Indietro - torna al modulo di ricerca
 

Libri suggeriti in ordine di
preferenza ed alfabetico
da cinque
a una
ricerca di: Saggi - Libri recensiti: 130

  Buddha e il buddhismo di Botto Oscar

 In breve: Nato attorno alla metà del VI secolo a.C. il principe Siddharta Gautama, che più tardi venne conosciuto come il Buddha, "il risvegliato", con la sua predicazione diede origine a una delle dottrine religiose che hanno maggiormente influenzato la socirtà, la cultura e l'arte del continrnte asiatico. Con una esposizione chiara e organica di questo libro, ormai considerato un classico della storia delle religioni, illustra la vita del Buddha, i fondamenti e le componenti essenziali della dottrina buddhista, le sue fonti storiche e letterarie, la sua espansione ed evoluzione.

leggi tutto (more)

 


  Danubio di Magris Claudio

 In breve: Paesaggi, umori, incontri, riflessioni, racconti di un viaggiatore sterniano che ripercorre con pietas e con humour il vecchio fiume, dalle sorgenti al Mar Nero, ripercorrendo insieme la propria vita e le stagioni della cultura contemporanea, le sue fedi e le sue inquietudini.

leggi tutto (more)

 


  Dio d'acqua di Griaule Marcel

 In breve: A guidare il lettore è Ogotemmeli, un vecchio cacciatore cieco che narra i miti e le leggende del suo popolo, i Dogon dell'Africa Occidentale. Le parole di questo "cantore" compongono un vero e proprio poema orale sulle origini dell'universo, una cosmogonia africana non lontana dalle grandi cosmogonie classiche.

leggi tutto (more)

 


  Emozioni distruttive di Tensing Gyatso, XIV Dalai Lama

 In breve: Nel maggio del 2001, in un laboratorio dell'Università del Wisconsin, un monaco buddista venne sottoposto a un curioso esperimento: gli venne chiesto di raccogliersi in meditazione indossando una calotta collegata, attraverso un centinaio di sensori, a una macchina capace di registrare con precisione ogni minimo mutamento in corso nel suo cervello.

leggi tutto (more)

 


  Il gesto di Ettore di Zoja Luigi

 In breve: «Finalmente una storia dei padri che dà respiro e profondità culturale al dibattito contemporaneo sulla paternità. Non siamo nel primo mattino del mondo e se vogliamo diventare padri migliori dovremmo cercare di comprendere come ci siamo trasformati nei millenni. L’opera di Zoja induce il lettore a collocare i padri di oggi sullo sfondo della memoria del loro passato, chiarisce la cronaca alla luce della storia e getta solide basi per il cambiamento.» (Fulvio Scaparro)

leggi tutto (more)

 


  La porta proibita di Terzani Tiziano

 In breve: Nel febbraio 1984 Tiziano Terzani fu arrestato a Pechino, perquisito, interrogato ed, infine, espulso dal Paese. Per quattro anni vi aveva vissuto con la famiglia, cercando di sentirsi "cinese": aveva mandato i suoi figli alla scuola locale, aveva raggiunto luoghi sconosciuti al turismo, aveva visto una Cina diversa da quella che appariva in superficie.

leggi tutto (more)

 


  Memoria del fuoco - (3vol) Le origini. I volti e le maschere. Il secolo del vento di Galeano Edoardo

 In breve: Per raccontare la sua 'storia delle Americhe', Eduardo Galeano si fa 'voce di voci' e rinarra - con uno stile inconfondibile, insieme partecipe ed ironico, asciutto e commosso, indignato ed elegiaco - fatti e leggende, dai miti delle origini delle popolazioni indie alle memorie di navigatori e conquistadores, di canti popolari alle relazioni dei governatori. Così, ogni singolo frammento diviene la tessera di un mosaico che il lettore vedrà comporsi davanti ai propri occhi, in tutta la sua bellezza sfolgorante, disperata, rivelatrice.

leggi tutto (more)

 


  Antica Persia di Porada Edith

 In breve: Un classico.
E' possibile leggere on line l'originale in lingua inglese (vedi scheda)

leggi tutto (more)

 


  Buonanotte, signor Lenin di Terzani Tiziano

 In breve: Nell'agosto 1991 Terzani si trova lungo il corso del fiume Amur, in Siberia, quando apprende la notizia del golpe anti-Gorbacev, che ha appena avuto luogo a Mosca. Decide di intraprendere subito il lungo viaggio che lo condurrà in due mesi, attraverso la Siberia, l'Asia centrale e il Caucaso, fino alla capitale.

leggi tutto (more)

 


  Cinafrica di Michel Serge; Beuret Michel

 In breve: Un reportage dall’Africa sulle tracce di quella Cina che, silenziosa e instancabile, sta sostituendo l'Occidente nei rapporti internazionali del continente nero.

leggi tutto (more)

 


  Gli insegnamenti di don Juan di Castaneda Carlos

 In breve: Carlos Castaneda Impegnato in un progetto di ricerca antropologica in Arizona e Messico, l'autore incontra un vecchio sciamano yaqui, don Juan Matus, che, attraverso il racconto delle pratiche rituali in uso presso gli stregoni della sua stirpe, gli trasmette la conoscenza del loro universo cognitivo.

leggi tutto (more)

 


  Gli spettri del Congo di Hochschild Adam

 In breve: Nella storia narrata da Adam Hochschild non compaiono solo malvagi di grandezza shakespeariana come Leopoldo, degno di figurare accanto ad Hitler e Stalin nella galleria dei mostri del Novecento, o i modelli che servirono a Conrad per la figura di Kurtz, come il capitano Léon Rom, che ornò il giardino di casa con le teste di ventun "ribelli". Ci sono anche gli idealisti che, denunciando lo scandalo del Congo, fecero nascere il primo movimento mondiale a favore dei diritti umani. Tutti personaggi che sembrerebbero usciti dalla penna di un romanziere visionario. Ma gli "Spettri del Congo" non è un romanzo. È un libro di storia, che riesce a scavare nelle coscienze e a imprimersi nella memoria collettiva.

leggi tutto (more)

 


  Il pavone e i generali di Brighi Cecilia

 In breve: Nella fantasia di molti occidentali, la Birmania è una terra di grande fascino, di storie preziose, di incanti velati... In realtà, questo Paese è il primo esportatore di metanfetamine al mondo e il secondo per il traffico di oppio.

leggi tutto (more)

 


  In Asia di Terzani Tiziano

 In breve: Tiziano Terzani e l'Asia, una storia lunga una vita. Ma ETerzani a raccontarci l'Asia o El'Asia a raccontarci Terzani? Difficile dirlo, tanto forte Eil legame che quest'uomo ha deciso di stringere, fin dal 1965, con il piEmisterioso e contraddittorio dei continenti.

leggi tutto (more)

 


  In tutto il mondo siamo sempre in due di Irigaray Luce

 In breve: L'autrice mette a disposizione dei lettori le "chiavi" per pensare in maniera non banale e non ovvia i maggiori problemi di oggi: il rapporto con il divino, le lingue, l'abitare, il respirare, il convivere in modo nuovo tra donne e uomini e anche tra popoli differenti.

leggi tutto (more)

 


  Indiana di Gramaglia Mariella

 In breve: Mariella Gramaglia è vissuta un anno nel subcontinente. Dopo un lungo impegno nel femminismo, nella politica italiana e nelle istituzioni, ha scelto di dedicarsi a progetti di solidarietà e di promozione dei diritti. Questo è un diario di vita, di ricerca, di lavoro.

leggi tutto (more)

 


  La casa di nessuno di Aime Marco

 In breve: In Africa i mercati sono spazi dove si svolgono eventi sociali di grande importanza. Essi costituiscono fondamentali punti di riferimento spazio-temporale per la comunità che vi partecipano. Inoltre nei mercati si sviluppano relazioni interetniche di mediazione che ne fanno un luogo aperto, spesso contrapposto alla tendenza alla chiusura dei villaggi. Spazio femminile per eccellenza, il mercato africano diventa in alcuni casi strumento di promozione delle donne grazie al cosiddetto petit commerce che costituisce uno stimolo all'organizzazione cooperativa e all'autonomia femminile.

leggi tutto (more)

 


  La civiltà Maya di Thompson J. Eric

 In breve: This first chapter, because the thesis is new and so must be supported with detailed argument, may seem to a fair proportion of readers like driving over a succession of clover-leaf intersections with all destinations and route numbers hidden by driven snow.

leggi tutto (more)

 


  La democrazia degli altri di Sen Amartya K.

 In breve: Nei due saggi raccolti in questo libro Amartya Sen, premio Nobel per l'economia nel 1998, illustra con numerosi esempi l'esistenza di secolari tradizioni democratiche in paesi attualmente oppressi da regimi totalitari, e ci invita a non commettere un ulteriore peccato di "imperialismo culturale": l'appropriazione indebita dell'idea di democrazia.

leggi tutto (more)

 


  La felicità al di là della religione di Tensing Gyatso, XIV Dalai Lama

 In breve: A distanza di quasi dieci anni da "Etica per un nuovo millennio" Kundun delinea una etica che possa accordare credenti e non credenti.

leggi tutto (more)

 


  La terra del blues. Con CD Audio di Lomax Alan

 In breve: Alan Lomax iniziò a registrare le canzoni folk dei braccianti afroamericani negli anni trenta, insieme al padre John. L'attrezzatura era rudimentale e fissava il suono su dischi in alluminio della durata di pochi minuti per lato

leggi tutto (more)

 


  La via del buddhismo tibetano di Tensing Gyatso, XIV Dalai Lama

 In breve: pubblicato con una nota introduttiva di Richard Gere, sponsor dell'edizione americana, riunisce alcune lezioni che furono tenute alla Tibet Foundation di Londra nel 1988. Qui viene esposto molto sinteticamente l'intero complesso dottrinale del buddhismo tibetano, a cominciare dalle "quattro nobili verità" che costituiscono il nucleo dell'insegnamento del Buddha.

leggi tutto (more)

 


  L'altra India di Sen Amartya K.

 In breve: Il premio Nobel per l'economia Amartya Sen ha scelto di parlare in questo libro del suo paese d'origine, l'India, partendo dalla lunga tradizione di eloquenza e argomentazione pubblica che contraddistingue il suo popolo.

leggi tutto (more)

 


  Le più antiche pitture del Sahara di Sansoni Umberto

 In breve: Una chiave di lettura del più antico contesto pittorico del Nord Africa (preneolitico, 300 pareti dipinte tra il Tassili n'Ajjer ed il Tadrart Acacus), un contesto che Breuil denominò delle "Teste rotonde", dalla forma del copricapo che più frequentemente indossano le figure antropomorfe. All'analisi sistematica e tipologica l'autore unisce un'interpretazione di taluni aspetti (l'uso rituale della maschera e della danza, ad esempio) in chiave comparativa e archetipica.

leggi tutto (more)

 


  ll Peru degli Inca di Baudin Louis

 In breve: Dopo la Conquista, numerosi cronisti spagnoli hanno tentato di descrivere la favolosa civiltà degli Inca, ma le loro parole nascevano più da pregiudizi e incomprensioni che da serena obiettività. Solo Garcilaso de la Vega, inca da parte di madre, racconta nella lingua dei vincitori, il passato della propria razza con accenti di malinconico amore per il suo popolo sconfitto e oppresso. La sua testimonianza, per chiunque voglia ripercorrere le leggende, la storia, l'arte, la vita quotidiana degli Inca, è di valore incalcolabile. Anche in questo saggio essa è la base preziosa da cui si dipana la riflessione del moderno studioso francese, fatta anche di nuove scoperte archeologiche, di interpretazioni originali, di recenti ipotesi scientifiche.

leggi tutto (more)

 


  Origini di Föllmi Danielle; Föllmi Olivier;

 In breve: "Origini" propone un viaggio spirituale nel cuore del continente nero, attraverso la sua tradizione orale e alcune grandi figure morali e letterarie, come Léopold Sédar Senghor, Amadou Hampaté Bâ e Nelson Mandela

leggi tutto (more)

 


  Parole di donne irachene di Kachachi Inaam

 In breve: . Le donne che qui ci parlano hanno dovuto combattere contro la censura della dittatura e contro gli ostacoli, in un Paese in cui fotocopiare un libro è un lusso e possederlo è impossibile. Alcune di loro hanno conosciuto la tortura, altre l'esilio, altre ancora sono morte. Queste donne di Bassora e Baghdad, grazie a Inaam Kachachi, ci raccontano del loro universo intimo, della vita di ogni giorno di questa metà dell'umanità, votata da troppi anni a mandare avanti la famiglia.

leggi tutto (more)

 


  Passaggio a Teheran di Sackville West Vita

 In breve: "Viaggiare è il più personale dei piaceri": con questa frase Vita Sackville West introduce i sui ricordi di viaggio in Persia. Si tratta infatti di un piacere privato difficile da comunicare attraverso la scrittura o la parola, che rischiano piuttosto di sortire l'effetto contrario, poiché "non c'è niente di più noioso del viaggiatore che ti assilla con i suoi racconti".

leggi tutto (more)

 


  Passaggio in Alaska - Da Seattle a Juneau di Raban Jonathan

 In breve: Dopo "Bad Land", l'autore inglese riprende la sua esplorazione dell'America meno conosciuta affrontando l'oceano o meglio il Passaggio Interno, un dedalo di bracci di mare che si estende dall'estremo Nordovest degli Stati Uniti continentali all'Alaska, lambendo la costa Occidentale del Canada. Attraverso lo specchio deformante dell'Alaska, l'ultima frontiera, terra dello sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali e dei miraggi di arricchimento facile, delle città che nascono e muoiono nell'arco di una generazione e degli orsi che frugano nei bidoni dell'immondizia, Raban ci offre un ritratto dell'America pieno di contraddizioni e di fascino.

leggi tutto (more)

 


  Passaggio in India di Forster Edward Morgan

 In breve: Il romanzo riceve il titolo dalla poesia di Whitman Passage to India, imperniata sul tema del superamento delle barriere geografiche razziali e culturali che dividono gli uomini. L'opera di Foster ritrae un particolare caso di difficoltà nei rapporti sociali tra due razze, gli inglesi amministratori della cittadina di Chandrapore sulle rive del Gange prima della 1a guerra mondiale e gli indiani di livello sociale "borghese" sotto il dominio coloniale britannico.

leggi tutto (more)

 


  Pellegrinaggio alle sorgenti di Lanza del Vasto Giuseppe Giovanni

 In breve: "Arrivare quassù (alle sorgenti del gange) è stato per me un modo per ricordare mio padre che mi regalò un libretto: "Pellegrinaggio alle sorgenti" di Lanza del Vasto, personaggio che egli ammirava e che ho avuto occasione di conoscere anni fa. "
Marco Vasta - Sorgenti del Gange - 1991

leggi tutto (more)

 


  Sahara di Pacifico Claudio

 In breve: Un diario dei viaggi che, a cammello o a dorso di mulo, a piedi o in spesso fatiscenti Land Rover, l'autore ha compiuto nel Sahara in un arco di tempo di oltre trent'anni.

leggi tutto (more)

 


  Sahara di Laureano Pietro

 In breve: Quando si parla di deserto si pensa subito a una civiltà rudimentale, povera e arcaica; questo libro narra e documenta come sia invece vero il contrario, come cioè il deserto del Sahara abbia rappresentato la sorgente di un'umanità civilizzata, come la fertilità e la ricchezza delle oasi siano state non eventi casuali e spontanei, ma frutto dell'ingegno umano, sintesi tra natura e cultura.

leggi tutto (more)

 


  Sensi di viaggio di Aime Marco

 In breve: C'è un modo di viaggiare, sempre pù diffuso, che non è fuga, non è ricerca di emozioni preconfezionate, non è esotismo usa-e-getta, non è raccogliere montagne di fotografie. Che è riscoperta dei sensi e della corporeità, piacere di sudare, di rabbrividire, di rimanere abbagliati dalla luce o di sentire ovunque la sabbia sulla pelle, di ascoltare i suoni e i rumori che fanno di ogni luogo un luogo diverso da tutti gli altri.

leggi tutto (more)

 


  Senza perdere la tenerezza di Taibo Paco Ignacio II

 In breve: Questa è la biografìa più riuscita e più letta del guerrigliero e dell'uomo che fu Ernesto Che Guevara.

leggi tutto (more)

 


  Talebani di Rashid Ahmed

 In breve: La scalata al potere dei Talebani, il loro impatto sull'intera regione dell'Asia centrale, il loro ruolo nelle strategie delle grandi compagnie petrolifere, il mutamento della politica estera americana. Oltre a definire questi aspetti, l'autore disegna l'attuale volto del fondamentalismo islamico (con un importante riferimento a Osama Bin Laden) e spiega perché proprio l'Afghanistan sia diventato il punto cardine del terrorismo mondiale.

leggi tutto (more)

 


  Trans-Pacific Express di Arbasino Alberto

 In breve: Bali, Nepal, Giappone, Hawaii, Australia, Giava, Malesia, Siam, Macao, Cina... Grandi mete e miti di tanti viaggi e libri di viaggi nella Belle Epoque, e in altre epoche (come la nostra) quando il Viaggio, la riscoperta della Geografia, lo spostamento-con-verifica, la vacanza 'casual', significano volentieri fuggir la Storia, lasciare a...casa l'Ideologia, non dire né all'una né all'altra quando si torna e con chi.

leggi tutto (more)

 


  Un indovino mi disse di Terzani Tiziano

 In breve: Nel 1976 un indovino cinese avverte Tiziano Terzani, corrispondente dello "Spiegel" dall'Asia: "Attento. Nel 1993 corri un gran rischio di morire. In quell'anno non volare mai".

leggi tutto (more)

 


  A un passo dalla forca di Del Boca Angelo

 In breve: Nel 2006 Angelo Del Boca ha avuto l'opportunità di poter consultare un documento di cui si ignorava l'esistenza: le memorie di Mohamed Fekini, capo della tribù dei Rogebàn, uno dei più irriducibili oppositori della dominazione italiana. A uno storico italiano si prospettava così l'occasione di studiare il pensiero, i sentimenti, le strategie politiche e le trame degli "altri" e, nello stesso tempo, di mettere a confronto le due versioni dei fatti.

leggi tutto (more)

 


  Alla ricerca dei Maya di Von Hagen W. Victor

 In breve: Verso la metà dell'Ottocento, dei Maya non si conosceva neppure il nome; gli eruditi erano convinti che gli americani discendessero dalle tribù d'Israele, dai fenici, dagli egizi o dagli scandinavi, e che non avessero mai avuto una propria, originale civiltà. La scoperta dei Maya, degli splendidi monumenti, della loro raffinata cultura è dovuta al coraggio, all'intuito e all'abilità di due straordinari personaggi, di cui l'autore ricostruisce la vita e le avventure: l'avvocato newyorkese John Lloyd Stephens e l'architetto e disegnatore britannico Frederick Catherwood.

leggi tutto (more)

 


  Antichi imperi del sole di Von Hagen W. Victor

 In breve: In tempi relativamente recenti, alcuni esploratori scoprirono le grandi piramidi e i meravigliosi templi costruiti dai Maya, nascosti nelle giungle del lo Yucatan e del Guatemala, ed altri sulle Ande peruviane.

leggi tutto (more)

 


  Arte del colore di Itten Johannes

 In breve: Pubblicata nel 1961, l'Arte del colore condensa e aggiorna la lunga esperienza di Johannes Itten, pittore e maestro di Belle arti. I risultati raggiunti da Itten nella scuola di pittura che aveva aperto a Vienna indussero Walter Gropius a chiamarlo tra i suoi primi collaboratori al Bauhaus e a riconoscere: "Dobbiamo a lui la teoria preliminare sulla quale s'impernia il nostro insegnamento". Il volume, di grande formato e arricchito da numerose illustrazioni a colori, è contenuto in un cofanetto.

leggi tutto (more)

 


  Bandiere rosse sul tetto del mondo di Tartaglia Leopoldo

 In breve: Del Nepal, la più giovane repubblica del mondo, che sta conducendo un travagliato cammino per l'affermazione della democrazia e dei diritti sociali, poco si conosce.

leggi tutto (more)

 


  Camminare, una rivoluzione di Labbucci Adriano

 In breve: "Avviso ai lettori. Lasciate stare. Se cercate insegnamenti sul camminare all'ultima moda, con tanto di lezioni, corsi universitari e relativi professori, oppure sul camminare come cura di sé, o infine pagine e pagine di resoconti di camminate che si perdono invariabilmente tra il noioso, l'elegiaco o il paranoico,"

leggi tutto (more)

 


  Cronache dalle terre di nessuno. di Porzio Giovanni

 In breve: Guerra e informazione. Un binomio conflittuale e difficile, perché l'informazione vera, secondo l'autore, non piace a chi fa le guerre.

leggi tutto (more)

 


  Dalla montagna sacra di Dalrymple William

 In breve: Dal monte Athos all'oasi di Kharga (nell'alto Egitto) un viaggio che segue le tracce di Giovanni Mosco e di Sofronio il Sofista, che nel 587 attraversarono i domini bizantini. Un viaggio che riscopre in terre profondamente mutate dal punto di vista culturale le tracce profonde e indelebili lasciate in essa dalla civiltà bizantina.

leggi tutto (more)

 


  Dalla parte dell'ombra di Schwarzenbach Annemarie

 In breve: Scrittrice e fotografa di talento, Annemarie Schwarzenbach ha tutti i crismi del personaggio di culto. "Dalla parte dell'ombra" è una raccolta di reportage, articoli politici, bellissime fotografie scattate durante i viaggi in tutto il mondo tra il 1933 e il 1942.

leggi tutto (more)

 


  Delhi di Dalrymple William

 In breve: Dalrymple racconta la traumatica divisione del 1947, da cui nacquero l'India e il Pakistan, il Raj e gli intrecci fra la cultura inglese e quella indiana, la civiltà Moghul e i rapporti fra musulmani e indù, l'invasione mongola.

leggi tutto (more)

 


  Essere digitali di Negroponte Nicholas

 In breve: Cosa vuol dire "Essere digitali"? Come cambieranno la nostra esistenza le nuove tecnologie? Questo testo si presenta come una mappa per capire quali sono le vere implicazioni dell'informatica nella nostra vita quotidiana, nella società, nella cultura e nella politica.

leggi tutto (more)

 


  Figlie di Shehrazad di Vanzan Anna

 In breve: Le donne d'Iran scrivono da tempi lontani e non hanno mai abbandonato questa vocazione. Successi internazionali di scrittrici iraniane esuli non sono bastati a indirizzare l'attenzione del pubblico sulle colleghe rimaste a vivere e a scrivere - in lingua persiana - nel loro paese.

leggi tutto (more)

 


  Filosofia del viaggio di Onfray Michel

 In breve: Nell'era di Internet, delle comunicazioni rapide, del turismo low cost, della più veloce tecnologia audio e video, quando il mondo, tutto il mondo, sembra a una manciata di minuti da noi, pronto a essere guardato, toccato e mangiato; in mezzo alla folla, armata di fotocamere per catturare nient'altro che uno scatto di cartoline già viste, calzata con scarpe comode per camminare lì dove non può non aver camminato, e pesante di souvenir riportati a casa come trofei, giunge, inaspettata, una domanda. Esiste ancora il viaggio?

leggi tutto (more)

 


  Gengis Khan di Marmai Ippolito

 In breve: Genghis Khan è il condottiero che dal nulla è riuscito a realizzare il più grande impero della storia; più vasto di quello dell'antica Roma, di Napoleone e di Alessandro Magno messi insieme. Muore al culmine della sua potenza, il 18 agosto 1227. Per mantenere segreto il luogo di sepoltura tutti i partecipanti alle esequie vengono inesorabilmente sterminat

leggi tutto (more)

 


  Gli otto gradini di Lama Surya Das

 In breve: In quest’opera, che si pone come un'ampia introduzione di carattere squisitamente divulgativo al buddhismo tibetano, Lama Surya Das utilizza una lingua assai semplice, rivolgendosi a un pubblico Occidentale che sia il più vasto possibile. Sebbene i riferimenti alla parte teorica non manchino, l'autore si occupa soprattutto della parte squisitamente pratica, ossia di come mantenere una condotta etica dal punto di vista buddhista nelle varie circostanze della vita (si menzionano vari casi realmente accaduti) e di come praticare.

leggi tutto (more)

 


  Homeland di Maharidge Dale; Williamson Michael

 In breve: Tre viaggi negli stati d'America lontani da Manhattan o dalla Silicon Valley californiana. Il primo, quindici settimane dopo l'11 settembre, l'ultimo nell'inverno 2004.

leggi tutto (more)

 


  Il cigno di Bergsson Gudbergur

 In breve: Allontanata dalla sua città natale sulla costa e dai suoi genitori come punizione per alcuni furtarelli, una bambina di nove anni viene "esiliata" in campagna in una sperduta fattoria. La

leggi tutto (more)

 


  Il demone e il Dalai Lama di Bultrini Raimondo

 In breve: Shugden, demone "feroce" del Pantheon tibetano nato nel 1600, ritorna, dopo secoli di oblio, a scatenare paure e tensioni tra la comunità tibetana esule in India. Alla morte del tredicesimo Dalai Lama, il suo culto riemerge per opporsi, attraverso una sorta di fratellanza massonica, alla tradizione del buddismo tibetano.

leggi tutto (more)

 


  Il dio dell'Asia. di Sala Ilaria M.

 In breve: L’autrice apre quindici finestre su altrettanti fenomeni religiosi. Dalle regioni musulmane dello Xinjiang dove la popolazione uigura cerca di resistere all’assimilazione voluta da Pechino, alla Mongolia interna, dove gli eredi dei condottieri mongoli venerano in segreto il Dalai Lama; dagli scorci suggestivi dell’isola indonesiana di Sulawesi, in cui cristiani e musulmani si impegnano nella convivenza, ai diseredati delle Filippine che nel periodo di Pasqua si sottomettono a
sanguinosi rituali. Il viaggio prosegue in Malesia dove il governo si dichiara musulmano ignorando il 40 per cento della popolazione cinese e indiana; e giunge ai pellegrini della dea Mazu, che vorrebbero riunificare Taiwan e la Cina, alle sciamane della Corea del Sud, anch’esse desiderose di una riunificazione tra le due Coree, sino alle follie omicide del gruppo giapponese Aum Shinrikyo, responsabile dell’attentato con il gas sarin nella metropolitana di Tokyo.

leggi tutto (more)

 


  Il fiume estremo di Balf Todd

 In breve: Nel 1998, una spedizione statunitense finanziata dalla National Geographic Society ottiene il permesso di accedere a uno dei luoghi che hanno resistito all'avanzare della civiltà: la gola della Yarlung Tsangpo, un fiume maestoso della regione tibetana.

leggi tutto (more)

 


  Il fiume sacro Bagmati di Caterina Bonapace - Valerio Sestini

 In breve: Un singolare quanto consistente patrimonio culturale ha reso celebre la Vallata di Kathmandu e, nel 1979, ha consentito il suo inserimento nella Lista del patrimonio mondiale. Valerio Sestini e Enzo Somigli, a partire dal 1994, hanno iniziato una serie di ricerche interdisciplinari di architettura e di antropologia lungo il fiume Bagmati in Nepal al fine di documentare le presenze monumentali di quella regione nel loro contesto culturale.

leggi tutto (more)

 


  Il fiume sacro Bagmati di Accademia delle arti del disegno - Firenze

 In breve: Un singolare quanto consistente patrimonio culturale ha reso celebre la Vallata di Kathmandu e, nel 1979, ha consentito il suo inserimento nella Lista del patrimonio mondiale. Valerio Sestini e Enzo Somigli, a partire dal 1994, hanno iniziato una serie di ricerche interdisciplinari di architettura e di antropologia lungo il fiume Bagmati in Nepal al fine di documentare le presenze monumentali di quella regione nel loro contesto culturale.

leggi tutto (more)

 


  Il grido invisibile di Tortajada Ana

 In breve: La giornalista spagnola Ana Tortajada ci consegna la visione di un Paese dove il governo toglie alle donne libertà e dignità: non hanno infatti più diritto all'istruzione, né ad alcuna partecipazione alla vita economica, politica e sociale.

leggi tutto (more)

 


  Il mio Tibet di Laird Thomas ; Tensing Gyatso, XIV Dalai Lama

 In breve: il quattordicesimo Dalai Lama ha deciso di affrontare la dura impresa di scrivere una nuova storia del proprio paese come forte e incisivo gesto di riaffermazione dell'identità tibetana contro l'oppressione cinese. Nelle lunghe conversazioni con il giornalista Thomas Laird, sua santità Tenzin Gyatso ha ripercorso le vicende millenarie del popolo tibetano e della religione buddista:

leggi tutto (more)

 


  Il monte sacro di Snelling John

 In breve: Raccoglie tutte le vicende legate ai viaggi al Kailash, incluse le peripezie dei primi viaggiatori che lo raggiunsero dopo la riapertura del Tibet nel 1984.

leggi tutto (more)

 


  Il paesaggio come teatro di Turri Eugenio

 In breve: Se è vero che la vita è rappresentazione, allora è vero che il paesaggio è assimilabile al teatro. Un teatro in cui la scena è il territorio e l'intero pianeta è il palcoscenico delle infinite recite dell'umanità. L'uomo-attore-spettatore ne diventa fattore di crescita, di progettualità, mediatore tra conoscenza ecologica e senso della memoria, di tutela e salvaguardia, di capacità di saper cogliere il senso che i paesaggi emanano.

leggi tutto (more)

 


  Il paesaggio e il silenzio di Turri Eugenio

 In breve: Un modo di guardare al paesaggio che rimanda ai comportamenti archetipi dell'uomo nella natura, venati dal senso religioso dell'agire umano, acquistando un senso diverso alla luce di quelle verità che il frastuono del nostro tempo sembra obliterare.

leggi tutto (more)

 


  Il sacrificio rituale tibetano di Chaoul Alejandro

 In breve: “L'opera di Chaoul sul chöd nella prospettiva Bön non potrebbe essere più tempestiva. La sua analisi approfondita di questa pratica religiosa sincretica e piena di fascino e dell'uso della metafora del taglio come un modo per andare oltre i confini fornisce un quadro più ampio del chöd e mette in luce le interrelazioni tra il Buddismo e il Bön.”
(Giacomella Orofino, Professore di Buddismo Indo-tibetano, Università “L'Orientale” di Napoli)

leggi tutto (more)

 


  Il saggio di Bandiagara di Bâ Amadou Hampâté

 In breve: Non è facile per noi conoscere l'Africa coloniale dal punto di vista degli africani: possiamo leggere molte e belle ricerche antropologiche, nelle quali perché la cultura africana è ricostruita pur sempre attraverso il filtro del pensiero Occidentale. Il Saggio di Bandiagara, di Amadu Hampâté Ba, uno dei pochissimi narratori africani conosciuti in Europa, costituisce uno di questi rari esempi.

leggi tutto (more)

 


  In Africa di Masto Raffaele

 In breve: Giornalista della milanese Radio Popolare e collaboratore di varie testate, Raffaele Masto presenta in questo libro un reportage sulle guerre, le crisi, i personaggi che hanno determinato la storia del continente africano negli ultimi dieci anni. Somalia, Etiopia, Ruanda, Congo, Sudan e Angola sono i luoghi raccontati in questo saggio che unisce informazione e avventura.

leggi tutto (more)

 


  In India di Dalrymple William

 In breve: Dalrymple ha vissuto a lungo in India, la sua vera seconda patria, per sei anni a Delhi e per quattro in giro per l'intero subcontinente: dalle fortezze dei signori della droga presso la frontiera nordoccidentale alle giungle delle Tigri Tamil, dai cocktail party di Bombay al tempio, nel Kerala, della dea Parashakti, "colei che siede sul trono di cinque cadaveri".

leggi tutto (more)

 


  Io sono un nuba di Sesana Renato K.

 In breve: Questo volume racconta la sua appassionata storia d'amore con un popolo tuttora vittima di un genocidio dimenticato, i Nuba delle montagne del Sudan. Kizito è stato il primo bianco a entrare nel territorio nuba dopo sei anni di isolamento, portando aiuti immediati e costruendo scuole.

leggi tutto (more)

 


  Irandiario 1971-2005 di Abbas

 In breve: Gli scatti di Abbas catturano ogni angolo del Pianeta Iran, riescono nella delicata missione di informare senza retorica né manierismi, di sedurre senza giocare la carta della brutalità in tempi brutali.

leggi tutto (more)

 


  L' assedio di Delhi. di Dalrymple William

 In breve: Esattamente 150 anni fa, le truppe indiane della Compagnia delle Indie si ribellarono al dominio inglese, alzarono il vessillo del jihad prendendo il nome di mujahiddin, uccisero gran parte dei cristiani e degli europei di Delhi e acclamarono come capo il riluttante Bahadur Shah Zafar II, l'ultimo discendente della dinastia musulmana dei Moghul.

leggi tutto (more)

 


  La città e l'isola di Goretti Marco; Giartosio Tommaso

 In breve: A partire da testimonianze e da fonti d'archivio gli autori ricostruiscono un mondo che sembrava scomparso nel nulla: quello dell'Italia omosessuale durante il fascismo.

leggi tutto (more)

 


  La muta di Djavann Chahdortt

 In breve: Breve ed intenso

leggi tutto (more)

 


  La ragazza del villaggio Dinka di Wek Alek

 In breve: Alek Wek ha conosciuto la guerra all'età di otto anni, quando il Sudan meridionale ha vissuto una delle tante ricadute di un'eterna guerra civile.

leggi tutto (more)

 


  La saggezza del perdono di Tensing Gyatso, XIV Dalai Lama

 In breve: Quando gli uomini si abbandonano alla rabbia e all'odio, precipitano in una spirale senza fine che distrugge gli individui e le società. È questo il messaggio che il Dalai Lama affida a questo libro, frutto delle conversazioni con il giornalista e studioso Victor Chan. Premio Nobel per la pace nel 1989, Tenzin Gyatso, XIV Dalai Lama, è la massima autorità del buddhismo tibetano.

leggi tutto (more)

 


  La strada di Tangeri di Mackintosh-Smith Tim

 In breve: Questa è la storia vera di Ibn Battuta che nel 1325, all'età di ventuno anni, parte da Tangeri per il pellegrinaggio di rito alla Mecca e ritorna a casa dopo otto anni. Dal Marocco alla Turchia, Battuta compie un viaggio eccezionale visitando il Cairo, il Maro Rosso, Damasco, il deserto del Sahara, Gerusalemme, l'Oceano Indiano, Costantinopoli. Lungo il cammino incontra sultani, khan, imperatori terribili e affascinanti insieme a popoli antichi e misteriosi.

leggi tutto (more)

 


  La via della Cina di Pisu Renata

 In breve: In questo libro l'autrice racconta il suo rapporto con la Cina, iniziato nel 1957 quando, insieme con alcuni compagni, si trasferì a studiare a Pechino, all'università di Beida. Vi trascorse 4 anni e da allora non ha mai smesso di tornare periodicamente in quel Paese che l'ha contagiata di un male inguaribile, il "Mal di Cina", segnando in modo indelebile la sua vita.

leggi tutto (more)

 


  La via della tranquillità di Tensing Gyatso, XIV Dalai Lama

 In breve: Questo libro offre, per ogni giorno dell'anno, una meditazione sui temi cruciali dell'esistenza: la felicità, la solitudine, la sofferenza, la rabbia, l'insicurezza, la compassione. "La via della tranquillità" insegna a conquistare la pace dentro di noi per diffonderla nel mondo attorno a noi. E' insieme mezzo di crescita spirituale e introduzione privilegiata al pensiero illuminante di un leader del nostro tempo.

leggi tutto (more)

 


  La via per Kabul di Schwarzenbach Annemarie

 In breve: Nomi come Pamir, Hindu Kush e Mazar-i-Sherif, molto più che indicazioni geografiche, nel suo quaderno di viaggio diventano suono e colore, ricordo e mistero.

leggi tutto (more)

 


  La voglia di sorridere di Scaparro Fulvio

 In breve: Non amo leggere i libri di filosofia. Ma qualche eccezione ogni tanto la faccio di fronte alle pillole di saggezza quotidiana. Non conosco direttamente l'autore, ma da anni nei viaggi, mia moglie ed io cerchiamo piccoli giocattoli di latta per la sua collezione. E mi sembra di tornare sui banchetti della fiera di Sant'Anselmo (patrono di Mantova), fra l'odore di croccanti e zucchero filato.

leggi tutto (more)

 


  L'arte della felicità sul lavoro di Gyatso Tenzin (Dalai Lama); Cutler Howard C.

 In breve: Conoscere se stessi, controllare le emozioni distruttive, sconfiggere l'egoismo personale per aprirsi agli altri attraverso l'esercizio quotidiano alla compassione: ecco riassunti, in poche parole, i precetti che il buddhismo indica come gli ingredienti fondamentali per un'esistenza più felice.

leggi tutto (more)

 


  Le passioni nella Cina imperiale di Santangelo Paolo

 In breve: Lo studio delle passioni è uno studio di storia delle mentalità, un'indagine su quella sfera più o meno inconscia che sta dietro i luoghi comuni, le categorie e le definizioni anche apparentemente più ovvie.

leggi tutto (more)

 


  Le religioni del Tibet di Tucci Giuseppe

 In breve: È difficile credere che prima della moda «Tibet e Buddhismo» questo fosse uno dei pochi libri che avevano a disposizione. Dopo aver illustrato le basi teoriche del lamaismo, l'autore presenta un quadro preciso del pensiero religioso tibetano e delle sue manifestazioni.

leggi tutto (more)

 


  Le vie del Buddha di Bercholz S., Chodzin K.s. (a cura di)

 In breve: "Di questo parla il Dharma del Buddha: di come riconoscere la nostra condizione psicologica e lavorare su di essa per poterci risvegliare dai suoi aspetti più confusi. I buddhisti seguono la via indicata da Buddha, per riprendersi dalla confusione dell'ego."

leggi tutto (more)

 


  ll palazzo della memoria di Matteo Ricci di Spence Jonathan D.

 In breve: Costruire un Palazzo della memoria significa architettare un sistema mnemonico in grado di custodire e organizzare gli infiniti concetti che costituiscono l'insieme delle conoscenza umane. In molti ci si erano già provati - dll'antichità al Medioevo fino al Rinascimento" e anche con successo. Quello escogitato da Matteo Ricci è però del tutto peculiare: si tratta di un ingegnoso espediente per "tradurre" il Vangelo in termini comprensibili alla civiltà cinese.

leggi tutto (more)

 


  Lungo il sentiero dell'illuminazione. di Tensing Gyatso, XIV Dalai Lama

 In breve: In questo libro vengono esplorati tutti gli stadi che gli uomini attraversano nel morire, che sono esattamente gli stessi di cui si fa esperienza quando ci si addormenta, si perde conoscenza, o si raggiunge l'orgasmo.

leggi tutto (more)

 


  Moha il folle Moha il saggio di Ben Jelloun Tahar

 In breve: Lungo monologo prodotto dall'alternarsi di più voci tenute insieme dal canto del 'griot', quel Moha che dà il titolo al libro (e che, ci avverte la bella introduzione di Majid El Houssi, rimanda alle prime due sillabe del nome Mohammed, Maometto, ma anche a Goha, protagonista degli aneddoti maghrebini), che è saggio in quanto depositario della verità e della storia del suo popolo, ma anche folle, e come tale di tutto questo può parlare.

leggi tutto (more)

 


  Morire per questi deserti di Bono Salvatore

 In breve: In un panorama storiografico avaro di ricerche sulle avventure coloniali italiane del Novecento il lavoro di Bono offre un'edita riflessione su quegli eventi. Presentando un'antologia di lettere già edite da quotidiani dell'epoca e poi raccolte successivamente in volumi, il curatore propone un percorso di lettura tra memorialistica e psicologia sociale.

leggi tutto (more)

 


  Movimenti nell'impero di Negri Antonio

 In breve: La rivoluzione torna a essere attuale. Ora che l'Impero promosso dal neoliberismo vacilla è giunto il momento di mostrare che "un altro mondo è possibile". Il Controimpero è la moltitudine.

leggi tutto (more)

 


  Nel cuore del mondo di Ereira Alan

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Nella terra dei Moghul bianchi di Dalrymple William

 In breve: Dietro le drammatiche vicende di Kirkpatrick c`è soprattutto quella mescolanza di popoli, culture e idee che fu l`India tra fine Settecento e inizio Ottocento, un luogo che per gli europei, non era ancora una terra di conquista ma, semmai, un mondo fantastico da cui lasciarsi conquistare e assimilare: un luogo dove Oriente e Occidente, per una breve stagione, riuscirono a conciliarsi.

leggi tutto (more)

 


  Nepal . Rati-līlā di Tucci Giuseppe

 In breve:

leggi tutto (more)

 


  Oltre New York di Schwarzenbach Annemarie

 In breve: Racconto di un viaggio alla scoperta degli Stati Uniti, in seguito all`adesione dell`autrice nel 1936 al progetto della Farm Security Administration: raccogliere testimonianze fotografiche dell`altra America, quella del degrado e della miseria.

leggi tutto (more)

 


  Pellegrinaggi persiani di Molavi Afshin

 In breve: `Questo libro parla dell’Iran e degli iraniani. Per oltre un anno, ho viaggiato attraverso questa terra antica, sofisticata e tormentata per osservare, ascoltare, discutere, pensare e scrivere. Ho percorso migliaia di chilometri e visitato più di venti città e villaggi. A tutte le persone che ho incontrato ho rivolto una semplice richiesta: ‘Raccontami la tua storia’.`

leggi tutto (more)

 


  Queste voci che mi assediano di Djebar Assia

 In breve: Una raccolta di scritti vari in chiave femminile: narrazioni, poesie e brevi saggi che si intersecano con la forza e la musicalità di un unico poema.

leggi tutto (more)

 


  Sabbie perdute di Pacifico Claudio

 In breve: Un ambasciatore che si perde nel deserto? Un diplomatico che dimostra di essere più a suo agio fra le sabbie del Sahara che nei salotti mondani? In verità quando ci incontriamo in tali occasioni parliamo più di esperienze, ricordi e testimonianze di viaggio che si rincorrono fra queste "Sabbie perdute".

leggi tutto (more)

 


  Scheletri nel Sahara di King Dean

 In breve: In una notte di foschia del 1815 una nave mercantile americana, la Commerce, fece naufragio nei pressi di Capo Bojador. Il capitano e i membri dell'equipaggio riuscirono avventurosamente a raggiungere la costa africana, ma quello che sembrava essere la salvezza, si trasformò presto in una terribile avventura, in un incubo nel deserto spazzato dal vento: furono depredati, tormentati dalla fame e dalla sete, dalle tempeste e dai colpi di calore, ridotti in schiavitù.

leggi tutto (more)

 


  Scontro di inciviltà di Benali Nacéra

 In breve: Musulmani terroristi, fanatici, violenti nei confronti delle donne, irrispettosi verso i simboli cristiani, col chiodo fisso di voler conquistare l'Italia e di sostituire l'italica pasta con il barbaro kebab.

leggi tutto (more)

 


  Sentieri di Cuba di Fleites Alex; Padura Fuentes Leonardo

 In breve: Cuba è l'isola della luce e perla dei Caraibi, terra di santeros e ultimo contrafforte di un esperimento sociale senza paragoni, patria della musica più ballata nel mondo e luogo di nascita di scrittori e artisti tra i più importanti del secolo

leggi tutto (more)

 


  Sesso e amore in India di Kakar Sudhir

 In breve: Kakar ci guida, con una prosa accurata, brillante e molto suggestiva, in un lungo viaggio all'interno della sessualità indiana, per sconfinare - si direbbe inevitabilmente - nell'universo intero dei desideri, delle paure e delle fantasie erotiche umane.

leggi tutto (more)

 


  Storia delle credenze e delle idee religiose di Eliade Mircea

 In breve: Un cofanetto che raccoglie i tre volumi dell'opus magnum di Mircea Eliade, il fondatore di una disciplina come la storia scientifica delle religioni, che prima della sua intuizione non esisteva, miscela ogni tipo di prospettiva (antropologia, psicologia, etnologia, teoria del mito) per affrontare, in tre passi decisivi, l'intera vicenda religiosa umana: dall'età della pietra ai Misteri di Eleusi, da Buddha al trionfo del Cristianesimo, da Maometto all'età delle Riforme.

leggi tutto (more)

 


  Studi sul Mengzi di Scarpari Maurizio

 In breve: Mencio (IV secolo a.C.) è il maggiore interprete della dottrina di Confucio e uno dei più brillanti filosofi della Cina antica. Il suo contributo allo sviluppo e al successo della scuola confuciana e l’influenza che le sue idee hanno avuto per oltre due millenni non trovano paragoni nell’intera storia del pensiero cinese.

leggi tutto (more)

 


  Tienanmen di

 In breve: Facendo ricorso a inediti e preziosi documenti d'archivio, questo libro ricostruisce nei minimi particolari la tragedia di piazza Tienanmen, consumatasi a Pechino tra l'aprile e il maggio 1989 e che causò la morte di più di mille persone.

leggi tutto (more)

 


  Turismo e società complesse di Simonicca Alessandro

 In breve: Il viaggio e l'ospitalità sono ormai elementi essenziali per ripensare la contemporaneità dalla particolare prospettiva della mobilità culturale. Certo fra turismo e cultura i rapporti sono stati spesso ambivalenti.

leggi tutto (more)

 


  Turismo e società complesse di Simonicca Alessandro

 In breve: Il viaggio e l'ospitalità sono ormai elementi essenziali per ripensare la contemporaneità dalla particolare prospettiva della mobilità culturale. Certo fra turismo e cultura i rapporti sono stati spesso ambivalenti.

leggi tutto (more)

 


  Un gesuita in Cina di Andreotti Giulio

 In breve: Nel 1582, quando il gesuita Matteo Ricci lasciò Goa per raggiungere Macao, la Cina e l'Europa erano mondi reciprocamente impermeabili e sconosciuti.

leggi tutto (more)

 


  Una piroga in cielo di Andreoli Vittorino

 In breve: Il protagonista del romanzo, l'anziano Kouniò Baram cerca di dimenticare l'orrore che lo circonda e che ha avvolto la sua vita ripensando alla lunga odissea che da Tireli, un villaggio dogon sulle alture del Mali, l'ha condotto attraverso il deserto prima, poi lungo fiumi maestosi sino alle rive dell'oceano: infine su una nave europea, a Marsiglia e nella città veneta.

leggi tutto (more)

 


  A come Avventura di Maspero Anna

 In breve: “A come avventura” è il primo saggio di Anna Maspero, appassionata viaggiatrice e scrittrice di viaggio (sua è la guida alla Bolivia di Polaris). Pubblicato nel 2006 dalla FBE, casa editrice milanese specializzata in racconti, carnet di viaggio e guide, costituisce un “dizionario dell’esperienza del viaggio” grazie alla sua struttura organizzativa; ogni lettera dell’alfabeto, infatti, è un capitolo a sé che tratta un aspetto particolare legato al viaggio.

leggi tutto (more)

 


  Chador di Gruber Lilli

 In breve: Chador è soprattutto una sorprendente immersione in una società schizofrenica, in cui la teocrazia dei mullah convive in precario equilibrio con una diffusa ansia di libertà, e i veli neri si alternano ai foulard verde acido di moda questa primavera-estate. Lilli Gruber incontra intellettuali e giornalisti, la figlia di Khomeini e Shirin Ebadi, premio Nobel per la Pace.

leggi tutto (more)

 


  I sei stadi della meditazione di Tensing Gyatso, XIV Dalai Lama

 In breve: In questo libro il Dalai Lama continua la sua opera di insegnamento e diffusione dei principi del buddhismo tibetano presentando la parte centrale del "Bhavanakrama", il manuale di meditazione di un grande santo e studioso del nono secolo, Acharya Kamalashila. L'interpretazione del Dalai Lama riporta alla luce un testo prezioso della tradizione che era andato perduto nei difficili anni vissuti dal Tibet, e che deve essere considerato una vera e propria "chiave che apre le porte verso tutte le altre principali scritture buddhiste".

leggi tutto (more)

 


  Il risveglio della Cina di Overholt William H.

 In breve: Quello che avviene in Cina suona piuttosto critico nei confronti delle riforme economiche avviate, con il concorso di illustri economisti occidentali, nell’Europa orientale, in Russia e negli altri paesi dell’ex Unione Sovietica: qui infatti privatizzazioni precipitose, carenze istituzionali, instabilità politica hanno portato alla paralisi produttiva e al crollo monetario.

leggi tutto (more)

 


  Il turbante e la corona di Negri Alberto

 In breve: Torna alla ricerca precedente

• Società, politica e comunicazione Politica e governo Struttura e processi politici
• Società, politica e comunicazione Politica e governo Relazioni internazionali

Negri Alberto - Il turbante e la corona. Iran, trent'anni dopo
Titolo Il turbante e la corona. Iran, trent'anni dopo
Autore Negri Alberto
Prezzo
Sconto 50% € 8,45
(Prezzo di copertina € 16,90 Risparmio € 8,45)
Prezzi in altre valute

Dati 2009, 286 p., brossura
Editore Tropea (collana Saggi)

Normalmente disponibile per la spedizione entro 3 giorni lavorativi
Attenzione Questo articolo, se ordinato oggi, non potrà essere consegnato entro Natale.



Questo prodotto dà diritto a 8 punti Nectar . Per saperne di più



Invia la prima recensione | Condividi su altri


Descrizione
"La rivoluzione farà molto di più che liberare dall'oppressione e dall'imperialismo: creerà un nuovo tipo di essere umano." Era il 1979 quando Khomeini pronunciò queste parole.

leggi tutto (more)

 


  La coda del drago di Sotgiu Marco

 In breve: La vita di Deng Xiaoping - antitesi ma anche completamento di Mao Zedong - è la chiave per capire la Cina degli anni Novanta. E' anche una vita "esemplare": interamente dedicata alla rivoluzione ma finita col soffocare nel sangue le richieste di democrazia di centinaia, migliaia di ragazzi.
La generazione di Deng era nata con grandi ideali di libertà e di riscatto sociale ed è diventata l'inamovibile classe burocratica di un regime totalitario. Senza un successo possibile, l'ultimo imperatore della Cina rossa si lascia alle spalle le macerie di un regime che, dopo la strage di Tien An Men, è ormai irreperibilmente screditato. Ma anche senza Deng, la Cina non potrà che rimanere "denghista", autoritaria in campo politico e liberista in quello economico, con tutte le sue contraddizioni irrisolte.

leggi tutto (more)

 


  La strada celeste di Xinran

 In breve: Nei primi anni Sessanta un'atroce vicenda scosse la Cina: il cadavere di un medico venne fatto a pezzi e dato in pasto agli avvoltoi, secondo un antico rito tibetano. L'autrice di questo libro, allora giovanissima, ricorda l'orrore che la storia le suscitò, ma quando, a distanza di oltre trent'anni, incontra per caso Wen, la donna le svela la verità. Wen e Kejun, un brillante medico fiducioso nella rivoluzione, erano sposati da poco quando lui dovette partire per il Tibet con l'esercito di liberazione.

leggi tutto (more)

 


  La via della seta di Boulnois Luce

 In breve: Con la caduta delle cortine di ferro e di bambù, praticamente tutta l’Asia Centrale e la Cina – per lungo tempo inaccessibili a viaggiatori e studiosi – possono di nuovo essere visitate.
I Romani, sulle tracce dei Greci, come scoprirono quelle remote contrade? Che cosa sapevano i Cinesi del mondo europeo e come hanno fatto a conservare per secoli il segreto di produzione della seta? Marco Polo è davvero arrivato in Cina, oppure è stato solo una figura leggendaria?

leggi tutto (more)

 


  L'altra riva del fiume di Snow Edgar

 In breve: In queste pagine, è tutto un popolo che parla della propria esistenza, dei sacrifici che sopporta in vista di un domani migliore, delle tensioni che minacciano la pace.

leggi tutto (more)

 


  Oltre il cielo, oltre la terra di Zeppa Jamie

 In breve: Si stanno moltiplicando i titoli con storie d'amore basate su vicende più o meno autobiografice e scritte da giovani occidentale innamorate di giovani dei paesi che visitano. Non conosco, ma sicramente esisteranno, anche quelle scritte da uomini. Io rimango sempre perplesso...

leggi tutto (more)

 


  Passaggio a Shanghai di Hirst Bamboo

 In breve: Una vicenda d’amore e di mistero. Un quadro delicatissimo e vivo in una Cina drammatica ispirato a Bamboo Hirst dalla vera storia di suo padre e sua madre.

leggi tutto (more)

 


  Pianeta Tibet di Dallari Stefano

 In breve: È la toccante testimonianza del fondatore della Casa del Tibet italiana a favore di un popolo che, pur soffrendo da 40 anni l’odiosa oppressione militare cinese, non ha perso quella serenità interiore che può divenire “un messaggio per la salvezza dell’umanità”.

leggi tutto (more)

 


  Il saggio del Tibet di Lobsang Rampa T.

 In breve: Nelle montagne tibetane, insieme alla sua guida, il giovane Rampa si addentra in un mondo fuori dal tempo, celato nelle caverne scavate da una stirpe superiore venuta da altri mondi. In quelle caverne gli vengono rivelati i segreti di Atlantide.
Le esperienze paranormali del monaco tibetano rappresentano un vero e proprio corso d’esoterismo lamaista. Purtroppo pochi sanno che questo romanzo è una mistificazione che ha illuso migliaia di lettori con la descrizione di un Tibet inesistente ed ha contribuito a diffondere la leggenda che i lama abbiano poteri magici.

leggi tutto (more)

 


  Il sogno della Camera Rossa. di Cao Xueqin (Ts'ao Hsüeh-ch'in)

 In breve: Commento da inserire

leggi tutto (more)

 


  Il teatro delle ninfee di Wang Lulu

 In breve: Commento da inserire

leggi tutto (more)

 


  La festa bianca di Wang Lulu

 In breve: Commento da inserire

leggi tutto (more)

 


  La poesia T'ang. di Cheng François (a cura di)

 In breve: Commento da inserire

leggi tutto (more)

 


  La rivoluzione della fame di Becker Jasper

 In breve: Commento da inserire

leggi tutto (more)

 


  L'officina di Jiang Zilong

 In breve: Commento da inserire

leggi tutto (more)

 


  Racconti dei saggi taoisti di Fauliot Pascal

 In breve: Recensione da inserire

leggi tutto (more)

 


  Africa nera di Leuzinger Elsy

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 


  Religioni Africane di Dammann

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)