sei in  percorso Home » Libia
Messak Settafet

Indietro - torna alla pagina precedente

Clicca sulle immagini per ingrandirle

L'Hammada di Morzouk si prolunga verso sud e verso sud-ovest con i due altopiani rocciosi del Messak settentrionale (touareg: Settafet Messak nero) e nel Messak meridionale o bianco (Mellet).

La larghezza della zona rocciosa supera i 60 chilometri all'altezza del uadi Matendousch e si riduce a 25 chilometri bella regione del colle d'Ani.

 A nord il Messak Settafet delimitato da una imponente falesia di circa 200 metri d'altezza, tagliati dal Wadi Irawen (prolungamento verso ovest, a partire di Oubari del Wadi Adjal)

La sommit della falesia  l'Adrar Elfaou, che si eleva al margine nord-ovest. Nella parte nord est della falesia si apre il passo di Maknousa.

Negli anni 70 stata aperta una breccia nella falesia che permette con strada asfaltata di collegare Germa con il centro agricolo di Berjouj, posto al margine dell'Edeyen Mourzouk.

 
Home Su Acacus Messak Mellet Edeyen Mourzukh Messak Settafet Uadi Matendusch