Numero di utenti collegati: 1632

libri, guide,
letteratura di viaggio

06/08/2020 09:36:58

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

La spedizione Citroën Beirut-Pechino 1931-1932

Le Fèvre Georges


Editeur - Casa editrice

Mare Verticale

Asia
Himalaya
Karakorum
Medio Oriente

Anno - Date de Parution

2020

Pagine - Pages

420

Titolo originale

La Croisière jaune: Expédition Citroën Centre-Asie

Lingua - language - langue

Italiano

Edizione - Collana

I quaderni di mare verticale

Traduttore

Rossella Franceschini

Amazon.it (Italia) - ordina e ricevi questa pubblicazione
La spedizione Citroën Beirut-Pechino 1931-1932

La spedizione Citroën Beirut-Pechino 1931-1932 La spedizione Citroën Beirut-Pechino 1931-1932  

Nel 1931, voluta da André Citroën, inizia la traversata del continente asiatico dal Mediterraneo al Mar Cinese. Si tratta della Crociera Gialla, spedizione composta di 43 uomini e 14 autocingolati.
La spedizione si divise in due gruppi: il gruppo "Cina", guidato da Victor Point, che arrivò a Pechino sulla Transiberiana. Il gruppo "Pamir" che partì da Beirut il 4 aprile 1931, guidato da Haardt e Audouin-Dubreuil. Con loro erano presenti, Teilhard de Chardin, Hackin, specialista di antichità estremo-orientali, Reymond e Williams, naturalisti, Le Fèvre, giornalista, il pittore Lacovleff e una troupe di cineasti. I due gruppi riuniti attraversarono poi il Gobi in inverno. Il 12 febbraio 1932, dopo 10 mesi di sforzi di ogni genere, la Crociera Gialla entra a Pechino. Da un'estremità all'altra dell'Asia erano stati percorsi 12.115 km.