Numero di utenti collegati: 8246

libri, guide,
letteratura di viaggio

07/12/2022 00:18:35

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Estasi

Kakar Sudhir


Editeur - Casa editrice

Neri Pozza

 

  Asia
India
India

Città - Town - Ville

Vicenza

Anno - Date de Parution

2004

Pagine - Pages

337

Titolo originale

Ecstasy

Lingua originale

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Le tavole d'oro

Traduttore

Francesca Diano


Estasi Estasi  

In India, nel tempio di Sitaram, dirimpetto al giardino di Vidiadhar, vive Ram Das Baba, un sadhu, un santo capace di permanere nei regni più sublimi dello spirito quasi a suo piacimento.
Ram Das Baba è arrivato a Sitaram quando aveva appena vent'anni. Si chiamava Gopal allora, e aveva già conosciuto i sadhu più famosi del tempo, fumato il ganja insieme a loro, appreso le 'siddhi', i poteri miracolosi che un sadhu può acquisire lungo il cammino della sua perfezione spirituale.
Aveva incontrato Gandha Baba di Benares, che era capace di conferire il profumo di qualunque fiore a un fiore inodore e poteva far trasudare alla pelle di una persona una deliziosa fragranza senza nemmeno sfiorarla. Aveva visto yogi in grado di leggere il pensiero degli altri e controllare le loro azioni. Aveva avuto grandi maestri come il tantrico, un uomo dalla corporatura possente, le dita adorne di anelli d'argento e d'oro, uno sguardo che incuteva paura e una totale mancanza di morale come tutti quelli che percorrono la via del tantra. Era diventato il discepolo prediletto di Madhavacharya, il monaco del convento di Galta, e aveva appreso che esiste solo il Brahman senza forma, e Shiva, Rama, Krishna, Hanuman, Ganesh, Durga e Kali sono tutte figure diverse del medesimo Dio, di modo che ognuno può scegliere il suo ideale divino, la forma che gli suscita l'amore più profondo.
Tutta la vita di Ram Das Baba è indirizzata, però, esclusivamente a ciò che gli sta ora per accadere a Sitaram: l'incontro con Vivek, il figlio di Trilok Nath, il bel ragazzo con i capelli neri folti e ondulati, gli occhi grandi e luminosi, un'etica della lotta e la risolutezza del "capo nato", Vivek, colui che è destinato a diventare non solo un sadhu, ma un sadhu del tutto speciale, immerso nella realtà del risveglio politico e spirituale dell'India e determinato a farne una nazione vera, spiritualmente e politicamente indipendente. Ispirato, per la figura di Gopal-Ram Das Baba, alla vita del grande mistico bengalese Ramakrishna Paramahamsa e, per il personaggio di Vivek, al discepolo di Ramakrishna, Swami Vivekananda, "Estasi" ci conduce nel cuore stesso dell'esperienza mistica, là dove il divino si mostra nella pienezza dei suoi aspetti: come padre, madre, figlio e amante insieme, così come è stato celebrato dai maestri orientali e dai grandi mistici occidentali.

 


Recensione in altra lingua (English):

Sudhir Kakar, a renowned psychoanalyst and the author of the acclaimed novel "The Ascetic of Desire, brings a penetrating understanding of philosophy, religion, and the human psyche to his evocative second novel, "Ecstasy. Ram Das Baba, as his devotees call him, is the son of a devout Brahmin family who has spent a lifetime seeking spiritual knowledge. But as his life nears its end he meets a young man who belongs to a very different India and a profound relationshNP develops.



Biografia

Kakar Sudhir

Sudhir Kakar, uno dei più noti scrittori, psicanalisti e saggisti indiani, vive a Delhi. Docente presso prestigiose università in India, Europa e Stati Uniti, è autore di numerosi saggi ( Shamans, Mystics and Doctors , The Colours of Violence, Sesso e amore in India ). Presso Neri Pozza ha pubblicato i romanzi L'ascesi del desiderio e Estasi.