-->

libri, guide,
letteratura di viaggio

17/11/2019 04:00:27

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Uomini e montagne

Dall'Himalaya alla guerra partigiana sulle Alpi
Tilman Harold William

Editeur - Casa editrice

CDA Centro Documentazione Alpina

  Mondo
Himalaya
India

Città - Town - Ville

Torino

Anno - Date de Parution

2001

Pagine - Pages

192

Titolo originale

When men & mountains meet

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Le tracce

Traduttore

Archer M.

acquista in Italia tramite IBS
Uomini e montagne. Dall'Himalaya alla guerra partigiana sulle Alpi


Uomini e montagne Uomini e montagne  

Ho letto la versione in lingua inglese, inclusa in "The seven mountain travel books". Mi ha intrigato la presenza di Tilman in Italia e ho trovato garbato, ma pesante, il suo giudizio sulla nostra resistenza così "frastagliata".

Trama
L'autore è noto soprattutto per la prima ascensione del Nanda Devi (1936) e tre spedizioni all'Everest negli anni Trenta, ma la sua attività ha spaziato in tutti i continenti, guadagnandogli la fama del più grande alpinista-esploratore del ventesimo secolo. In "Uomini e montagne", l'autore racconta una spedizione nell'Himalaya dell'Assam e tre salite effettuate in tempo di guerra - in Iraq, Iran e Tunisia - per poi passare alle vicende belliche a cui partecipò in qualità di ufficiale dell'esercito britannico, prima in Albania e poi in Italia, sulle Alpi bellunesi, accanto ai partigiani della brigata Gramsci e delle divisioni Nannetti e Belluno.

 


Recensione in altra lingua (English):

H. W. Tilman has been called "arguably the best expedition writer and best explorer-mountaineer" of the 20th century.
In the first half of the book, Tilman offers an account of 3 Himalayan explorations: The Assam Himalaya in 1939, and 2 expeditions to the Zemu Gap in 1936 and 1938. The second half relates his experiences with the guerillas of Albania and North Italy.
Reprint in "The seven mountain travel books"



Biografia

Tilman Harold William

Harold William Tilman (1898-1977). Iniziò la sua attività alpinistica negli anni Trenta nell'Africa Orientale, assieme a Eric Shipton, con cui scalò il Kilimanjaro, il Ruwenzori, e aprì una nuova difficile via sul monte Kenya. Sempre con Shipton compì numerose esplorazioni e salite in Himalaya; nel 1936 scalò con N.E Odell il Nanda Devi (7816 m), la cima più alta raggiunta fino ad allora e in quegli stessi anni partecipò a tre importanti tentativi all'Everest. Dopo l'intervallo della seconda guerra mondiale, esplorò ripetutamente il Sinkiang e le sorgenti del Trisuli Gandaki in Nepal e guidò una spedizione all'Annapurna. Appassionato velista, unì alpinismo e navigazione per esplorare regioni montuose e scalare montagne in Groenlandia e Patagonia. Scomparve nell'Oceano Atlantico, assieme ai cinque uomini del suo equipaggio, durante una traversata da Rio alle isole Falkland. Ha scritto sette libri di montagna ed esplorazione e sei libri sulle sue avventure di mare.

Consulta anche: La vita di Tilman in Wikipedia