Numero di utenti collegati: 1460

libri, guide,
letteratura di viaggio

06/08/2020 08:40:40

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Enigmatico Giappone

MacFarlane Alan


Editeur - Casa editrice

EDT

Asia
Estremo Oriente
Giappone

Città - Town - Ville

Torino

Anno - Date de Parution

2010

Pagine - Pages

272

Lingua - language - langue

Italiano

Edizione - Collana

La biblioteca di Ulisse

Amazon.it (Italia) - ordina e ricevi questa pubblicazione
Enigmatico Giappone
Acquista in Italia tramite la Libreria dell'Angolo
(Lungo Tevere Testaccio,10 - Roma)

Enigmatico Giappone

Enigmatico Giappone Enigmatico Giappone  

Frutto di una scrittura brillante e volutamente non sistematica, questo libro non ha il sapore di un testo accademico, ma di un informato, divertito e intrigante pamphlet sull'anima giapponese.
Come tutti i libri di viaggio che si rispettino, Enigmatico Giappone nasce da uno shock culturale. All'inizio degli anni Novanta, Alan Macfarlane (professore emerito del King's College di Cambridge) è invitato da un'università del Sol Levante in qualità di Visitor Professor. Il suo primo impatto con la realtà di quel paese è spiazzante, per non dire traumatico. Nella sua mente prende subito forma un quadro in cui a bellissime opere d'arte e a cifre culturali dal valore universale si affiancano immagini di conformismo esasperato, crimine organizzato, inquinamento e pornografia violenta.
Con il passare del tempo, e con la presa di confidenza con il nuovo stile di vita, però, si fa strada la percezione di una diversità, o meglio di una alterità profonda e radicale. Non è un caso se la metafora che Macfarlane utilizza per spiegare questa sensazione è quella offerta dal mondo creato da Lewis Carroll in Alice attraverso lo specchio (dal famoso ‘sequel’ di Alice nel paese delle meraviglie): un mondo nel quale gli oggetti hanno un'apparenza familiare ma nel quale tutto si comporta in maniera bizzarra, profondamente diversa, quasi "al rovescio", provocando nella giovane protagonista sensazioni simili a quelle vissute da un occidentale nei suoi primi viaggi in Giappone.