Numero di utenti collegati: 742

libri, guide,
letteratura di viaggio

07/02/2023 10:11:43

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietÓ con l'HimÓlaya :::.

L'arte della felicitÓ sul lavoro

Gyatso Tenzin (Dalai Lama); Cutler Howard C.


Editeur - Casa editrice

Mondadori

Religione
Buddhismo
Vajrayana

CittÓ - Town - Ville

Milano

Anno - Date de Parution

2005

Pagine - Pages

188

Titolo originale

The Art of Happiness at Work

Lingua originale

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Saggi

Traduttore

Roberto Cagliero

Contributo di

Cutler Howard C.


L'arte della felicitÓ sul lavoro L'arte della felicitÓ sul lavoro  

Conoscere se stessi, controllare le emozioni distruttive, sconfiggere l'egoismo personale per aprirsi agli altri attraverso l'esercizio quotidiano alla compassione: ecco riassunti, in poche parole, i precetti che il buddhismo indica come gli ingredienti fondamentali per un'esistenza pi¨ felice. Ma questa Ŕ davvero una via percorribile per noi occidentali, costantemente indirizzati a modelli di vita tutti incentrati sulla competizione e il successo? Come possiamo conciliare il percorso suggerito dalla saggezza orientale per raggiungere la serenitÓ interiore con la complessitÓ delle sfide che la societÓ ogni giorno ci propone?
Dopo "L'arte della felicitÓ" il Dalai Lama prosegue nel suo insegnamento, affrontando questi temi in un ambito cruciale: il mondo del lavoro. Semplice fonte di sostentamento o terreno sul quale affermare le nostre ambizioni, espressione di prestigio sociale o realizzazione di una vocazione profonda, il lavoro orienta, nel bene e nel male, le esistenze di tutti noi, impegna gran parte delle nostre energie, definisce in qualche misura le nostre identitÓ. Come fare, dunque, per vivere al meglio un aspetto cosý importante della nostra vita? Quali sono i motivi principali di insoddisfazione in questo campo e come vanno affrontati? Come dobbiamo comportarci nel caso di conflitti con i superiori? Come possiamo eliminare la gelosia, la rabbia e l'ostilitÓ dei colleghi? Come dobbiamo reagire alla noia o alla mancanza di stimoli? In che misura i nostri affanni derivano da un'eccessiva identificazione con la professione che svolgiamo? A tutte queste domande, che rappresentano altrettante sfide alla nostra capacitÓ di conservare la pace interiore, il Dalai Lama si sforza di dare risposte realistiche, accompagnate da esempi concreti, facendo di "L'arte della felicitÓ sul lavoro" uno strumento inestimabile di forza e di serenitÓ per chiunque si guadagni da vivere.

 


Recensione in altra lingua (English):

His Holiness the Dalai Lama and psychiatrist Howard Cutler, coauthors of "The Art of Happiness," reunite to explore ways in which work and careers can become a meaningful part of our lives. Using common sense and modern psychiatry, this illuminating book applies 2,500 years of Buddhist tradition to the contemporary struggles faced in finding a calling