Numero di utenti collegati: 4161

libri, guide,
letteratura di viaggio

26/03/2023 18:10:43

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietÓ con l'HimÓlaya :::.

Madagascar

Malcom Ian


Editeur - Casa editrice

Tranchida

Africa
Africa del Sud
Madagascar

Anno - Date de Parution

2000

Pagine - Pages

127

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Biblioteca Tranchida

Traduttore

Aldo Franzini

Curatore

Aldo Franzini


Madagascar Madagascar  

La 'terra di mezzo', che viene fuori da questi racconti di viaggio del medico scozzese Ian Malcom, Ŕ quella di un Paese davvero unico al mondo in cui vistosamente si fanno sentire tutte le contraddizioni dell'incontro fra la mentalitÓ occidentale e le pi¨ ancestrali tradizioni dell'Africa e dell'Indonesia. Ma, al di lÓ del quadro usuale che della terra-isola ci siamo formati - ricavato per lo pi¨ dai documentari televisivi o dai rotocalchi di viaggio, popolato dallo spettacolo degli immancabili lemuri e dal rigoglio della vegetazione equatoriale - in questo libro Ŕ soprattutto la condizione delle genti che popolano questo lido singolarissimo ad attirare l'attenzione del narratore. Muovendosi lungo una narrazione prossima a quella del Chatwin de "Le Vie dei Canti", Ian Malcom sa accostare le parole capaci di aprire agli occhi occidentali il varco da cui osservare in tutta la sua spontanea religiositÓ la vita delle genti del Madagascar. L'evento centrale di tutta l'esistenza malgascia Ŕ il rito della 'famadihana', o seconda sepoltura. Non si tratta per˛, a ben vedere, di una fine ma di un inizio che non soltanto non allontana ma fa avvertire ancora pi¨ intensamente la presenza dei defunti in mezzo alle vicende dei vivi. La 'famadihana' - in campagna come in cittÓ, nella foresta come sulle cime delle gelide montagne dell'interno della terra-isola - colma la vita degli uomini e delle donne di messaggi di sopravvivenza e di unitÓ con le forze pulsanti nell'universo.