Numero di utenti collegati: 840

libri, guide,
letteratura di viaggio

27/11/2022 18:59:34

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Il sogno del lupo

Un uomo e due lupi nell`inverno del Grande Nord

Sciolari Ario


Editeur - Casa editrice

Corbaccio

Europa
Norvegia
Svezia

Città - Town - Ville

Milano

Anno - Date de Parution

2005

Pagine - Pages

473

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Exploits


Il sogno del lupo Il sogno del lupo  

Dopo anni di preparativi, Ario Sciolari è riuscito in un’impresa straordinaria: la traversata invernale in solitaria delle Alpi Scandinave da sud a nord con gli sci da telemark, una piccola slitta al traino e con la compagnia di due lupi. La scelta dell’itinerario, molto lontano dalle imprese alpinistiche abituali, è la diretta conseguenza del carattere di Sciolari che ama la montagna ma soprattutto la natura incontaminata e i popoli – i nativi – che abitano il Grande Nord.
Unica, particolarissima, compagnia, è stata quella di due lupi, lupi veri, non cani, che Sciolari ha adottato ancora cuccioli. Da loro ha imparato come muoversi nei boschi e come vivere in condizioni quasi proibitive, e al rapporto simbiotico che si è instaurato con i lupi, Sciolari deve in fondo la riuscita del suo viaggio. Non a caso a loro ha dedicato il libro e una serie di disegni al tratto e di fotografie che rendono Il Sogno del Lupo non solo un viaggio nello spazio ma anche un viaggio nella magia di un contatto con un mondo profondo e mitologico: quello dei lupi.

Ario Sciolari è una guida alpina del Cadore e lavora prevalentemente tra le Dolomiti e la Scandinavia. Ha compiuto numerose imprese esplorative fra cui la traversata scialpinistica delle Alpi in solitaria, la traversata dei Pirenei, le esplorazioni delle Alpi svedesi e norvegesi, la salita al Mount Logan in Canada, del Mount Bona e del Mount Blackburn in Alaska, l’esplorazione, sempre in Alaska, dei Misty Fjords in kayak e l’esplorazione alpinistica delle Isole Svalbard. Con la sua prossima avventura (la traversata invernale dell`Alaska da sud a nord), Sciolari si farà portavoce della lotta dei nativi Athapasca contro la distruzione della loro terra, ultima grande wilderness del pianeta.