Numero di utenti collegati: 625

libri, guide,
letteratura di viaggio

07/02/2023 09:00:11

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Sulla traccia di Nives

De Luca Erri


Editeur - Casa editrice

Mondadori

Asia
Himalay
Alpi

Città - Town - Ville

Milano

Anno - Date de Parution

2005

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Strade blu


Sulla traccia di Nives Sulla traccia di Nives  

Ecco, io non so quando smetterò di salire, con che risultati, quante cime raggiunte e ridiscese, ma alla fine dirò che ho fatto compagnia al vento.
Nives Meroi

Ha per artigli i ramponi sotto le scarpe d’alta quota, ha in mano le piccozze per mordere i pendii ghiacciati, le decine di gradi sottozero. È una tigre di alta montagna Nives Meroi, italiana, tra le pochissime donne al mondo ad avere scalato sette dei quattordici giganti che superano gli ottomila metri. Erri De Luca, appassionato ed esperto arrampicatore, ha seguito per un po’ la sua traccia, fin dove gli è stato possibile: perché Nives Meroi, la tigre, scala senza bombole d’ossigeno e senza aiuto di portatori d’alta quota. In questo libro, De Luca racconta le conversazioni ad alta quota con Nives Meroi, tecniche o filosofiche, che raccontano l’amore e la morte, la sfida e la paura. Ma soprattutto una grande passione: la montagna.

Nives Meroi è un'alpinista che ha cominciato una gara appassionante: in competizione con una spagnola, vorrebbe diventare la prima donna a conquistare tutti e quattordici gli Ottomila del mondo. Nives scala con suo marito e con un giovane fotografo, senza portatori d'alta quota, senza usare ossigeno. Il loro rapporto con la montagna è di assoluta purezza. Erri De Luca, anch'egli arrampicatore appassionato, è amico di Nives e la segue da tempo nelle sue imprese. Fin dove può. Sotto la tenda, durante una tempesta, Erri e Nives parlano. Della montagna, della sfida, della fatica, della vita.

 

Consulta anche: Pagina di Nives Meroi


Biografia

Nato a Napoli nel 1950, è autore di numerosi libri tra i quali Tre cavalli (2000), Montedidio (2002), Il contrario di uno (2003), pubblicati da Feltrinelli. Morso di luna nuova (Mondadori 2005), L'ultimo viaggio di Sinbad (Einaudi, 2003). Collabora con diversi quotidiani.
Il sito ufficiale di Erri De Luca, interamente dedicato allo scrittore, è curato da Nathalie Bouyssès, con un interessante archivio di articoli di stampa, audio e video.

Consulta anche: Pagina di Nives Meroi
Consulta anche: Sito ufficiale