Numero di utenti collegati: 459

libri, guide,
letteratura di viaggio

27/05/2020 23:51:48

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

The seven mountain travel books

Tilman Harold William


Editeur - Casa editrice

the Mountaineers

Mondo
Himalaya
Karakorum

Città - Town - Ville

Seattle

Anno - Date de Parution

2003

Pagine - Pages

896

Titolo originale

The seven mountain travel books

Lingua - language - langue

eng

Curatore

Jim Perrin

Amazon.it (Italia) - ordina e ricevi questa pubblicazione
The seven mountain travel books
Amazon.com (United States) - order this book
The seven mountain travel books
Amazon.fr (France) -  commandez ce livre
The seven mountain travel books

The seven mountain travel books  

H. W. Tilman has been called "arguably the best expedition writer and best explorer-mountaineer" of the 20th century. His belief was "any worthwhile expedition can be planned on the back of an envelope." He wrote fifteen mountaineering and sailing books.
Mountaineer, explorer, and sailor, born in Wallasey, Merseyside, NW England, UK. He made the first ascents of Midget Peak, Mt Kenya (1930), and Nanda Devi (1936), was a member of the 1935 Everest expedition, and led the 1938 attempt. After 1953 he sailed to Patagonia and crossed the ice-cap, and completed the circumnavigation of South America. He circumnavigated Africa (1957-8), and in 1977 sailed from Southampton to the South Shetland Is, but was never seen again after leaving Rio.

This paperbound includes:
Snow on the Equator
The Ascent of Nanda Devi
When Men and Mountains Meet
Everest 1938
Two Mountains and a River
China to Chitral
Nepal Himalaya

 



Recensione in lingua italiana

L'autore è noto soprattutto per la prima ascensione del Nanda Devi (1936) e tre spedizioni all'Everest negli anni Trenta, ma la sua attività ha spaziato in tutti i continenti, guadagnandogli la fama di uno dei più grandi alpinisti-esploratori del ventesimo secolo.


Biografia

Tilman Harold William

Harold William Tilman (1898-1977).
Bill Tilman iniziò la sua attività alpinistica negli anni Trenta nell'Africa Orientale, assieme a Eric Shipton, con cui scalò il Kilimanjaro, il Ruwenzori, e aprì una nuova difficile via sul monte Kenya. Sempre con Shipton compì numerose esplorazioni e salite in Himalaya; nel 1936 scalò con N.E Odell la Nanda Devi (7816 m), la cima più alta raggiunta fino ad allora e in quegli stessi anni partecipò a tre importanti tentativi all'Everest.
Partecipò anche alla seconda guerra mondiale in Italia, aiutando i partigiani di Belluno di cui divenne cittadino onorario. Il CAI gli ha dedicato il sentiero Alta Via Tilman che collega Asiago a Falcade.
Dopo l'intervallo della seconda guerra mondiale, esplorò ripetutamente il Sinkiang e le sorgenti del Trisuli Gandaki in Nepal e guidò una spedizione all'Annapurna.
Appassionato velista, unì alpinismo e navigazione per esplorare regioni montuose e scalare montagne in Groenlandia e Patagonia. Scomparve nell'Oceano Atlantico, assieme ai cinque uomini del suo equipaggio, durante una traversata da Rio alle isole Falkland. Ha scritto sette libri di montagna ed esplorazione e sei libri sulle sue avventure di mare che puoi trovare nei due volumi ombibus The seven mountain travel books e The Eight Sailing/Mountain-Exploration Books.

Consulta anche: La vita di Tilman in Wikipedia
Consulta anche: Le azioni militari di Tilman nel Bellunese - da "Informazioni della Difesa" 5/2010