Numero di utenti collegati: 1620

libri, guide,
letteratura di viaggio

27/11/2022 21:01:59

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Nella terra dei Moghul bianchi

Amore, tradimento e morte nell'India coloniale

Dalrymple William


Editeur - Casa editrice

Rizzoli

  Asia
India

Città - Town - Ville

Milano

Anno - Date de Parution

2002

Pagine - Pages

600

Titolo originale

White Mughals: Love and Betrayal in Eighteenth-Century India

Lingua originale

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Saggi stranieri


Nella terra dei Moghul bianchi Nella terra dei Moghul bianchi  

James Achilles Kirkpatrick, brillante funzionario della Compagnia delle Indie, giunge nel 1797 a Hyderabad, al centro della penisola indiana, per rafforzare i legami politici e commerciali dei governanti moghul con gli inglesi, e per partecipare da protagonista all`edificazione dell`impero britannico.
Ben presto, però, comincia a vivere e ad abbigliarsi come un principe persiano e, soprattutto, abbraccia l`Islam per sposare, nel 1900, Khair un-Nissa, `la più eccellente delle donne`, giovanissima figlia di una nobile famiglia che si vantava di discendere da Maometto.
La loro straordinaria storia d`amore scandalizzò sia gli indiani che gli inglesi, e grazie alle ricerche e alla finezza narrativa di William Dalrymple, grande viaggiatore e grande appassionato di cultura indiana, diventa in questo libro l`occasione per riportare alla vita un mondo affascinante e perduto, popolato di una miriade di personaggi da romanzo: come `Hindù Stuart`, con la sua squadra di brahmani e i suoi templi affollati di idoli, o sir David Ochterlony, che accompagnava nella passeggiata serale, le sue tredici mogli indiane, ciascuna in groppa al proprio elefante.
Dietro le drammatiche vicende di Kirkpatrick c`è soprattutto quella mescolanza di popoli, culture e idee che fu l`India tra fine Settecento e inizio Ottocento, un luogo che per gli europei, non era ancora una terra di conquista ma, semmai, un mondo fantastico da cui lasciarsi conquistare e assimilare: un luogo dove Oriente e Occidente, per una breve stagione, riuscirono a conciliarsi.

 

Consulta anche: Il Multiculturalismo: Intervista di Three Monkeys Online con William Dalrymple


Biografia

Dalrymple William

WILLIAM DALRYMPLE, scrittore di viaggi e giornalista, vive tra Londra e Delhi con la moglie e i tre figli. Per i suoi saggi sull’India e l’Oriente è stato insignito di numerosi premi letterari ed è membro della Royal Society of Literature e della Royal Asiatic Society.
Con Rizzoli ha pubblicato Dalla montagna sacra (1998), Il Milione (1999), In India (2000), Delhi (2001) e Nella terra dei Moghul bianchi (2002).

Consulta anche: Il Multiculturalismo: Intervista di Three Monkeys Online con William Dalrymple
Consulta anche: Official Web Site