surprise that some of the grandest secrets of the Himalayas were revealed to probably the most sympathetic, poetic and daring explorers of all time.

leggi tutto (more)

 


  The Ascent of Nanda Devi di Tilman Harold William

 In breve: H. W. Tilman has been called "arguably the best expedition writer and best explorer-mountaineer" of the 20th century. Read book review of "The seven mountain travel books"

leggi tutto (more)

 


  The Cultural Heritage of Ladakh di Snellgrove David, Skorupski Taddeus

 In breve: Professor Snellgrove and Tadeusz Skorupski were the first to do so in 1974 when this ban was lifted, staying there through the hard winter months when the passes are blocked and the religious life is especially active.
I due studiosi hanno soggiornato fra le valli himalayane dal '74 al '76 rilevando e studiando affreschi ed elementi in loro possesso con i dati precedentemente raccolti da Francke e da Tucci.

leggi tutto (more)

 


  The Dalai Lamas di Martin Brauen

 In breve: The Dalai Lamas: A Visual History presents the history of all fourteen Dalai Lamas in both essays and illustrations. Sixteen contributors from around the world illuminate the institution of the Dalai Lama, including the system of reincarnation; the biographies and religious training of each Dalai Lama; their relationship to religious schools, other lineages, regents, and the Panchen Lamas; their religious and political interconnections with surrounding countries; and their more recent interactions with Russia, Europe, and America.

leggi tutto (more)

 


  The Great ARC di Keay John

 In breve: The Great Indian Arc of the Meridian, begun in 1800, was the longest maesurement of the earth's surface ever to have been attempted. Its 1,600 miles of inch-perfect survey took nearly fifty years. Hailed as "one of the most stupendous works in the history of science," it was also one of the most perilous. Snowy mountains and tropical jungles, floods and fevers, tigers and scorpions all took their toll on the band of surveyors as they crossed the Indian subcontinent carrying instruments weighing half a ton.

leggi tutto (more)

 


  The great railway bazaar di Theroux Paul

 In breve: Theroux's epigrams, beginning his text and along the way, express his hope that his journey would be guidance for anyone else attempting such a trip.

leggi tutto (more)

 


  The Kingdom of Ladakh c.950-1842 A.D. di Petech Luciano

 In breve: In quest’opera, frutto di una vita di ricerche, egli integra il materiale rinvenuto da Francke con un’ampia serie di fonti tibetane meno concise delle Cronache. Petech ricorre anche a testi cinesi e persiani, a documenti e ricerche recenti. Egli inoltre riesce a ricostruire in modo preciso la cronologia degli avvenimenti.

leggi tutto (more)

 


  The seven mountain travel books di Tilman Harold William

 In breve: H. W. Tilman has been called "arguably the best expedition writer and best explorer-mountaineer" of the 20th century. His belief was "any worthwhile expedition can be planned on the back of an envelope."
This paperbound includes: Snow on the Equator, The Ascent of Nanda Devi, When Men and Mountains Meet, 1938, Two Mountains and a River, China to Chitral, Nepal Himalaya.

leggi tutto (more)

 


  Tibetan Religious Dances di De Nebesky-Wojkowitz Rene

 In breve: Nebesky-Wojkowitz, during several periods of his field work in the Himalayas had studied these Buddhist temple dances. He brought to their description his expert knowledge of Tibetan iconography and ritual. Of particular interest is the translation of the Tibetan texts containing detailed instructions for the performances of the dances.

leggi tutto (more)

 


  Time Warps di Nandy Ashis

 In breve: Ashis Nandy, one of India's foremost public intellectuals, contends in this book that India's political and cultural elites have been trying to impose a secular ideology on their country.

leggi tutto (more)

 


  Trekking in the Indian Himalaya di Weare Garry

 In breve: Experienced hikers and armchair trekkers alike can enjoy the splendour of the Indian Himalaya, from the rhododendron forests of Darjeeling and Sikkim to the high, windswept plains of Ladakh.

leggi tutto (more)

 


  Trekking in the Indian Himalaya di Weare Garry

 In breve: Experienced hikers and armchair trekkers alike can enjoy the splendour of the Indian Himalaya, from the rhododendron forests of Darjeeling and Sikkim to the high, windswept plains of Ladakh. Completely revised by experienced trekker Garry Weare, this comprehensive guide leads the reader on walks through the region's dramatic scenery and history, fascinating culture and varied wildlife.

leggi tutto (more)

 


  Un'area di tenebra di Naipaul Vidiadhar S.

 In breve: Operazione commerciale? Un testo pubblicato a quasi trent'anni dalla sua prima edizione?
Per Naipaul, nato a Trinidad da famiglia indiana, l'India è una ferita profonda, mai rimarginata, un luogo che rimescola tutto il suo essere. E nessuno dei vari libri che all'India ha dedicato lo testimonia come questo, vero itinerario nella caligine dove le sensazioni, gli incontri, le riflessioni si mescolano in un amalgama di cui Naipaul sembra possedere il segreto.

leggi tutto (more)

 


  Uomini e dei di Michaud Roland, Michaud Sabrine

 In breve: Quest'opera pone l'accento su ciò che l'India ha di unico ed essenziale: la complicità tra gli dei e gli uomini. È un'introduzione alla spiritualità indiana. Attraverso la scrittura e l'immagine, Roland e Sabrina Michaud, affidano a questo testo quarant'anni di assidue presenze nel subcontinente. In loro compagnia è permesso penetrare nell'intimità di un'antichissima tradizione vivente, trascinati nel moto ininterrotto della Creazione.

leggi tutto (more)

 


  Uomini e montagne di Tilman Harold William

 In breve: In "Uomini e montagne", l'autore racconta una spedizione nell'Himalaya dell'Assam e tre salite effettuate in tempo di guerra - in Iraq, Iran e Tunisia - per poi passare alle vicende belliche a cui partecipò in qualità di ufficiale dell'esercito britannico, prima in Albania e poi in Italia, sulle Alpi bellunesi, accanto ai partigiani della brigata Gramsci e delle divisioni Nannetti e Belluno.

leggi tutto (more)

 


  Viaggio nell'India magica di Shah Tahir

 In breve: lo straordinario racconto di un incredibile tour da Calcutta a Madras, da Bangalore a Bombay, sulle tracce di saggi e di stregoni. Tra emozionanti duelli "all'ultimo miracolo", illusionisti immuni al veleno dei serpenti e altri che sanno trasformare l'acqua in benzina Shah solleva il velo di molti sconcertanti e bizzarri miracoli dell'Oriente.

leggi tutto (more)

 


  Zanskar di Föllmi Olivier

 In breve: À flanc d’abîme, Zanskar, la vallée du haut fleuve himalayen, royaume coupé du monde. Le regard ébloui du photographe fixe la lumière sur l’à-pic d’un torrent, le relief d’un visage, la gerbe des fenaisons. Un reportage unique, au cœur de l’inaccessible.

leggi tutto (more)

 


  Zanskar : Intime di Ducoin David, Baudin Julie

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  A cultural heritage of India di Basham A.L.

 In breve: This book presents a comprehensive survey of Indian culture.

leggi tutto (more)

 


  A Glimpse of the Burning Plain di Allen Charles

 In breve: In 1855, Lady Charlotte Canning accompanied her husband when he was appointed Governor-General of India. Her six-year exile from England, ending in her death in Calcutta, is recorded in a collecton of letters and sketches.

leggi tutto (more)

 


  A Journey in Ladakh di Hein Andrew

 In breve: Far in the north of India are the mountains of Ladakh. Cut off by snow for six months of the year, Ladakh is where the purest form of Tibetan Buddhism is practiced, with meditations that date back to 300 years before the birth of Christ. Harvey traveled the arduous road to Ladakh in search of the old Tibetan traditions.

leggi tutto (more)

 


  Alchi di Goepper Roger

 In breve: Alchi contains over 300 color plates, maps, and plans. They are beautifully integrated into the text and are important evidence of the development of the cult meditation Buddhas of the Varjayana tradition. This volume is an important documentation of some world class art on the verge of extinction.

leggi tutto (more)

 


  Alla curva del fiume di Naipaul Vidiadhar S.

 In breve: "Alla curva del fiume", in cui si narra dell'indiano Salim che arriva a Kisanganim sul fiume Congo, per aprire un negozio e inziare una nuova vita.

leggi tutto (more)

 


  Amore e nostalgia a Bombay di Chandra Vikram A.

 In breve: Una metropoli contemporanea, di sangue misto e ideologie non meno mescidate, ma ancora e sempre più la "Città dell'Oro", come già era chiamata ai tempi del Raj: miraggio dei molti e riserva privilegiata dei pochi.

leggi tutto (more)

 


  An ethnography: The Buddhist Dards of Ladakh di Rohit Vohra

 In breve: Utile ma introvabile

leggi tutto (more)

 


  Angeli del Gange di Lapierre Dominique; Dotti Roberto

 In breve: Le belle immagini di reportage a colori e in bianco r nero di Roberto Dotti accompagnate dai testi in italiano del noto scrittore Dominque Lapierre racontano gli incntri e la vita quotidiana di un battel-ospedale che presta soccorso agli abitanti di uno dei luoghi più diseredati del pianeta, una zona di cinqantasette isole del deltta del Gange. Il volume è prodotto per la Fondazione Dominque Lapierre.

leggi tutto (more)

 


  Aspettando il Mahatma di Narayan Rasupuram K.

 In breve: Un romanzo d'amore la cui trama segue l'evolversi degli eventi che hanno segnato l'indipendenza dell'India e insieme rievoca la figura del Mahatma Gandhi.

leggi tutto (more)

 


  Benedette zie di Sharma Bulbul

 In breve: Otto racconti, otto episodi. Protagoniste sono le zie di Bulbul Sharma, di varia età, con destini totalmente differenti, ma con la determinazione e la forza di carattere tipica delle donne indiane. Il viaggio sembra essere parte integrante della vita indiana, come il cibo, ed è il filo conduttore che unisce le varie storie.

leggi tutto (more)

 


  Beyond Lines Of Control di Aggarwal Ravina

 In breve: Aggarwal brings the insights of performance studies and the growing field of the anthropology of international borders to bear on her extensive fieldwork in Ladakh. She examines how social and religious boundaries are created on the Ladakhi frontier, how they are influenced by directives of the nation-state, and how they are shaped into political struggles for regional control that are legitimized through discourses of religious purity, patriotism, and development.

leggi tutto (more)

 


  Breve storia del cinema indiano di Aime Elena

 In breve: Con una produzione di circa 800 film all'anno, quella indiana è una delle cinematografie più prolifiche del mondo. Al centro del sistema sta un pubblico di 13 milioni di spettatori al giorno, per il quale il cinema rappresenta uno dei pochi mezzi d'intrattenimento e, insieme alle festività religiose, uno dei principali momenti di aggregazione sociale.

leggi tutto (more)

 


  Burial at Sea di Singh Khushwant

 In breve: In this, his first novella in five years, one of India's most widely read authors returns to territories he knows best: twentieth-century Indian history, bogus religion, and sexuality.

leggi tutto (more)

 


  Bypass al cuore di Calcutta di Saraogi Alka

 In breve: Kishor babu è sempre stato un uomo di sani principi, `sovrano di tutto il suo regno`, come ha sempre amato dire ai figli per educarli al rispetto e all`esercizio della disciplina propri della potente comunità Marvari di Calcutta, i mercanti provenienti dal Marvar, la zona desertica del Rajasthan.

leggi tutto (more)

 


  Ceremonies of the Lhasa Year di Richardson Hugh

 In breve: Starting with month-long ceremonies of the New Year, the reader is taken through the full chronological sequence of both secular and Buddhist rites which punctuated the Tibetan Year.

leggi tutto (more)

 


  Chasing the Monsoon di Frater Alexander

 In breve: Quale il luogo più piovoso del mondo?

leggi tutto (more)

 


  Chevauchée tibétaine di Pierre prince de Grece

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Chiara luce del giorno di Desai Anita

 In breve: Una casa nella vecchia Delhi, due sorelle che si ritrovano dopo anni di separazione e fanno i conti con il passato. Sullo sfondo, la storia dell'India prima e dopo l'Indipendenza, i cambiamenti radicali e le tradizioni immutabili. Ma al centro di tutto rimangono la casa decrepita, il vialetto delle rose e la quiete carica di tensione della chiara luce del giorno. Scritto alla fine degli anni Settanta, questo romanzo ricrea l'intero quadro di una cultura e di una società.

leggi tutto (more)

 


  Crociere e carovane di Maillart Ella

 In breve: "Ne ho lette tante di biografie così: ma quando l'eroe sembra sapere fin dall'inizio quale sarà il suo destino, la storia non dà mai l'impressione di essere vera. In realtà, non sembra esserci una logica nel modo in cui accadono le cose." (Ella Maillart)

leggi tutto (more)

 


  Cuccette per signora di Nair Anita

 In breve: Cuccette per signora è un romanzo intenso che con ironia, tenerezza e compassione narra della ricerca femminile della felicità. Una ricerca in cui è la "vita ordinaria", con le sue speranze e le sue disperazioni, i suoi sogni e le sue disillusioni, a mostrare le sue "epiche dimensioni" (Times of India).

leggi tutto (more)

 


  Dal Tibet all'esilio di Garrone Renzo

 In breve: Il libro presenta un'analisi documentata della situazione e delle condizioni di vita di un popolo ormai in parte profugo, avvicinato nella sua quotidianità. Diviso in tre parti, il volume si occupa nella prima, in modo diretto, della colonizzazione con cui la Cina ha ormai ridotto gli abitanti originari dell'Altopiano a una minoranza nel proprio paese. Nella seconda e nella terza partte, dedicate agli esuli in India e in Nepal, l'accento viene posto sull'integrazione che vede i tibetani lottare, spesso con successo, per la salvaguardia del loro patrimonio culturale e per il raggiungimento di condizioni di benessere, pur nelle tensioni e contraddizioni interne alla comunità della diaspora.

leggi tutto (more)

 


  Dalla parte degli ultimi di Shiva Vandana

 In breve: Vandana Shiva si è riconosciuta appieno nelle tematiche sollevate da Slow Food con Terra Madre, l'incontro mondiale delle comunità del cibo, e ne ha abbracciato con entusiasmo la filosofia, partecipando attivamente alle due edizioni dell'incontro torinese.

leggi tutto (more)

 


  Dall'India di Hesse Hermann

 In breve: Hermann Hesse compie un viaggio in Asia che sarà determinante per la sua opera intera. Viaggia come quegli asiatici di cui ammira l'instancabile nomadismo. Viaggia soffrendo, magari (il caldo, gli insetti, la sporcizia, i ritardi), ma viaggia intensamente. Al ritmo giusto, degustando foresta per foresta, albero per albero, quasi foglia per foglia.

leggi tutto (more)

 


  Death in Kashmir: A Mystery di Kaye M. M.

 In breve: When young Sarah Parrish takes a skiing vacation to Gulmarg, a resort nestled in the mountains above the fabled Vale of Kashmir, she anticipates an entertaining but uneventful stay.

leggi tutto (more)

 


  Delhi di Dalrymple William

 In breve: Dalrymple racconta la traumatica divisione del 1947, da cui nacquero l'India e il Pakistan, il Raj e gli intrecci fra la cultura inglese e quella indiana, la civiltà Moghul e i rapporti fra musulmani e indù, l'invasione mongola.

leggi tutto (more)

 


  Diario di viaggio di un filosofo (I) di Keyserling Hermann

 In breve: Diario orientale di un occidentale che cerca a tutti i costi di restare tale, questo libro ci regala alcune delle più belle pagine mai scritte sull'India (magistrali quelle su Benares agli inizi del Novecento), oltre a condurci direttamente davanti all'eterna tentazione dell'Oriente, alla sua promessa di "un senso nuovo e più pieno".

leggi tutto (more)

 


  Diario d'India di Eliade Mircea

 In breve: Alla fine del 1928, Mircea Eliade allora ventunenne, arriva a Calcutta per studiare con il celebre Surendranath Dasgupta. Vi resterà tre anni, durante i quali tiene un diario minuzioso in cui annota episodi della vita quotidiana, soprattutto incontri. Sfilano così una serie di personaggi: il compagno di studi, il suo maestro Dasgupta, una misteriosa e bellissima studiosa indu, il suo vecchio professore di sanscrito, le adolescenti coinquiline della pensione in cui egli abita; ma anche personaggi famosi come Giuseppe Tucci e Tagore.

leggi tutto (more)

 


  Digiunare, divorare di Desai Anita

 In breve: Due culture diverse poste a confronto attraverso il cibo.

leggi tutto (more)

 


  Due vite di Seth Vikram

 In breve: «Vagavo per la casa inquieto e in cerca di ispirazione quando i miei familiari sfiancati mi hanno detto: ma perché non racconti la storia dello zio Shanti Seth?». Nasce così Due vite, il nuovo atteso libro di Vikram Seth, che dopo la fortunata saga de Il ragazzo giusto, romanzo culto per milioni di lettori, racconta una nuova storia familiare con una tappa italiana a Montecassino.

leggi tutto (more)

 


  Early Women's Writings in Orissa, 1898-1950: A Lost Tradition di Sachidananada Nohanty (a cura di)

 In breve: Focusing on the early literary experiences of women in the east Indian state of Orissa, this volume offers valuable insights into the conditions for these women at a time when the region witnessed the advent of Brahmo Samaj, the campaign for widow remarriage, the legal movement for the abolition of untouchability, the rise of women's education and trade union movements, and the struggle for national independence.

leggi tutto (more)

 


  Eredi della sconfitta di Desai Kiran

 In breve: Eredi della sconfitta descrive un mondo che fa venire le vertigini, ma è la forma del romanzo che consente allo stesso tempo di mantenere un certo equilibrio nell'osservarlo. Kiran Desai ha dato una vigorosa spallata a un facile esotismo postcoloniale, ma non tutti se ne sono accorti.

leggi tutto (more)

 


  Esperimento con l'India di Manganelli Giorgio

 In breve: Finalmente a Delhi, un antico amore degli anni cinquanta, ritrovò l'orgoglio, la solitudine e la disperazione delle religioni del Libro. Fu un minareto altissimo che gli restituì "la desolazione e la notturna felicità semita che è nel nostro nero e incattivito sangue". A Roma l'aspettava la notizia dell'improvvisa scomparsa del fratello Renzo.
Tempo dopo, Manganelli fece dattilografare e rilegare i manoscritti degli articoli e me ne diede una copia. In forma di libretto questo viaggio lo si legge d'un fiato per la veemenza stilistica e psicologica, per l"'infinita" passione del ricercatore di segni teologici. Ma un consiglio ai lettori: quando incontrate "ampio/a" sostituitelo con "empio/a", un aggettivo decisamente più manganelliano.

leggi tutto (more)

 


  Estasi di Kakar Sudhir

 In breve: Gopal è un giovane straordinario che, nel canto e negli strabilianti mutamenti del suo corpo, rivela doti assolutamente fuori dal comune. Madhavacharya, un monaco del convento di Galta, decide perciò di condurlo nel suo monastero e di diventare il suo guru. Gopal, chiamato Ram Das Baba, è riconosciuto come uno dei sommi maestri del suo tempo, quando si imbatte in Vivek, un giovane dai costumi occidentali del tutto diverso da lui.

leggi tutto (more)

 


  Fra due omicidi di Adiga Aravind

 In breve: Chi lamentava, a proposito di La tigre bianca, un brusco finale, in questo sequel-prequel potrà completare il quadro del mondo indiano: che respinge e affascina, seduce e orripila. Ma che conferma il talento fantastico e realistico di uno scrittore demiurgo, la potenza della sua commedia umana, il fatto che raccontare ha un senso

leggi tutto (more)

 


  Fuoco sulla montagna di Desai Anita

 In breve: Dopo un'esistenza spesa al servizio della famiglia, con tanti figli e nipoti, ma piena di delusioni, Nanda Kaul si è ritirata in scontrosa solitudine sulle pendici dell'Himalaya, in una casa con giardino circondata da una boscaglia perennemente minacciata dal fuoco.

leggi tutto (more)

 


  Futuro Arcaico, la lezione del Ladakh di Norberg Hodge Elena

 In breve: Il Ladakh, o "Piccolo Tibet", è un luogo dalle risorse limitate e dal clima estremo, eppure, per più di mille anni, è stato la culla di una cultura fiorente. La frugalità e la reciprocità tradizionali, unite a un'intima conoscenza dell'ambiente, hanno consentito ai Ladakhi non solo di sopravvivere, ma anche di prosperare. è arrivata poi la "modernizzazione" che, presentatasi come veicolo di "progresso" e di prosperità ha prodotto inquinamento, prevaricazione e avidità. L'equilibrio ecologico e l'armonia sociale, che hanno regnato per secoli, sono minacciati dalla pressione del consumismo.

leggi tutto (more)

 


  Giochi al crepuscolo di Desai Anita

 In breve: Le storie di Anita Desai sono popolate di personaggi di grande intensità: l'uomo che vive una sconvolgente trasformazione spirituale a partire da un banale contatto con un melone fino a diventare un venerato Swarni; un sant'uomo: la donna americana che vive con disagio il suo soggiomo in India e si strugge di nostalgia per le verdi colline del Vermont e finisce per unirsi a un gruppo di hippies; il pittore che vive negli slums e dipinge fiori e paesaggi che non ha mai visto...

leggi tutto (more)

 


  Haveli di V.S. Pramar

 In breve: Four-fifths of the urban population in India's northwestern state of Gujarat inhabit traditional houses which are more than 100 years old. Theirs is a democratic architecture--the haveli , or large, residential mansion, is a grand version of the common wooden-framed dwelling which has its own simple dignity. Boasting profuse, intricate carvings, magnificent woodwork, painted patterns and murals, and majestic ceilings, Gujarat's old houses and palaces--rural or urban, Hindu or Muslim--rival the best vernacular architecture anywhere. Featuring 75 color plates and 85 duotone photographs, this delightful survey by an Indian scholar relates Gujarati domestic architecture to the daily lives, beliefs and customs of the people.

leggi tutto (more)

 


  Havelis di Shikha Jain

 In breve: The book draws on information collected from regional texts, fictions and folklore depicting social life, extensive fieldwork including of a survey of more than 150 havelis in different towns of Rajasthan and interviews with several haveli residents. It covers major cities of Rajasthan such as Jaipur, Jodhpur, Jaisalmer and Udaipur as well as a number of smaller towns and thikanas of earlier times.

leggi tutto (more)

 


  High Asia di Neate Jill

 In breve: Un interessante catalogo, uno dei primi (e dei pochi)

leggi tutto (more)

 


  Himachal di Manmohan Singh Bawa

 In breve: The photography on this page are by Ashok Dilwali from his book Himachal, published by Frank Educational Aids Pvt Ltd, New Delhi. This book captures the beauty of Himachal and its people. The book's text is written by Manmohan Singh Bawa. I strongly recommend this book.

leggi tutto (more)

 


  Himalayan Climber di Scott Doug

 In breve: Poiché l'edizione italiana è esaurita da tempo, alcuni lettori hanno acquistato la edizione in lingua inglese

leggi tutto (more)

 


  Hindoo Holiday, an indian journal di Ackerley J. R.

 In breve: In the 1920s, a young J. R. Ackerley spent several months in India as the personal Secretary to the maharajah of a small principality. In his journals, Ackerley recorded the Maharajah's fantastically eccentric habits and the shambling day-to-day life of his court. Hindoo Holiday is an intimate and very funny account of an exceedingly strange place.

leggi tutto (more)

 


  I romantici di Mishra Pankaj

 In breve: Benares, la più sacra delle città indiane, è lo sfondo della storia che vede come protagonista un giovane studente universitario.

leggi tutto (more)

 


  I sei sospetti di Swarup Vikas

 In breve: Vicky Rai l'ha fatta franca un'altra volta. Grazie all'intervento del padre, il potente ministro dell'Interno dell'Uttar Pradesh, è stato assolto dall'accusa di aver assassinato la giovane barista Ruby Gill e ha deciso di festeggiare la notizia nella sua villa vicino a Delhi...

leggi tutto (more)

 


  Identità e violenza di Sen Amartya K.

 In breve: Premio Nobel per l’Economia nel 1998, Professore al Trinity College a Cambridge, Amartya Sen ha contribuito in modo cruciale alle ricerche sulla economia del benessere e alla teoria e analisi delle disuguaglianze, affrontando nei suoi numerosi saggi i dilemmi posti dai binomi libertà e giustizia, democrazia e benessere sociale. Al centro del suo ultimo Identità e violenza è una riflessione critica sul cosiddetto “scontro di civiltà”.

leggi tutto (more)

 


  Il buddismo dell'India di Williams Paul

 In breve: Senza una buona conoscenza di base della dottrina è molto difficile farsi un'idea corretta del buddhismo com'è vissuto giorno per giorno dai buddhisti stessi: con un'ampia parabola storica questo manuale completo e accessibile guida il lettore alla riflessione sui fondamentali concetti filosofici del buddhismo.

leggi tutto (more)

 


  Il cerchio della ragione di Ghosh Amitav

 In breve: In un paesaggio coloratissimo, animato dalle voci di infiniti personaggi, si snodano, dai dintorni di Calcutta alle sabbie del Sahara, le mille e una avventure del giovane Alu, che deve il suo nome a una testa tutta bernoccoli come una patata ("alu" appunto).

leggi tutto (more)

 


  Il chiacchierone di Narayan Rasupuram K.

 In breve: Ambientato in un'India provinciale e divertita, quasi pettegola, che l'autore descrive con brio e delicata naturalezza, il racconto si dipana speditamente,tra mistero e ironia, verso la sua conclusione, lasciando che il Chiacchierone arrivi a coinvolgere nella sua indagine a tempo perso anche le autorità nazionali e che il dottor Rann riveli la natura della sua misteriosa ricerca, grottescamente sospesa tra ecologia e futurologia; così, mentre la partenza dell'ultimo treno riconsegna la cittadina di Malgudi alla sua quieta e naturale inerzia, Narayan ce ne ha ormai rivelato, con i modi accattivanti della sua scrittura, le ingenuità, il perbenismo e le arretratezze, ma anche le doti di generosità e la capacità di sopravvivenza.

leggi tutto (more)

 


  Il cromosoma Calcutta di Ghosh Amitav

 In breve: New York, futuro prossimo. Antar, egiziano, naviga in rete alla ricerca di notizie su un certo Murugan, eccentrico studioso indiano.

leggi tutto (more)

 


  Il Dharma dell'induismo di Panikkar Raimon

 In breve: Raimon Panikkar, teologo che da anni persegue un confronto serrato e profondo tra spiritualità orientali e Cristianesimo, illustra in questo compendio la totalità della via metafisica che, con impropria generalizzazione, va comunemente sotto il nome di induismo.

leggi tutto (more)

 


  Il Dio delle Piccole Cose di Roy Arundhati

 In breve: India, fine anni Sessanta: Amnu, figlia di un alto funzionario, lascia il marito, alcolizzato e violento, per tornarsene a casa con i suoi due bambini. Ma, secondo la tradizione indiana, una donna divorziata ・priva di qualsiasi posizione riconosciuta. Se poi questa donna commette l'innaccettabile errore di innamorarsi di un paria, un intoccabile, per lei non vi sar・pi・comprensione, n・perdono. Attraverso gli occhi dei due bambini, Estha e Rahel, il libro ci racconta una grande storia d'amore che entra in conflitto con le convenzioni.

leggi tutto (more)

 


  Il fallo di Shiva di Antonaroli Alessandro

 In breve: Tra le innevate vette dell'Himalaya, al confine tra il Kashmir e il Laddak, ogni anno migliaia di pellegrini indù ascendevano a una grotta sacra ove una formazione di ghiaccio si erge maestosa, simbolo fallico della potenza di Shiva e oggetto di arcaici riti di fertilità. Tra i pellegrini indù, negli anni '70, anche molti giovani hippies. Tra loro anche l'autore, studioso di discipline orientali, che qui ci racconta con nostalgia quei luoghi, oggi funestati da continue escalation di violenza.

leggi tutto (more)

 


  Il fiume dell'oppio di Ghosh Amitav

 In breve: Gli estimatori di Amitav Gosh hanno incontrato lo scrittore indiano ai primi di novembre alla Casa delle Lettrature a Roma. L'autore ha presentato River of Smoke, uscito in inglese a giugno ed è ora in uscita anche da noi nella traduzione di Anna Nadotti e Norman Gobetti con il titolo Il fiume dell'oppio. La trilogia parte nel 1838

leggi tutto (more)

 


  Il laureato di Narayan Rasupuram K.

 In breve: Ironico, brillante, ma soprattutto interessante, questo romanzo ben costruito nella trama e nella evoluzione dei personaggi propone appunto una realistica descrizione della vita indiana all'interno di una società in rapida trasformazione e modernizzazione che però non abbandona alcuni capisaldi della propria tradizione culturale.

leggi tutto (more)

 


  Il leopardo che mangiava gli uomini di Corbett Jim

 In breve: Un leopardo antropofago atterrisce con la sua ferocia la regione indiana del Garhwal, bagnata dal Gange; ha imparato a cibarsi di carne umana e, nello spazio di otto anni, sgozza 125 persone.

leggi tutto (more)

 


  Il mago della finanza di Narayan Rasupuram K.

 In breve: E' uno dei più celebri romanzi di R. K. Narayan, scritto nel 1953 e mai tradotto in italiano.
La storia è ambientata a Malgudi, immaginaria città dell'India in cui si svolgono la maggior parte dei racconti di Narayan. Malgudi è stata definita dalla critica il più avvincente personaggio che Narayan abbia mai creato.

leggi tutto (more)

 


  Il mondo di Nagaraj di Narayan Rasupuram K.

 In breve: Con umorismo, dolcezza e autoironia Narayan aggiunge un nuovo personaggio alla "commedia umana" di Malgudi, prendendosi gioco questa volta della vacchiaia e del tanto agognato distacco dai piccoli affanni della vita.

leggi tutto (more)

 


  Il mondo islamico di Cuneo Paolo

 In breve: Non conoscevo il prof. Cuneo, ma in un torrido agosto del 1983 asieme ad una collega ho pazientemente fotografato le mura di Jaipur (India) per poterle passare poi ai suoi allievi che le avrebbero riprodotte in disegno.

leggi tutto (more)

 


  Il Museo Nazionale d'Arte Orientale di

 In breve: Il Museo Nazionale d’Arte Orientale, recentemente intitolato al professor Giuseppe Tucci, illustre orientalista, è stato istituito nel 1957, appunto su proposta del professor Tucci, ed aperto al pubblico nel 1958. E’ un Istituto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, legato da una convenzione all’Istituto italiano per l’Africa e l’Oriente (IsIAO, già IsMEO), convenzione secondo la quale sono depositate presso il Museo le opere di proprietà dell’IsIAO, gran parte delle quali proviene dagli scavi effettuati a suo tempo in Pakistan, Iran, Afghanistan.

leggi tutto (more)

 


  Il napoletano che domò gli afghani di Malatesta Stefano

 In breve: Nel primo Ottocento, Peshawar era circondata da magnifiche, verdi campagne e abitata dai più riottosi, imprevedibili, anarchici, pericolosi individui, pronti a tagliare la gola per mezza rupia. Polverosa e caotica all'interno, la città era, esattamente come oggi, assolutamente ingovernabile. Un giorno, il geniale Ranjit Singh, il fondatore dell'impero sikh, pensò bene di nominare governatore della turbolenta città Abu Tabela, e per gli abitanti di Peshawar fu come essere governati di colpo da un Tamerlano, un Barbablù e un impalatore turco messi insieme.

leggi tutto (more)

 


  Il negozio di sari di Bajwa Rupa

 In breve: All'apparenza "Il negozio di sari" è un romanzo quieto, ma la storia che si dipana sotto i nostri occhi è un misto di favola filosofica, racconto di formazione, critica ironica e ferma di quella letteratura che dipinge l'India con i soliti colori dell'esotismo.

leggi tutto (more)

 


  Il nostro amico Sampath di Narayan Rasupuram K.

 In breve: Srinivas non resiste, l'atmosfera del villaggio è troppo soffocante. Non esita a partire, abbandona moglie e figlio. Costi quel che costi, decide di avviare un giornale in città: lavorerà giorno e notte, farà tutto con le sue mani. Gli unici interlocutori sono i lettori di "The Banner", così si chiama il giornale, silenziosi e distanti.

leggi tutto (more)

 


  Il palazzo degli specchi di Ghosh Amitav

 In breve: "Il palazzo degli specchi" è un romanzo storico contro le ideologie e contro un'astratta idea di politica che dimentica i soggetti in nome dei quali dovrebbe operare, uomini e donne e bambini in carne e ossa.

leggi tutto (more)

 


  Il passo dell'eroe di Badami Anita R.

 In breve: Romanzo

leggi tutto (more)

 


  Il pittore di insegne di Narayan Rasupuram K.

 In breve: Una storia d'amore imprevedibile e densa di ironia, nella quale una coppia - apparentemente male assortita - si trova alle prese con le insidie e le lusinghe del sentimento mentre, dintorno, una folla di personaggi minori e di comparse dà vita a un vivacissimo quadro d'insieme.

leggi tutto (more)

 


  Il ragazzo giusto di Seth Vikram

 In breve: Un'epopea od un bel mattone?

leggi tutto (more)

 


  Il satiro della sotterranea di Nair Anita

 In breve: Descrivendo i riti del mondo globalizzato, l'autrice mostra come l'antico, le pulsioni, i furori di quell'universo mitico sopravvivano ancora.

leggi tutto (more)

 


  Il talento dei parsi di Sidhwa Bapsi

 In breve: Romanzo di una comicità irresistibile, Il talento dei Parsi ci restituisce, attraverso la forza incomparabile dell'humour, l'epopea di un popolo che ha tratto dai "dolci imperativi del bisogno" la capacità di esistere, vivere e prosperare in pace in una regione del mondo segnata dall'odio e dal conflitto.

leggi tutto (more)

 


  Il treno di notte di Bond Ruskin

 In breve: Sullo sfondo dell'India rurale, dei piccoli villaggi e delle sue città più remote, le storie di questo libro parlano di incontri e di separazioni, di perdite e di riconciliazioni, di dolori e di grandi battaglie, di rassegnazione. Storie, però, della piccola gente, quella che vive lontano dalle grandi città dove si fa la Storia. Racconti universali, eppure profondamente indiani.

leggi tutto (more)

 


  Il treno per il Darjeeling di Anderson Wes

 In breve: Un viaggio in un'India colorata e pittoresca, autentica (drammatica perfino) e surreale al tempo stesso, si trasforma nell'ennesimo confronto familiare all'interno del cinema di Wes Anderson: tre fratelli immaturi, aristocratici e dispettosi

leggi tutto (more)

 


  Il villaggio sul mare di Desai Anita

 In breve: Dimenticato dall'evolversi dei secoli e indifferente ai progressi del Novecento, Thul, minuscolo paesello di pescatori non lontano da Bombay, continua a seguire quei ritmi delle stagioni che da sempre si tramandano. Hari e Lila sono nati e cresciuti nel villaggio, ma adesso la loro famiglia sta precipitando nella disperazione: il padre si è dato all'alcol mentre la madre è gravemente malata. Quanto al denaro, quello disponibile non è sufficiente nemmeno per far fronte alle più elementari fra le necessità.

leggi tutto (more)

 


  Imperial Way di Theroux Paul ; McCurry Steve

 In breve: In 82 attention-holding illustrations, McCurry shows people, stations and landscapes that he and Theroux saw while traveling in a succession of 11 trains from northwestern Pakistan, through northern India, to the southeastern corner of Bangladesh, with side trips to Simla and Darjeeling.

leggi tutto (more)

 


  In India di Dalrymple William

 In breve: Dalrymple ha vissuto a lungo in India, la sua vera seconda patria, per sei anni a Delhi e per quattro in giro per l'intero subcontinente: dalle fortezze dei signori della droga presso la frontiera nordoccidentale alle giungle delle Tigri Tamil, dai cocktail party di Bombay al tempio, nel Kerala, della dea Parashakti, "colei che siede sul trono di cinque cadaveri".

leggi tutto (more)

 


  In India e dintorni di Buldrini Carlo

 In breve: Prendendo le mosse da un'occasione precisa, un fatto di cronaca, un'intervista, un personaggio fuori dal comune o un tradizione millenaria, Buldrini traccia ritratti storici e mitici, come l'eclissi di sole di Kurukshetra o gli asceti accampati sulle rive del Gange per il Kumba Mela.

leggi tutto (more)

 


  In Punjab di Mussio Giovanni

 In breve: Diecimila soldati e ufficiali italiani, quasi tutti fatti prigionieri dagli Inglesi in Africa e successivamente inviati nei campi di prigionia in India, confluirono nel 1942 nel campo di concentramento di Yöl, ai piedi dell'Himàlaya, e lì rimasero fino al 1947, quando i sopravvissuti poterono finalmente rientrare in patria. È un fatto poco noto della Seconda Guerra Mondiale.

leggi tutto (more)

 


  In Xanadu: A Quest di Dalrymple William

 In breve: While waiting for the results of his college exams, William Dalrymple decides to fill in his summer break with a trip. But the vacation he plans is no light-hearted student jaunt - he decides to retrace the epic journey of Marco Polo from Jerusalem to Xanadu, the ruined palace of Kubla Kahn, north of Peking.

leggi tutto (more)

 


  India del Nord di AA.VV.

 In breve: Da Delhi a Calcutta, dalla terra dei re dell`Himalaya, dalla valle del Gange ai luoghi di Buddha. Terra dove tradizioni millanarie si intrecciano con il preminente bisogno di modernità.

leggi tutto (more)

 


  India in 100 immagini. di Marino Francesca

 In breve: Il Mahatma Gandhi e le vacche sacre, Sandokan, le tigri e Bollywood, il "Diario indiano" di Ginsberg e il "Libro della giungla", i Beatles e Dominique Lapierre, madre Teresa di Calcutta, i sari e le cremazioni.

leggi tutto (more)

 


  India un pianeta di Quilici Folco

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Indian Balm di Hyland Paul

 In breve: Indian Balm is the captivating account of a journey Paul Hyland made along the little-known course of the sacred Godavari river in Southern India: a pilgrimage through both his past and India’s present.

leggi tutto (more)

 


  Indian Pandits in the Land of Snow di Das Sarat Chandra

 In breve: 1893. This volume is a compilation of speeches and lectures delivered by Sri Sarat Chandra as to what he saw and learnt about the little known works of Indian Aryans in the countries beyond the Himalayas during his sojourn in Tibet.



leggi tutto (more)

 


  Indo Tibetica, I di Tucci Giuseppe

 In breve: Recensione in lingua italiana di prossima pubblicazione.
In 1932 Professor Giuseppe Tucci published his fundamental work Indo-Tibetica I on the stupa in general as well as on stamped and die-cast votive stupas in Indian and Western Tibet, as a contribution to the study of Tibetan religious art and its meaning. It contains crucial results of Tucci’s field investigations and perceptions, which have been inaccessible so far to the English-reading world.

leggi tutto (more)

 


  Indo-Tibetan Buddhism di Snellgrove David L.

 In breve: Con Himalayan Pilgrimage e Four lamas of Dolpo, Snellgrove aveva iniziato un percorso culturale sviluppatosi letteralmente passo dopo passo attraverso le valli dell’Himàlaya. Questo volume raccoglie cinquant'anni di studi.

This authoritative and highly illustrated study concentrates on Buddhist philosophy and practice from the eighth to the thirteenth century, when the Tibetans were actively engaged in absorbing and importing Buddhist culture and religion from India. Snellgrove, a renowned Tibetan Buddhist scholar, emphasizes the significant role played by the Central Asian kingdoms along the ancient Silk Route in the gradual process of Tibetan conversion.

leggi tutto (more)

 


  Intoccabile di Anand Mulk R.

 In breve: Come rileva E.M. Forster nell'introduzione, "la sua giornata è finita e quella successiva non sarà diversa, ma sulla faccia della terra, se non nelle profondità del cielo, è già in atto un cambiamento".

leggi tutto (more)

 


  Invisibili di Devi Mahasweta

 In breve: Dulali e Andi sono accomunate da un pensiero, da una speranza, da un sogno, forse da una visione: riuscire a mangiare tanto da potersi riempire la pancia.

leggi tutto (more)

 


  Kashmir di Raghubir Singh

 In breve: Un bel volume, ormai esaurito

leggi tutto (more)

 


  L' assedio di Delhi. di Dalrymple William

 In breve: Esattamente 150 anni fa, le truppe indiane della Compagnia delle Indie si ribellarono al dominio inglese, alzarono il vessillo del jihad prendendo il nome di mujahiddin, uccisero gran parte dei cristiani e degli europei di Delhi e acclamarono come capo il riluttante Bahadur Shah Zafar II, l'ultimo discendente della dinastia musulmana dei Moghul.

leggi tutto (more)

 


  L' India mistica e leggendaria di Frédéric Louis

 In breve: Louis Frédéric descrive i luoghi sacri, i templi, i santuari, i centri di pellegrinaggio dell'India e dei mistici che hanno plasmato il suo modo di pensare e di vivere.

leggi tutto (more)

 


  L' ora del tramonto di Umrigar Thrity

 In breve: Bhima spazza il pavimento di una dimora nella quale resta un'estranea, mette in ordine divani su cui non può sedersi, lava bicchieri dai quali non le è permesso bere. Al di là, tuttavia, delle differenze di classe e cultura, Sera e Bhima sono intimamente legate dal loro destino di donne e da esperienze comuni che hanno segnato la loro vita, innanzitutto il matrimonio, cominciato per entrambe come una grande promessa e finito come una grande delusione.

leggi tutto (more)

 


  La biblioteca del marajà - Soliloqui di Eliade Mircea

 In breve: Due libri raccolti insieme. Il primo scritto appartiene alla "trilogia indiana", con "India" (1934) e "Diario d'India" (1935). I testi, di carattere prevalentemente diaristico, risalgono al 1928, 1929 e 1933. Il poco più che ventenne Eliade giunge in India passando per l'Egitto, il mar Rosso, Ceylon. Dal cielo del Mediterraneo che risplende su Alessandria e sul Cairo alla desolazione rotta dal "passo ammaliante" dei cammelli, dal campione di umanità che offre la traversata in terza classe all'eden cingalese che stordisce con l'odore "selvaggiamente crudo" delle sue foreste. Nel secondo scritto un pensiero monologante continua a riflettere su questioni religiose o non lontane dalla sfera religiosa: eroismi e ascesi, paradosso e verità.

leggi tutto (more)

 


  La calma dorata di Bayley Emily

 In breve: Avete mai visitato le tombe moghul attorno a Nuova Delhi? Qquesto libro mi ha permesso di immaginare la vita degi funzionari inglesi che usarono questi edifici come case ai tempi della Compagnia.

leggi tutto (more)

 


  La conoscenza di sè di Daumal René

 In breve: Questo volume riunisce scrittti di Daumal compresi fra l'estate del 1939 e l'autunno 1941. Poco più che trentenne, lo scrittore ha qui raggiunto la sua piena maturità.

leggi tutto (more)

 


  La danza delle pietre di Malamoud Charles

 In breve: Per l'India dei Veda, tutto è racchiuso nel rito e nel sacrificio: un corpo vivo di azioni minutamente codificate, di cui i Brahmana, antichissime opere di ermeneutica del rituale, studiano incessantemente l'anatomia e la fisiologia. In questa raccolta di saggi Malamoud, fra i massimi rappresentanti della tradizione indologica francese,

leggi tutto (more)

 


  La danza di Siva di Coomaraswamy Ananda K.

 In breve: Coomaraswamy pubblica "La Danza di Siva" nel 1918, al termine di quella Prima Guerra Mondiale che non rappresentò, per usare le sue stesse parole, "una contingenza sfortunata ma l'esito inevitabile della Civiltà europea".

leggi tutto (more)

 


  La donna perfetta di Sharma Bulbul

 In breve: Spiattellando con sovrana naturalezza i suoi quadretti spietati, a volte struggenti, a volte orripilanti, BuIbul Sharma riesce sempre a raccontare i "due lati opposti della medaglia", sfoderando un tono e una coralità tutte sue.

leggi tutto (more)

 


  La fine è il mio inizio di Terzani Tiziano

 In breve: Tiziano Terzani, sapendo di essere arrivato alla fine del suo percorso, parla al figlio Folco di cos'è stata la sua vita e di cos'è la vita: "Se hai capito qualcosa la vuoi lasciare lì in un pacchetto", dice. Così

leggi tutto (more)

 


  La morte di Mister Love di Sinha Indra

 In breve: Romanzo avvincente, dalla scrittura straordinariamente raffinata, La morte di Mister Love ci riporta nella magica atmosfera dell’India degli anni Cinquanta, nei suoi salotti pieni di candele e colori, animati da donne dagli occhi grandissimi e scuri, e da artisti, musicisti e cineasti dandy e impegnati.

leggi tutto (more)

 


  La signora di Narmada. di Forti Marina

 In breve: Questo libro parla di popolazioni, risorse naturali e conflitti. Attraverso il racconto di 25 `casi`, disegna un mondo in cui si intrecciano crisi ecologiche e movimenti sociali fornendo il quadro dei nuovi conflitti che sempre più segneranno, in modo drammatico, il destino di questo secolo.

leggi tutto (more)

 


  La storia di Ruby Di di Saraogi Alka

 In breve: Nel dialogo e nello scontro tra due donne, una anziana, con la dolce ironia e il peso degli anni, e l'altra giovane, con la veemenza e l'irresponsabile leggerezza della gioventù, Alka Saraogi costruisce uno straordinario romanzo sul conflitto e sul dialogo tra vecchia e nuova India, tradizione e modernità, etica e materialismo, antichi valori e cinismo. Un romanzo che ci restituisce intatte la serenità e la forza che, nelle brusche e brutali svolte che la storia a volte impone, solo le donne sanno mostrare.

leggi tutto (more)

 


  La trilogia del seno di Devi Mahasweta

 In breve: La Trilogia del seno raccoglie tre racconti: Draupadi, Stanadayini- Colei che dà il seno, Choli ke pichhe-Dietro il corsetto e i saggi di Gayatti Chakravorty Spivak, la maggiore studiosa della Devi e sua traduttrice dal bengali in inglese; il volume inoltre è introdotto da una utile presentazione di Ambra Pirri.

leggi tutto (more)

 


  Ladakh di Harrer Heinrich

 In breve: Estate 1977, più di trent'anni fa. Il Ladakh è aperto al turismo solo da tre anni. La valle dello Zanskar si raggiunge a piedi perché la strada sterrata verrà terminata nel 1980. È la possibilità di scoprire un mondo tibetano intatto ed arrivano incredibili personaggi: Heinrich Harrer ritrova il Tibet degli anni 40, Peissel rivive la scoperta del Mustang negli anni 50, Oliver Follmi inizia qui la sua carriera di fotografo.

leggi tutto (more)

 


  Ladakh di Ahmed Monisha, Harris Clare

 In breve: This is the first volume to combine essays on the history and the ongoing productions of the art of Ladakh and to recognize both Buddhist and Islamic contributions to the cultural environment.

leggi tutto (more)

 


  Ladakh, Kashmir, Zangskhar di Vasta Marco

 In breve: La guida "Ladakh Kashmir, Zangskhar" nasce da migliaia di chilometri macinati a piedi assieme agli amici cercando di capire questa terra, così lontana nello spazio e nel tempo, e la sua religione, il Buddhismo lamaista, nata dalla fede di questi montanari costretti a convivere con una natura affascinante ma anche ostile e spietata.

leggi tutto (more)

 


  Ladakh, the Mysterious Land di Francke August Hermann

 In breve: La storia del piccolo regno tibetano ci è stata tramandata dalle La-dwangs r-Gyalrabs, delle quali esistono varie traduzioni in inglese, prima fra tutte quella di Karl Marx che servi da base per la traduzione di Francke, recentemente ristampata come Ladakh, the Mysterious Land, Cosmo Publ., New Delhi 1978

leggi tutto (more)

 


  L'ascesi del desiderio di Kakar Sudhir

 In breve: Nell'epoca d'oro dell'India antica, duemila anni fa circa, un giovane kavi, uno studioso poeta, viene folgorato da un'opera appena pubblicata e subito oggetto di infinite controversie: il Kamasutra. L'autore dell'opera, Vatsyayana, un anziano e saggio maestro, vive in un eremitaggio ai bordi della foresta con la giovane e bellissima moglie.

leggi tutto (more)

 


  Le dita nella terra, le dita nell'inchiostro di Vanzan Anna

 In breve: "Le dita nella terra, le dita nell'inchiostro" raccoglie racconti, memorie e saggi di donne, non solo contemporanee, che hanno vissuto in quattro stati Asiatici: donne d'Afghanistan, India, Iran e Pakistan. Un territorio enorme che ha condiviso una millenaria storia politica, sociale, economica, religiosa e culturale ed è stato separato nel corso dei secoli in quattro stati, spesso dilaniati tra di loro da conflitti religiosi, etnici o coinvolti in guerre rovinose con altri paesi. Le donne di cui qui vengono presentati i testi hanno reagito e combattuto per affermare la loro libertà contro i patriarcati locali e internazionali.

leggi tutto (more)

 


  Le linee d'ombra di Ghosh Amitav

 In breve: Il giovane protagonista, voce narrante di questo romanzo, ha imparato, fin da bambino, a dedicare un ascolto rapito e incantato ai racconti del cugino Tridib e ad assorbire le immagini di un'Inghilterra leggendaria e lontana, fino a dar voce ai ricordi che sul filo della storia familiare ripercorrono il cammino dell'India.

leggi tutto (more)

 


  L'elefante e la Maruti di Jha Radhika

 In breve: Siete mai stati a un matrimonio a Delhi? Con cinquecento invitati sui novanta chili ciascuno, il grasso che poggia solidamente su fianchi, cosce e natiche, lo sposo che arriva goffamente a cavallo, i flash delle macchine fotografiche che lampeggiano, la folla che grida e batte le mani, la banda che attacca una focosa versione di "Choli ke piche kya hai", la sposa con enormi rose argentee che le si arrampicano su ventre e seno ed erompono in uno splendore perlato sui capezzoli, parrucchieri eunuchi, stilisti di Bombay, nipoti e nipotine in abiti di pizzo e lustrini e 'achkan' dorati, un gran numero di donne dalla pelle fresca, liscia e scivolosa, avvolte in sari di seta color pesca?

leggi tutto (more)

 


  Les bergers du Fort Noir di Dollfus Pascale

 In breve: Kharnak, "il Forte Nero", è il nome di una delle tre comunità nomadi del Ladakh, ex regno himalayano situato a nord della penisola indiana. Questi allevatori di yak, capre e pecore vivono a più di 4.200 metri sul livello del mare ai margini dell'altopiano tibetano.

leggi tutto (more)

 


  L'India (senza gli Inglesi) di Loti Pierre

 In breve: L'India raccontata da Loti è terra di infiniti contrasti: paese dei templi fiabeschi, mondo che agonizza per fame, e civiltà delle più intense esperienze religiose.

leggi tutto (more)

 


  Lo schiavo del manoscritto di Ghosh Amitav

 In breve: La storia dello schiavo è depositata nel manoscritto H. 6 che è stato redatto nel 1156 e ritrovato nella sinagoga di Ben Ezra al Cairo. Questa sinagoga è stata il più ricco archivio di testi arabo-ebraici.

leggi tutto (more)

 


  Local transformation Trough Global Connection Women assets and Evironmental Activism di Angeles Leonora C. . Tarbotton Rebecca

 In breve: Women have played a critical role in the environmental movement, not only in the United States but throughout the world.

leggi tutto (more)

 


  L'omonimo di Lahiri Jhumpa

 In breve: Romanzo sui conflitti culturali sperimentati dai figli degli immigrati e sulle diverse prospettive con cui genitori e figli vedono la nuova patria.

leggi tutto (more)

 


  L'uomo che volle essere re di Kipling Rudyard

 In breve: Kipling scrisse nel 1888 L’uomo che volle farsi re (Sellerio), ambientandolo nell’immaginaria provincia del Kafiristan, fra Pakistan ed Afghanistan. Dal racconto di Kipling John Houston trasse nel 1975 l’omonimo film con gli ottimi Sean Connery e Michael Caine.

leggi tutto (more)

 


  Magic Seeds di Naipaul Vidiadhar S.

 In breve: Presenting a moving tale of a man searching for his life and fearing he has wasted it, this novel is also a testing study of the conflicts between the rich and the poor, and the struggles within each.

leggi tutto (more)

 


  Mare di papaveri di Ghosh Amitav

 In breve: Cuore di questa saga epica, l'Ibis, un veliero che, negli anni Quaranta del XIX secolo, solca le acque tumultuose dell'Oceano Indiano per combattere la guerra dell'oppio, il conflitto che, con il trattato di Nanchino, sancì la definitiva espansione dell'impero britannico nei mercati d'oltremare e che fu scatenato dalla Compagnia delle Indie orientali per rovesciare lo squilibrio della bilancia dei pagamenti tra Gran Bretagna e Cina, favorevole decisamente in quegli anni a quest'ultima.

leggi tutto (more)

 


  Mira e il Mahatma di Kakar Sudhir

 In breve: Il Mahatma Gandhi ha costruito nel cuore del Gujarat, la sua terra natia, una comunità ideale, una società di donne e uomini liberi, capaci di disciplina, tolleranza e rigore nei principi e negli atti che improntano la loro vita.

leggi tutto (more)

 


  Miyar di Minaccioa Gabriele

 In breve: Più sotto, dopo gli ultimi massi morenici e dentro la grande spaccatura terrestre, il frastuono del fiume che precipita dai ghiacciai del Menthosa, del Phabrang, di Gomba e di Kang-La, ricopre incessantemente ogni altra voce umana ed animale. Noi, stesi e stanchi, con le ossa attaccate ai sassi di questo letto di montagne, a guardare come bambini un cielo mai visto così carico di stelle nuove e a capire quanto è uguale e quanto è diverso da quello di casa, lontano più di 5000 chilometri. Siamo tra le montagne himalayane del Miyar, in Kashmir, alla ricerca di una vetta tutta per noi. Il sogno è già iniziato".

leggi tutto (more)

 


  Modern Ladakh di

 In breve: Arguing for the need to situate Ladakh in a South Asian context, albeit not neglecting its ties with Tibet, this volume brings together empirical studies from the region to analyse the change and continuity resulting from colonialism, independence and modernisation.

leggi tutto (more)

 


  Modern Literary Nepali di Michael Hutt

 In breve: This book introduces a selection of published 20th century Nepali texts, in both prose and verse. It contains 5 short stories, 2 essays, an extract from an autobiography, and 20 complete poems, along with 7 extracts from a longer narrative poem and provides an introduction into modern Nepali literature.

leggi tutto (more)

 


  Monsoon di McCurry

 In breve: For more than half the world's people, the weather can be a matter of survival. Good monsoons mean prosperity and life, and poor ones are attended by famine and death. The monsoon is immune to control by government and technology alikeazione

leggi tutto (more)

 


  Mortal Attractions di Prakash Gurung

 In breve: "Prakash Gurung's debut novel marks a new era... breathtaking intensity and variety"

leggi tutto (more)

 


  Mountains, Monasteries and Mosques. di IALS-International Association for Ladakh Studies

 In breve: Raccoglie gli atti di un Convegno promosso dall''Associazione internazionale di studi sul Ladakh' e vuole essere un'ulteriore tappa nell'esplorazione di quest'area a lungo trascurata. I numerosi contributi affrontano momenti particolari della sua storia, in particolare di quella moderna, da prospettive diverse, sociali, economiche, religiose ed antropologiche, senza tralasciare gli stretti contatti con le regioni vicine; colmando lacune e offrendo nuove prospettive di ricerca, i lavori qui riuniti si aggiungono ad un 'mosaico' di informazioni in continua crescita, che potrà essere di fondamento ad una più completa conoscenza della storia e della società di questa regione.

leggi tutto (more)

 


  Narcopolis di Thayil Jeet

 In breve: Bombay, anni Ottanta. Shuklaji Street è un reticolo febbrile di stanze, stanze per il sesso, stanze per Dio, stanze segrete che si riducono di giorno e si espandono di notte.

leggi tutto (more)

 


  Nel cuore dei rifugiati di Cardelli Claudio

 In breve: A volte alcuni libri, quelli più curati, con le foto da cui si fa’ fatica a staccare lo sguardo, stampate sulla carta giusta, e i testi da leggere e rileggere, “questi” libri sono i più difficili da definire e da catalogare: quello che avete ora tra le mani rientra in questa speciale categoria. Sfogliatelo, leggetelo e guardatelo con l’attenzione che merita e poi provate a chiedervi se sia un libro di viaggio, un racconto fotografico, un libro di medicina, un racconto corale, un testo etnico-esotico, o cos’altro.

leggi tutto (more)

 


  Nel Himalaya Cashmiriano, spedizione Mario Piacenza 1913 di Piacenza Mario

 In breve: Il materiale e la documentazione della spedizione Piacenza: fotografie, lettere, oggetti, sono custoditi dal Museo della Montagna di Torino del quale Mario Pincenia fu direttore fino all'aprile 1957. Pane della documentazione è riportata ne I fratelli Guido e Mario Piacenza pionieri, alpinisti ed esploratori. ed. Museomontagna. Torino.

leggi tutto (more)

 


  Nel segno di Kali. di Buldrini Carlo

 In breve: Per secoli, l'approccio orientalista ha posto esclusivamente l'accento sulla sua spiritualità e sulla sua cultura millenaria. Oggi si analizza l'India prendendo in considerazione il solo tasso di crescita del suo prodotto interno lordo. Entrambe le letture sono parziali e distorte.

leggi tutto (more)

 


  Nella terra dei Moghul bianchi di Dalrymple William

 In breve: Dietro le drammatiche vicende di Kirkpatrick c`è soprattutto quella mescolanza di popoli, culture e idee che fu l`India tra fine Settecento e inizio Ottocento, un luogo che per gli europei, non era ancora una terra di conquista ma, semmai, un mondo fantastico da cui lasciarsi conquistare e assimilare: un luogo dove Oriente e Occidente, per una breve stagione, riuscirono a conciliarsi.

leggi tutto (more)

 


  Notti e nebbia a Bombay di Desai Anita

 In breve: Hugo Baumgartner, ebreo tedesco, ormai da cinquant'anni vive in India, paese in cui era stato mandato dai genitori per sottrarlo alle persecuzioni naziste. In nessun altro luogo del mondo potrebbe sentirsi più a casa, eppure, nonostante il tempo trascorso, continua a essere straniero al luogo in cui vive. Nella solitudine affollata di Bombay, il protagonista si è ritagliato un angolo tranquillo, rinunciando a una patria, a una lingua, e con la sola compagnia dei ricordi che periodicamente irrompono nella sua mente.

leggi tutto (more)

 


  Notturno Indiano di Tabucchi Antonio

 In breve: Il romanzo di Tabucchi si presenta al lettore sotto la cifra del viaggio, dell'esotismo, del mistero: l'ambientazione indiana, rigorosa e quasi documentaria, e tuttavia soltanto lo sfondo, a tratti inquietante a tratti fuggente, di una vicenda che utilizza i canoni di più generi letterari fondendoli in un pastiche di indubbio fascino.

leggi tutto (more)

 


  Oracles and Demons of Tibet di De Nebesky-Wojkowitz Rene

 In breve: A detailed study of the cult of Dharma protectors and oracles, with a discussion of their position within Tibetan Buddhism.

leggi tutto (more)

 


  Padiglioni Lontani di Kaye M. M.

 In breve: The monumental bestselling novel of 19th century India. "The Far Pavilions" is a passionate, triumphant story that satisfies deeply and helps us remember what we want most from a novel. "Rich in adventure, heroism, cruelty, and love".--"Publisher's Weekly".

leggi tutto (more)

 


  Padrona e amante di Nair Anita

 In breve: “Nell’arte, vedi, l’individuo non esiste”, recita l’epigrafe di Oscar Wilde in apertura del romanzo Padrona e amante della scrittrice indiana Anita Nair. E “l’arte è un’amante gelosa” è la citazione da Waldo Emerson da cui deriva il titolo originale del libro, Mistress.

leggi tutto (more)

 


  Phyang Monastery of Ladakh di Konchok Namgyal and Jina, Prem Singh

 In breve: The Phyang monastery, situated at a commanding location on a hillock overlooking the village Phyang in Ladakh, has been an important centre of learning of the Drikung Kagyu order in Ladakh.

Chissà se Marco Pallis ritroverebbe quella pace che caratterizzò il suo soggiorno a Phyang nel 1936. Estasiato assisteva al lavoro di lama Konchhog Gyaltsan ed era facile «ritrovarsi nella bottega di mastro Geronimo e in quella di frate Angelico».

leggi tutto (more)

 


  Piccoli rimedi di Deshpande Shashi

 In breve: Sapientemente orchestrato dall'autrice, il monologo interiore di Madhu si espande in un canto a più voci e strumenti, dove tanti personaggi, tradizioni, lingue e paesaggi dell'India contemporanea si misurano con il rifiuto della violenza e dell'intolleranza tanto nella vita pubblica come nelle relazioni private, con la passione per l'arte in ogni forma.

leggi tutto (more)

 


  Polvere di diamante e altri racconti di Desai Anita

 In breve: Ci sono tutti i temi cari a Desai, in questi racconti, le case come luogo di giochi e scherzi della memoria, paesaggi bellissimi e concreti, fragili sicurezze maschili, fantasmi femminili.

leggi tutto (more)

 


  Potere e contestazione di Menon Nivedita; Nigam Aditya

 In breve: Gli anni 1989-92 rappresentano un autentico momento di rottura nella storia dell'India contemporanea: si assiste al completo tracollo del "consenso nehruviano", la formula politica che combinava l'idea di un'economia autosufficiente, un sistema ampiamente laico e una politica estera non allineata e in qualche modo antimperialista;

leggi tutto (more)

 


  Primo incontro con l'India di Piano Stefano

 In breve: Molte persone si sentono oggi specialmente attratte dall’India, forse a causa della sua cultura «diversa», del fascino di usanze e costumi arcaici, della speranza concreta di una possibilità almeno teorica di resistere all’appiattimento della globalizzazione.

leggi tutto (more)

 


  Profumo di spezie proibite di Basil Priya

 In breve: Generose manciate di spezie per lenire la nostalgia di casa; caldo yogurt piccante in cui dissolvere la vergogna per un errore inconfessabile; frittelle croccanti contro l'incertezza del presente: è in cucina che Sarna esercita la sua magia.

leggi tutto (more)

 


  Quel treno per il Pakistan di Singh Khushwant

 In breve: "Protagonista del romanzo è l'India con la sua saggezza e la sua follia, il suo fascino e la sua ferocia. Un romanzo che parlando di ieri ci aiuta a capire molto dell'India di oggi, delle sue tensioni e della sua speranza di riscatto. Che si realizza nell'ultima pagina, per l'ultimo treno: in un commovente, indimenticabile finale." (Marco Restelli)

leggi tutto (more)

 


  Raccontami una storia speciale di Divakaruni Chitra B.

 In breve: Ogni pagina di questo libro sembra rivolgere al lettore la stessa domanda: e tu quale «storia speciale» hai da raccontare?

leggi tutto (more)

 


  Rajastan di Raghubir Singh

 In breve: Un bel volume, ormai esaurito

leggi tutto (more)

 


  Raju della ferrovia di Narayan Rasupuram K.

 In breve: E' difficile sottrarsi alla sete di spiritualità che pervade ogni cosa in India. Narayan lo sa e si diletta nel raccontarci come, sopraffatto dagli eventi, un tranquillo negoziante di Malgudi balzerà alle cronache di tutto il mondo diventando uno dei santoni più famosi del Paese, degno addirittura della diretta televisiva di una grande rete americana.

leggi tutto (more)

 


  Recent Research on Ladakh di Kantowski D. , Sander R.

 In breve: Proceedings of the first colloquium on Ladakh held in 1981 at Konstanz (Federal Republic of Germany). This volume is out of print.

leggi tutto (more)

 


  Recent Research on Ladakh 2 di Dendaletche C. , Kaplanian P.

 In breve: Proceedings of the second colloquium on Ladakh held in 1985 at Pau (France). This volume is out of print.

leggi tutto (more)

 


  Recent Research on Ladakh 3 di Icke-Schwalbe L. , Meier G.

 In breve: Proceedings of the third colloquium on Ladakh held in 1987 at Herrnhut near Dresden (German Democratic Republic). This volume is out of print.

leggi tutto (more)

 


  Recent Research on Ladakh 4 & 5 di Osmaston Henry, Denwood Philip

 In breve: Proceedings of the Fourth and Fifth International Colloquia on Ladakh. Bristol 1989 & London 1992

leggi tutto (more)

 


  Recent Research on Ladakh 6 di Osmaston Henry, Nawang Tsering

 In breve: Proceedings of the Sixth International Colloquium on Ladakh. Leh, 16-20 August 1993

leggi tutto (more)

 


  Recent Research on Ladakh 7. di Dodin Thierry, Heinz Räther

 In breve: Proceedings of the Eighth Colloquium of the International Association for Ladakh Studies held at Moesgård, Århus University, 5-8 June 1997

leggi tutto (more)

 


  Recent Research on Ladakh 8 di Martijn van Beek, Kristoffer Brix Bertelsen, Poul Pedersen

 In breve: Interessante

leggi tutto (more)

 


  Sadhus di Rajesh Bedi

 In breve: Libro fotografico, documenta il Kumbh Mela

leggi tutto (more)

 


  Salaam Bombay! di Mira Nair -Taraporevala

 In breve: Con alle spalle apprezzate esperienze di documentarista, la giovane regista indiana Mira Nair gioca la carta della fiction nel cuore della Bombay che conosce e che ama; quella dei ragazzi che vivono sulla strada la loro adolescenza, forti di un cinismo solo apparente e segnati più dalla speranza di un avvenire in sboccio che dallo squallore del mondo che li circonda. Droga, violenza e prostituzione sembrano talvolta rarefarsi nell'ingenuo caracollare di questi piccoli venditori di the che incarnano la semplicità e l'intraprendenza della povera gente e che animano il cinema indiano di un'originale vena neorealista.

leggi tutto (more)

 


  Sanctuaries Bouddhiques du Ladakh di Tchekhoff G. & I. Comolli

 In breve: Ricerca base per la conoscenza dei templi.

leggi tutto (more)

 


  Sesso e amore in India di Kakar Sudhir

 In breve: Kakar ci guida, con una prosa accurata, brillante e molto suggestiva, in un lungo viaggio all'interno della sessualità indiana, per sconfinare - si direbbe inevitabilmente - nell'universo intero dei desideri, delle paure e delle fantasie erotiche umane.

leggi tutto (more)

 


  Shantaram di Roberts Gregory D.

 In breve: Nel 1978, il giovane studente di filosofia e attivista politico Greg Roberts viene condannato a 19 anni di prigione per una serie di rapine a mano armata. È diventato eroinomane dopo la separazione dalla moglie e la morte della loro bambina. Ma gli anni che seguono vedranno Greg scappare da una prigione di massima sicurezza, vagare per anni per l'Australia come ricercato, vivere in nove paesi differenti, attraversarne quaranta, fare rapine, allestire a Bombay un ospedale per indigenti, recitare nei film di Bollywood, stringere relazioni con la mafia indiana, partire per due guerre, in Afghanistan e in Pakistan, tra le fila dei combattenti islamici, tornare in Australia a scontare la sua pena.

leggi tutto (more)

 


  Spirit Versus Scalpel di Alder Leonore L, Mukherji Runi B

 In breve: Dedicato alla etnopsichiatria. Il capitolo 4 è dedicato agli "Oracles in Ladakh: A personal Experience" ed è curato da Elan Golomb.

leggi tutto (more)

 


  States of Imagination di Hansen Thomas Blom, Finn Stepputat

 In breve: The state has recently been rediscovered as an object of inquiry by a broad range of scholars. Reflecting the new vitality of the field of political anthropology, States of Imagination draws together the best of this recent critical thinking to explore the postcolonial state. Contributors focus on a variety of locations from Guatemala, Pakistan, and Peru to India and Ecuador;

leggi tutto (more)

 


  Step Across This Line di Rushdie Salman

 In breve: For all their permeability, the borders snaking across the world have never been of greater importance. This is the dance of history in our age: slow, slow, quick, quick, slow, back and forth and from side to side, we step across these fixed and shifting lines. --from Part IV

leggi tutto (more)

 


  Storia dell'India di Keay John

 In breve: L'India può vantare una storia tra le più antiche e ricche del mondo. Eppure la maggior parte dei libri che vogliono raccontarla esordiscono denunciando la penuria delle fonti disponibili.

The history of what is now India stretches back thousands of years, further than that of nearly any other region on earth.

leggi tutto (more)

 


  Strolling about the Roof of the World di Leach Hugh, Irigaray Luce; Mead Kullada-Kesbooncho

 In breve: This volume covers the first one hundred years of the Royal Society for Asian Affairs, formerly the Royal Central Asian Society. The wealth of factual, and often amusing, detail makes it a very lively account.

leggi tutto (more)

 


  Swami e i suoi amici di Narayan Rasupuram K.

 In breve: Attraverso lo sguardo ingenuo di Swami - che desidera con tutte le forze di far parte di una squadra di cricket modellata sui campioni inglesi e al tempo stesso è affascinato dall'eleoquenza dei sostenitori di Gandhi e dall'indipendenza, che parla tamil e inglese, che a scuola viene indottrinato sul cristianesimo ma pratica i rituali induisti della mitica 'pooja' bruciando incenso davanti alle divinità -, le tensioni dell'India moderna si manifestano con straordinaria vivezza, e con l'umorismo tipico di tutta la 'commedia umana' di Narayan.

leggi tutto (more)

 


  Terra rossa e pioggia scrosciante di Chandra Vikram A.

 In breve: Parasher, spirito intrappolato nel corpo ferito a morte di una scimmia, riemerge dalle fantasmagoriche regioni dell'incoscienza per raccontare, seduto a una macchina da scrivere, la sua storia. Questo è il contratto stipulato con Yama, Signore della Morte, venuto a fargli nuovamente visita.

leggi tutto (more)

 


  The Book of Devi di Sharma Bulbul

 In breve: Devi, Mother and Protector of the World, is one of the most loved figures of Hindu iconography. Her essence encompasses the ferocity of Durga, the compassion of Lakhsmi, the erudition of Saraswati and the terrible thirst for battle of Kalika, In her various incarnations Devi is warrior, mother, faithful wife and the fount of knowledge, delivering all that her devotees ask of her.

leggi tutto (more)

 


  The Enigma of Arrival di Naipaul Vidiadhar S.

 In breve: The autobiographical novel of a journey from the British colony of Trinidad to the ancient countryside of England.

leggi tutto (more)

 


  The Ganges di Raghubir Singh

 In breve: India is not a place, it is an experience. And the Ganges is not a river, it is an aspect of the divine. Born and brought up in Rajasthan, Raghubir Singh felt the spell of the river, its destructive power, and its majesty.

leggi tutto (more)

 


  The Hungarian Who Walked to Heaven di Fox Edward

 In breve: In 1819, the Hungarian linguist Alexander Csoma de Körös set off for Turkistan, in search of the origins of the Magyar people. He was continuously thwarted in his quest—a misunderstood innocent who became unwittingly entangled in the games of imperial intrigue and espionage that were rife in Central Asia at the time. Today, as Edward Fox so deftly illustrates, we have Csoma de Körös to thank for much of what we know about Tibetan culture.

leggi tutto (more)

 


  The Hungry Tide di Ghosh Amitav

 In breve: Between the sea and the plains of Bengal, on the easternmost coast of India, lies an immense archipelago of islands. Some are vast and some no larger than sandbars; some are vast and some no larger than sandbars; some have lasted through recorded history while others have just washed into being.

leggi tutto (more)

 


  The Mouth of People, the Voice of God di Srinivas Smriti

 In breve: This ethnography of the Buddhist and Muslim communities in two villages of Ladakh analyzes family relations, kinship, division of labor, and gender. The author relates social structure to the distinctive ecological conditions of the region.

leggi tutto (more)

 


  The princely and noble families of the former indian empire di Brentnall Mark

 In breve: The book culls historical accounts from British gazetteers, princely families’ own archival material and various other books published in the 19th and the early 20th centuries. These have been then made up-to-date through personal research of the author.

leggi tutto (more)

 


  The religion of the Dards in Ladakh di Rohit Vohra

 In breve: Uno dei pochi libri pubblicati su queta minoranza.

leggi tutto (more)

 


  The Tibetan-Ladakhi-Moghul war of 1681-1683 di Petech Luciano

 In breve: È a questo esimio studioso, forse poco famoso poiché la sua opera sembrava essere di minor importanza rispetto a quella del Tucci, che dobbiamo anche diverse opere sulla storia del Ladakh e dello Zangskhar.

leggi tutto (more)

 


  Tibet in 1938-1939 di Engelhardt Isrun

 In breve: Laying dormant in the German Federal Archives in Koblenz are photographs from one of the most controversial expedition in recent history: the Ernst Schäfer expedition to Tibet in 1938-1939.

leggi tutto (more)

 


  Tibetan Histories di Martin Dan

 In breve: This bibliography, over ten years in the making and numbering over seven hundred items, attempts to provide for the first time a comprehensive listing in chronological sequence of Tibetan-language works belonging to the typical historical genres that have evolved between the 11th century and the present. Included are not only the dates and details of composition or publication, authorship and title, but also references to the burgeoning secondary literature in other languages.

leggi tutto (more)

 


  Ti-Puss di Maillart Ella

 In breve: Viaggia negli scompartimenti di terza classe per signore sole, gioca a palla con i santoni indù, si bagna nel Gange. È flessuosa, passionale, irresistibile. Si chiama 'Ti-Puss': è la gatta di una delle più grandi scrittrici-viaggiatrici del Novecento.

leggi tutto (more)

 


  Touching Upon the Himalaya di Aitken Bill

 In breve: This book is a collection of articles Bill Aitken published in the Himalayan Journal. They cover different subjects and areas about the Himalaya.

leggi tutto (more)

 


  Trekking and Climbing in the Indian Himalaya di Kapadia Harish

 In breve: Comprehensive coverage of 25 treks and 12 climbing peaks. Photos and detailed maps in full color. Includes newly-charted expedition routes, vital traveler's information on health and safety, overview of regional ecology and culture.

leggi tutto (more)

 


  Trekking in Ladakh 3rd ed di Loram Charlie ; Manthorpe Jim

 In breve: Fully revised third edition of Charlie Loram’s practical guide to low-impact trekking in this high-altitude region of India. The spectacular natural landscape of immense mountains, wild deserts and deep gorges, combined with a thriving Tibetan-Buddhist culture makes Ladakh (‘Little Tibet’) one of the most fascinating destinations in the Himalaya.

leggi tutto (more)

 


  Tutor of History di Thapa Manjushree

 In breve: The Tutor of History is a charming, sizeable novel giving detailed insights into the lives of common Nepalese townsfolk

leggi tutto (more)

 


  Un natale a Ceylon ed altri racconti indiani di Gozzano Guido

 In breve: La vera ragione del suo viaggio in India era terapeutica: curare la tubercolosi che lo minava; ma l’esperienza fu cruciale, e si riverberò nella scrittura. Due anni dopo, confidando nella memoria e nei suoi taccuini, Gozzano iniziò a raccontarla sulle pagine della «Stampa» di Torino.

leggi tutto (more)

 


  Un uomo migliore di Nair Anita

 In breve: Straordinario romanzo, che ha segnato l'avvento sulla scena letteraria internazionale di Anita Nair, l'autrice di "Cuccette per signora", "Un uomo migliore" è, innanzi tutto, una storia sulla facoltà dell'amicizia e dell'amore di guarire le ferite dell'anima. Come in ogni grande opera di narrativa, il luogo in cui si svolge la storia, il piccolo villaggio del Kerala, con la sua variegata e ironica galleria di caratteri, è un microcosmo in cui si riconoscono, concentrate, tutte le passioni e le sofferenze del mondo.

leggi tutto (more)

 


  Una civiltà ferita: l'India di Naipaul Vidiadhar S.

 In breve: Il rapporto di Naipaul con la terra, l'India, da cui i suoi antenati partirono un secolo fa per Trinidad è sempre stato molto teso, aspro, oscuro: "Per me l'India è un paese difficile. Le sono al tempo stesso troppo vicino e troppo lontano".

leggi tutto (more)

 


  Una tigre per Malgudi di Narayan Rasupuram K.

 In breve: Raja - giovane maschio di tigre, spavaldo e crudele - Estato a lungo il sovrano della giungla. Ma poi, perduta la femmina e i piccoli, Ediventato il terrore dei villaggi vicini, lo sterminatore delle greggi. FinchEcatturato, viene rinchiuso in un circo, dove sperimenterEsulla sua pelle la violenza fredda, progettata e compiaciuta degli uomini.

leggi tutto (more)

 


  Un'idea dell'India di Moravia Alberto

 In breve: Il libro è il reportage di un viaggio fatto da Moravia nel '61 in compagnia di Pasolini e della moglie Elsa Morante. Questo itinerario indiano consente a Moravia di offrire un'immagine viva e fuori dall'ordinario di un paese che faticosamente, tra mille contraddizioni, si avviava verso un moderno riscatto sociale.

leggi tutto (more)

 


  Viaggio in India col mio elefante di Shand Mark

 In breve: Viaggiatore amante dell'avventura, Mark Shand decide di ripercorrere le strade tracciate dai suoi avi al tempo dell'Impero britannico in groppa a un'elefantessa di trent'anni, Tara, impulsivamente acquistata da un gruppo di mendicanti. Così hanno inizio le sue peregrinazioni nel subcontinente indiano e le argute descrizioni di templi, villaggi, usanze che fanno di questo libro un racconto d'avventura e, al tempo stesso, un tenero romanzo d'amore. L'amore di un inglese per il suo elefante, un animale dalla personalità dolce, femminile e seducente.

1991 - British Book Awards Travel Writer of the Year

leggi tutto (more)

 


  Viaggio negli stati del Gran Mogol di Bernier François

 In breve: Nella collana "L'Ippogrifo" (che racconta i viaggi di filosofi e scrittori, da Hegel a Flaubert, da Diderot a Dumas) escono le memorie dello studioso francese, che trascorse dieci anni - dal 1655 al 1669 - come medico alla corte dei Mogol.

leggi tutto (more)

 


  Acqua di Sidhwa Bapsi

 In breve: È il 1938 in India, un tempo di aspri conflitti e mutamenti. Le moderne idee del Mahatma Gandhi cominciano a diffondersi e a scuotere le fondamenta dell'antica società tradizionale.

leggi tutto (more)

 


  Agreed Frontier di Mehra Parshotam

 In breve: Ladakh became a region of great commercial and strategic importance to the British in the mid-nineteenth century as it offered routes to the marts of Central Asia, and also impinged on the Chinese and Russian frontiers. What were the political and military compulsions behind the successive boundary commissions set up in the nineteenth century? To what extent did the Chinese respond to British diplomatic overtures over delineating frontiers? To what extent did the views of Whitehall converge with those of the Government of India? By drawing on archival sources, Mehra throws important new light on an area that continues to be of international importance in the late twentieth century.

leggi tutto (more)

 


  Anand e la conchiglia magica di Divakaruni Chitra B.

 In breve: Anand ha dodici anni, vive a Calcutta e lavora in un chiosco di tè per aiutare la famiglia. Suo padre infatti, andato a Dubai per garantire un futuro ai figli, è misteriosamente scomparso. Anand è rimasto con la madre e la sorellina, Meera, che dopo aver assistito a un omicidio per la strada ha smesso di parlare.

leggi tutto (more)

 


  Bombay time di Umrigar Thrity

 In breve: Un quadro ironico e commovente della media borghesia filoccidentale di Bombay. Un edificio nel sobborgo parsi di Wadia Baug e tutti i suoi inquilini: famiglie in crisi, anziane vedove, una giovane alcolista e un uomo d'affari di mezza età, Rusi Bilimoria, il quale si sforza di mantenere unita la comunità che si sfalda inesorabilmente tra diatribe e pettegolezzi.

leggi tutto (more)

 


  Climbing the Fish's tail di Noyce Wilfrid

 In breve: "Provides an account of the 1957 ascent of the Machhapuchhare (or 'fish tail'), the mountain in the Annapurna group which overlooks Pokhara. The expedition got within 150 feet of the summit, but had to turn back because of bad weather and an ice field above them."

leggi tutto (more)

 


  Crist in Kashmir di Aziz Kashmiri

 In breve: The author, Aziz Kashmiri, is a lifelong resident-author-scholar of Srinagar who is intimately and masterfully knowledgable of the history of Kashmir, including the history and traditions of Jesus in Kashmir.

leggi tutto (more)

 


  Freshwater Ecosystems of the Himalaya di Ashok K. Pandit

 In breve: This is a graduate-level textbook and reference book that evaluates in detail all the interrelated aspects of freshwater ecosystems. It uses data drawn from research in the physical, chemical, biological, and socioeconomic sciences and focuses on wetlands and the Dal Lake ecosystem in the Kashmir to as representative of areas currently threatened by eutrophication and over-exploitation as a result of increasing human pressures.

leggi tutto (more)

 


  Garwal: the Dev Bhoomi di AA.VV.

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Giochi sacri di Chandra Vikram A.

 In breve: Polpettone da spiaggia.

leggi tutto (more)

 


  Guida all'Himalaya di Verni Piero

 In breve: Il primo scritto di Piero l'ho letto su "Re Nudo" di tanti, tanti anni fa. Piero Verni percorreva l'Himalaya e descriveva il suo incontro con alcuni saddhu.
Molto più tardi, era ormai il 1991, sono salito alle sorgenti del Gange ma conservo ancora una copia di quel libro che mi aveva guidato per sentieri ed ashram.

leggi tutto (more)

 


  Immortalità e reincarnazione di David Néel Alexandra

 In breve: «L'idea di cessare di vivere - scrive l'Autrice - è odiosa e terribilmente dolorosa per tutti; infatti per basse che siano le collocazioni nella scala degli esseri viventi, essi con tutte le forze cercano di esistere il più a lungo possibile, indefinitamente e per sempre.

leggi tutto (more)

 


  Immortalità e reincarnazione di David Néel Alexandra

 In breve: «L'idea di cessare di vivere - scrive l'Autrice - è odiosa e terribilmente dolorosa per tutti; infatti per basse che siano le collocazioni nella scala degli esseri viventi, essi con tutte le forze cercano di esistere il più a lungo possibile, indefinitamente e per sempre. Il problema dell'eternità è intimamente legato a quello dell'Io».

leggi tutto (more)

 


  India di Quilici Folco

 In breve: Intrecciando passato e presente, Folco Quilici ci guida in un ampio itinerario attraverso il subcontinente indiano, un mondo vivo quanto complesso e talvolta sfuggente. Rivivono sotto gli occhi gli eventi di una storia millenaria: nell'arte splendida, nei sontuosi monumenti, negli antichi ruderi, nelle parole dei testi sapienzali, nella gente, con i suoi costumi, la sua cultura, la sua religione.

leggi tutto (more)

 


  Jesus died in Kashmir di Faber-Kaiser Andreas

 In breve: Se l’imperatore Akbar sperò inutilmente di raggiungere la sua reggia estiva in Kashmir prima di morire, il desiderio si è esaudito per Gesù Cristo che visse per anni nei pressi di Srinagar.

leggi tutto (more)

 


  Jesus in Heaven on Earth di Khwaja Nazir Ahmad

 In breve: Le leggende dei Musulmani kashmiri raccontano che Cristo, sopravvissuto alla croci-fissione, fuggì dalla Palestina in compagnia della madre e del discepolo Tommaso, raggiungendo prima la Siria e poi Murree, vicino a Rawalpindi, dove Maria morì e fu sepolta. Gesù e Tommaso continuarono fino al Kashmir. Il discepolo si diresse poi a meridione e morì a Chennai, mentre Gesù si fermò a Yusmarg (prato di Gesù).

leggi tutto (more)

 


  La cavalcata selvaggia di Grande Carlo

 In breve: Un'avventura di umano coraggio all'interno di una cornice naturale e selvaggia. Il protagonista, Pribaz, è un pilota da guerra italiano fatto prigioniero dalle truppe britanniche durante la Seconda guerra mondiale e deportato in un campo di prigionia ai piedi dell'Himalaya.

leggi tutto (more)

 


  La citta della gioia di Lapierre Dominique

 In breve: Alla periferia di Calcutta si estende il sobborgo chiamato "Città della gioia", il quartiere dei diseredati, degli accattoni e dei lebbrosi. In questo mondo ai confini dell'umanità agiscono pochi generosi volontari, tra i quali un giovane chirurgo Americano in crisi di identità. Un romanzo che ha imposto per la prima volta all'attenzione del mondo una situazione agghiacciante.

leggi tutto (more)

 


  La tartaruga di Gauguin di Bocconi Andrea

 In breve: L'Oriente del mistero e della suggestione, l'India di un piccolo paria che vede la sua città solo tra le gambe di chi lo scavalca, il Nepal dei maestri asceti, l'Indonesia e Singapore, la meravigliosa Tahiti di Gauguin, l'inedita Bali di un artista che costruisce aquiloni con i sacchetti di plastica...

leggi tutto (more)

 


  Ladakh through the ages di Kaul Shridhar, Kaul H.N.

 In breve: Ladakh, situated at breath-taking altitudes (11,500 ft and above) in the Himalayas offers both irresistible and awe-inspiring beauty which nature has bestowed on it. But, unfortunately, despite its being sensitive and strategic, it has remained neglected for a long time.

leggi tutto (more)

 


  Le Tibet: terre des Bouddhas vivants di Lafugie Léa

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  L'India, l'elefante e me di De Cataldo Giancarlo

 In breve: Sulle tracce di vecchie suggestioni lasciate dai Misteri della jungla nera di Emilio Salgari, Giancarlo De Cataldo parte per l'India del nord alla ricerca di un mondo di avventure estreme. Ma fallisce nel suo tentativo di provare il brivido della natura selvaggia nell'unico parco in cui forse ancora si aggira, schiva, qualche rara tigre. E invece che dai Thugs sanguinari, dovrà guardarsi dalla folla di mendicanti avidi di qualunque cosa un turista possa offrire.

leggi tutto (more)

 


  Lonely Planet Kashmir Ladakh and Zanskar di Schettler Margaret, Schettler Rolf

 In breve: la prima pubblicata ed arrivata alal terza edizione poi sostituita da Indian Himalaya. Ormai non più in commercio,

leggi tutto (more)

 


  Maximum City di Mehta Suketu

 In breve: Metha ricerca nella brutale Bombay di oggi quella che ha abbandonato vent'anni prima e la ritrova moltiplicata e smembrata. E a poco a poco mette a nudo i fili tesi tra gli attici scintillanti affacciati sull'oceano e il mare di baracche dove milioni di persone vivono una vita durissima.

leggi tutto (more)

 


  Missione Kashmir di Chandra Vikram A.

 In breve: Un romanzo ambientato nel Kashmir, un paese meraviglioso, lacerato però da guerre intestine. AI centro della vicenda, tre amici d'infanzia - Vijay, Habib e Yasmin che, una volta cresciuti, devono decidere del loro futuro.

leggi tutto (more)

 


  Mountain Population Pressure di Aftab Ahmad Malik

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Ramayana di Valmiky

 In breve: Nella vicenda di Rama, figlio di re Dasaratha e incarnazione di Visnu, affiora una parabola di decisiva portata: essa è infatti, al fondo, una travagliata e avventurosissima storia di formazione.

leggi tutto (more)

 


  Rimo, mountain on the Silk Road di Hillary Peter

 In breve: Rimo EMountain On The Silk Road, by Peter Hillary, published by Hodder & Stoughton, London, 1988, 1st edition. Peter Hillary is the son of the famous Sir Edmund Hillary who was the first man to conquer Mt Everest. In this book Peter is back in the Himalayas & this is his story of the attempt to climb Mt Rimo (24,230 ft). Book size 240mm x 160mm, 176 pages, photo illustrations, hard covers, with dust jacket. Some minor marks & rubbing to the blue hard covers & dust jacket, minor marks to the front end pages, ex-library stamp on ffep, bindings tight. Postage within New Zealand is included in the listed price of this book.

leggi tutto (more)

 


  Servant of Sahibs di Galwan Rassul

 In breve: There has never been another book remotely similar to “Servant of Sahibs”!

leggi tutto (more)

 


  The Unknown Life of Jesus Christ di Notovitch, Nicolas

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Esperienza dell'India di Disertori Beppino

 In breve: Non recensito

leggi tutto (more)

 


  La cattura di Devi Mahasweta

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Souvenirs di Vereschangin Vassili Vassilievich

 In breve: Introvabile.
Forse su qualche bancarella in Francia od in qualche biblioteca. Difficle anche una ricerca su Google.

leggi tutto (more)

 


  All'ombra dell'Himalaya di De Guercio

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Banana-flower di Sharma Bulbul

 In breve: Monimala, eccentrica centenaria in coma, rifiuta tenacemente di morire. Attorno al suo capezzale si raccolgono le donne di famiglia vive, morte e in punto di nascita.

leggi tutto (more)

 


  Bulbul Sharma. In possesso-In possession di AA.VV.

 In breve: Antologia AA.VV.

leggi tutto (more)

 


  Crafts of Kashmir, Jammu and Ladakh di Jaitly Jaya, Sahai Kamal

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Dalla Persia all'India attraverso il Seistan ed il Belucistan di Hedin Sven

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Diario indiano di Ginsberg Allen

 In breve: Il Diario deve la sua suggestione non solo e non tanto al valore storico e documentario delle sue annotazioni (dopo Ginsberg, la cultura indiana entrerà nel mondo beat e diverrà uno dei tratti più autentici del movimento del Flower Power), quanto piuttosto al fascino visionario che emanano le sue pagine, in cui le poesie "urlate" si alternano agli stati di allucinazione, le descrizioni cittadine alle trascrizioni dei sogni, le risposte laconiche dei guru agli smarrimenti dell'uomo messo di fronte all'insondabilità dello spirito.

leggi tutto (more)

 


  Figlie difficili di Kapur Manju

 In breve: Punjab, India del nord, primi anni Quaranta: Virmati ha diciassette anni e non vuole sposare l'uomo che la sua famglia ha scelto per lei. Scoppia uno scandalo, perché la giovane è innamorata di un professore che ha addirittura studiato ad Oxford, brillante, pieno di fascino e sposato. E lui la prende in casa con sé.

leggi tutto (more)

 


  Firozsha Baag di Mistry Rohinton

 In breve: La voce stessa del narratore, con il suo lucido sguardo venato di irrequieta nostalgia, ci guida a comprendere come, tra tradizione e modernità, le vicende di questi specialissimi inquilini, in un magico contrappunto musicale, raccontano lo straordinario salto che la società indiana sta tutt'oggi compiendo.

leggi tutto (more)

 


  Garwal Himalaya di Thukral G.&E.

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Garwal Himalaya di Roch A.

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Il fiore del desiderio di Divakaruni Chitra B.

 In breve: Che cosa accade a una grande amicizia femminile quando rischia di trasformarsi nel più classico dei triangoli? Chitra Divakaruni ci racconta la vita di due donne indiane emigrate negli Stati Uniti, fra disadattamento ed entusiasmo, contagiate da un senso di improvvisa libertà che rischia di mettere in crisi ciò che hanno di più prezioso: la loro amicizia. Attraverso il più antico degli intrecci amorosi, un 'ménage à trois' pieno di sensi di colpa, Divakaruni dipinge il dramma moderno dello sradicamento.

leggi tutto (more)

 


  Il matrimonio di Coovadia Imraan

 In breve: Una storia vera, tenera e divertente, una sorta di "Bisbetica domata" che con grande ironia e commozione racconta degli indiani di ieri e di oggi, di una famiglia che nasce in India, cresce in Sud Africa e i cui discendenti sono cittadini americani, un intreccio affascinante tra antico e moderno che racconta di esilio, melting-pot e, soprattutto, dell'inanità delle differenze.

leggi tutto (more)

 


  Il vento del'India di Forrest Roberta

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  In custodia di Desai Anita

 In breve: Imparziale e severa, la narrazione di Anita Desai affida a chi legge il compito di capire, accompagnando Deven nelle sue paradossali vicissitudini.

leggi tutto (more)

 


  In fuga oltre l'Himalaya di Stoschi Elio

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  India, Ceylon, Nepal, Tibet di Sivaramamurti C.

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  La casa dei manghi blu di Davidar David

 In breve: All'inizio del ventesimo secolo i Dorai, proprietari terrieri, sono una importante famiglia indiana convertitasi al cristianesimo, che vive in un villaggio all'estremità meridionale dell'India.

leggi tutto (more)

 


  La collezione Mario Piacenza di Museo Montagna

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  La collina di Devi di Forster Edward Morgan

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  La compagnia delle donne di Singh Khushwant

 In breve: Romanzo che ubbidisce alle più sfrenate fantasie maschili in fatto di sesso ("Quando un uomo invecchia", scrive, del resto, Singh, "i suoi istinti sessuali migrano dal corpo alla testa"), "La compagnia delle donne" presenta una straordinaria galleria di donne libere e intraprendenti, consapevolmente dedite ai piaceri della vita.

leggi tutto (more)

 


  La grande pioggia di Bromfield E.

 In breve: -

leggi tutto (more)

 


  La maga delle Spezie di Divakaruni Chitra B.

 In breve: Una vecchia signora indiana in una botteguccia di Oakland, California, con le sue mani nodose sfiora polveri e semi, foglie e bacche, alla ricerca del sapore più squisito o del sortilegio più sottile. E' Tilo, la Maga delle Spezie.

leggi tutto (more)

 


  La metà di una vita di Naipaul Vidiadhar S.

 In breve: Con la fredda lama del suo stile che ignora il superfluo, Naipaul consegna alla letteratura un memorabile ritratto che si colloca in posizione eminente nella galleria dei grandi déracinés. Un ritratto che allude all'autore stesso - poeta degli apolidi e di coloro che soltanto nella scrittura riescono a trovare la propria vera casa

leggi tutto (more)

 


  La morte di Vishnu di Suri Manil

 In breve: Immersi in un romanzo di grande originalità, in cui Manil Suri recupera la mitologia induista e la riambienta nell'odierna Bombay, incarnandola in personaggi che rispecchiano i gruppi sociali e religiosi dell'India di oggi.

leggi tutto (more)

 


  Ladakh di Wahid Siddiq

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Ladakh di Bedi R.

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Ladakh di Kenneth R., Jr. Storm, Joanna Van Gruisen, Nina Rao

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Ladakh Gods and Mortals Behind the Himalayas di Harrer Heinrich

 In breve: L'ho prestato... e non è più tornato

leggi tutto (more)

 


  Ladakh, ecology and environment di Sagwal S. S

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  L'arte indiana di Bussagli Mario

 In breve: -

leggi tutto (more)

 


  Le coste dell'India di Metha A.

 In breve: Libro fotografico

leggi tutto (more)

 


  L'India di Quilici Folco

 In breve: Non recensito

leggi tutto (more)

 


  L'India oggi di Collotti Pischel Enrica

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  L'interprete dei malanni di Lahiri Jhumpa

 In breve: Più che una raccolta di racconti, il libro è un insieme di ricchi e densi romanzi brevi. Attraverso nove storie di vita quotidiana, Jhumpa Lahiri ci consegna un'India variegata, assumendo ora lo sguardo di chi sta ancora affrontando l'urto della diversità, ora quello degli immigrati di seconda generazione impegnati a tener viva la propria identità originaria, ora quello di chi dall'India, con la sua civiltà millenaria ormai aperta agli echi dell'Occidente, non se n'è mai andato.

leggi tutto (more)

 


  Lo scultore della sabbia di Nair Meera

 In breve: Uniti dal filo conduttore dell'improvvisa irruzione dell'inaspettato e dell'estraneo nella vita quotidiana questi racconti ci mostrano, con uno humour e una levità che è raro trovare sulla scena odierna della letteratura internazionale, il cuore della vecchia India alle prese col mondo moderno.

leggi tutto (more)

 


  Luci su Bombay di Tharoor Shashi

 In breve: Recensione non disponibile

leggi tutto (more)

 


  Maharani di Mehta Gita

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Matrimonio combinato di Divakaruni Chitra B.

 In breve: Gli undici racconti che compongono il volume, propongono ritratti di donne indiane emigrate in America, tutte ugualmente "in bilico" perché vivono sulla propria pelle il conflitto fra l'antica società patriarcale e nuove vite dove sperimentare soddisfazioni e dolori inediti.

leggi tutto (more)

 


  Moghul di Hoover T.

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Over the high passes di Noble Christina

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Pathway Icons di Mookerjee

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Peinture Bouddhique Du Ladakh di Genoud Charles

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Pellegrinaggio in oriente di Hesse Herman

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Quel che il corpo ricorda di Singh Baldwin Shauna

 In breve: Splendido esempio della ricchezza e della vitalità della narrativa anglo-indiana, "Quel che il corpo ricorda" è un trionfo di forza narrativa, un romanzo che incanta.

leggi tutto (more)

 


  Questioni di famiglia di Mistry Rohinton

 In breve: Sorretto da un magistrale stile fatto di humor sottile, realismo implacabile e leggerezza, "Questioni di famiglia" racconta la storia di un microcosmo familiare nel quale si rispecchiano i temi centrali del macrocosmo dell'India (e del mondo) di oggi: la crescente corruzione personale e politica, le divisioni etniche e religiose e il pericolo della memoria negata. Una saga tragicomica e profonda, avvincente e delicata.

leggi tutto (more)

 


  Racconti dell'India di Gorlier C. Bertinetti P.

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Siddhartha di Hesse Herman

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Sorella del mio cuore di Divakaruni Chitra B.

 In breve: Calcutta, anni Ottanta. Anju e Sudha secondo le leggi del sangue non sono neanche cugine di primo grado. Ma perfino le crepe dei muri sanno che, più e meglio di due gemelle, intendono il mutamento degli umori, l'altalena dei cicli, la giostra degli sguardi.

leggi tutto (more)

 


  Three Kingdoms on the Roof of the World: Bhutan, Nepal, and Ladakh di Apte Robert Z.

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Tumulto di Tharoor Shashi

 In breve: Romanzo ricco e avvincente, "Tumulto" è anche un quadro della realtà complessa e multiforme dell'India. Il nodo centrale del libro è lo scontro tra fondamentalisti musulmani e induisti, che si contendono un'area di alto valore simbolico per ergervi un tempio.

leggi tutto (more)

 


  Un lungo viaggio di Mistry Rohinton

 In breve: Ma al di là delle vicende personali di Gustad, sono le mille realtà e i mille personaggi dell'universo indiano i veri protagonisti di questa storia complessa e affascinante dove ogni pennellata contribuisce a comporre un quadro vivido e delicato al tempo stesso.

leggi tutto (more)

 


  Un padre obbediente di Sharma Akhil

 In breve: Il protagonista di questo romanzo dell'esordiente Akhil Sharma è un uomo cinico e brutale, sentimentale e lamentoso, falso prima di tutto con se stesso. Dopo la morte della madre, Karan si consola visitando bordelli e prostitute bambine. Nemmeno il matrimonio e i figli soddisfano i suoi appetiti sessuali ed economici, simili a quelli di chi allora governava l'India, l'altrettanto insaziabile dinastia dei Nehru, bersaglio esplicito del romanzo. E la situazione incestuosa diventa metafora di un paese tradito dai padri.

leggi tutto (more)

 


  Un perfetto equilibrio di Mistry Rohinton

 In breve: "Un perfetto equilibrio" profetizza la fine di quel mondo di cui Kipling aveva cantato la magia. Restano solo la corruzione, la violenza e il fanatismo religioso.

leggi tutto (more)

 


  Vite anteriori del Buddha di D'Onza Chiodo M. (a cura di)

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Tutti i racconti di Kipling Rudyard

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  American Indian myths and legends di Erdoes-Ortiz

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Asia Centrale sovietica contro India. Viaggio ecc. di Cipolla

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Dreams of India di Raghu Raj

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  La civiltà della valle dell'Indo di Mandel Gabriel

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Stanotte in libertà di Lapierre-Collins

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Trekking in Pakistan and India di Swift Hugh

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)