Numero di utenti collegati: 1063

libri, guide,
letteratura di viaggio

09/08/2020 20:02:02

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Chador

Nel cuore diviso dell'Iran

Gruber Lilli


Editeur - Casa editrice

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Asia
Medio Oriente
Iran

Anno - Date de Parution

2006

Pagine - Pages

311

Titolo originale

Chador. Nel cuore diviso dell'Iran

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Saggi

Amazon.it (Italia) - ordina e ricevi questa pubblicazione
Chador. Nel cuore diviso dell'Iran

Chador Chador  

"Chador" ci avvicina a un Paese pieno di contraddizioni e ci permette di osservare in una luce completamente diversa il duro braccio di ferro sul nucleare che oppone oggi il regime degli ayatollah all'amministrazione Bush e che ci fa temere una ennesima, catastrofica guerra in Medio Oriente. Lilli Gruber ci mostra da vicino, senza i pregiudizi delle opposte propagande, la realtà di questa grande nazione. Il suo è un viaggio nel presente e attraverso i luoghi della storia, una sorprendente immersione in una società schizofrenica, in cui la teocrazia dei mullah convive in precario equilibrio con una diffusa ansia di libertà, e i veli neri si alternano ai foulard verde acido di moda questa primavera-estate. Incontra intellettuali e giornalisti perseguitati. Intervista la figlia di Khomeini ma anche tassisti, pellegrini, imam, ex Mujaheddin, calligrafi e blogger. Visita centri per ragazze maltrattate e affollati studi di chirurghi plastici, entra nelle moschee e nelle case dell'alta società. Con l'intervista a Shirin Ebadi, questa edizione propone la testimonianza lucida e disincantata del premio Nobel per la Pace, che analizza gli ultimi gravi avvenimenti e stupisce per la sua forza e il suo ottimismo.

 



Biografia

Lilli Gruber, giornalista e saggista, prima donna a presentare un telegiornale in prima serata, dal 1988 segue come inviata per la Rai tutti i principali avvenimenti internazionali. Nel giugno 2004 viene eletta al Parlamento europeo. Nel 1990 ha scritto con Paolo Borella per la Rai-Eri Quei giorni a Berlino; con Rizzoli ha pubblicato I miei giorni a Baghdad (2003) e L’altro Islam (2004), entrambi disponibili nella Bur.