Numero di utenti collegati: 2284

libri, guide,
letteratura di viaggio

02/03/2021 08:40:06

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Tibetan Medical Paintings

Illustrations to the Blue Beryl Treatise of Sangye Gyamtso


Editeur - Casa editrice

Harry N Abrams

  Asia
Tibet

medicina tibetana

Anno - Date de Parution

1992

Pagine - Pages

336

Titolo originale

Tibetan Medical Paintings: Illustrations to the Blue Beryl Treatise of Sangye Gyamtso

Lingua - language - langue

eng

Curatore

Yuri Parfionovitch, Gyurme Dorje and Fernand Meyer

Amazon.com (United States) - order this book
Tibetan Medical Paintings: Illustrations to the Blue Beryl Treatise of Sangye Gyamtso

Tibetan Medical Paintings Tibetan Medical Paintings  

A complete visual documentation - with 8,400 individual images and inscriptions on 77 thangkas - for the education and training of physicians in the many themes, subjects and properties of Tibetan medicine, Tibetan Medical Paintings presents a hitherto unknown set of paintings found in Buryiatia that illustrate a famous seventeenth century medical treatise. From explicit cartoon-like strips that delineate the diagnosis and treatment of illnesses to detailed anatomical charts, the paintings also present a vast range of substances - herbal, mineral and animal - used in the preparation of remedies, and span such fields as dream interpretation, embryology, sexuality, and the necessity of preventative medicine. Summaries of the Blue Beryl treatise are provided together with full translations of the Tibetan inscriptions on the paintings.

 



Recensione in lingua italiana

(costosissimo) In lingua inglese il corpus della medicina tibetana con le illustrazioni di Sangye Gyamtso (1653-1705).


Biografia

Matthiessen Peter
Figlio di un architetto, pubblicò il suo primo racconto durante gli studi presso l'Università di Yale. Dopo la laurea si trasferì in Francia dove fondò, assieme all'amico George Plimpton, la rivista The Paris Review. Nel 1974 è stato chiamato a far parte dell'Accademia Americana di Arti e Lettere.
Ha pubblicato, nel corso di quasi cinquant'anni, più di venti libri. Fra i suoi libri più apprezzati ci sono Giocando nei campi del Signore (At Play in the Fields of the Lord) (1965), un thriller morale che parla dei missionari in Sud America e che divenne un film con lo stesso titolo; e Uccidere Mister Watson (Killing Mister Watson) (1991), la prima parte di una trilogia su un leggendario fuorilegge della Florida.
Ha scritto anche romanzi storici. In the Spirit of Crazy Horse (1983) analizza il conflitto a fuoco, avvenuto nel 1975, fra l'FBI e i Nativi Americani vicino a Wounded Knee. Sono stati però i romanzi di viaggio che lo hanno fatto conoscere come perfetto sostenitore della natura. Nel racconto di viaggio Il leopardo delle nevi (The Snow Leopard) (1978), vincitore del National Book Award, Matthiessen racconta le sue ricerche delle creature in pericolo di estinzione e del raggiungimento della gratificazione spirituale. Ha raccontato anche i suoi viaggi attraverso l'Africa e l'Antartide in African Silences (1991) e End of the Earth (2003), mentre con The Birds of Heaven (2001) ha promosso la protezione delle gru e, più in generale, dell'ecosistema del pianeta.
Matthiessen fu un praticante della filosofia Zen e più tardi divenne monaco buddhista. Viveva a Sagaponack,nello Stato di New York. dove è deceduto nel 2014 all'età di 86 anni a causa di una leucemia.