Numero di utenti collegati: 820

libri, guide,
letteratura di viaggio

18/06/2024 08:35:56

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Tumulto

Tharoor Shashi


Editeur - Casa editrice

E/O

 

  Asia
India
India


Città - Town - Ville

Roma

Anno - Date de Parution

2004

Pagine - Pages

343

Titolo originale

Riot

Lingua originale

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Dal mondo

Traduttore

Vincenzo Vergiani


Tumulto Tumulto  

Romanzo ricco e avvincente, "Tumulto" è anche un quadro della realtà complessa e multiforme dell'India. Il nodo centrale del libro è lo scontro tra fondamentalisti musulmani e induisti, che si contendono un'area di alto valore simbolico per ergervi un tempio. "Tumulto" è un romanzo polifonico. Più voci raccontano la storia di Priscilla, una giovane volontaria americana impegnata in un programma di sensibilizzazione delle donne al controllo delle nascite. La ragazza viene uccisa a pugnalate nel corso di un violento confronto tra integralisti. Ma per chi indaga ci sono altre piste da seguire nel mistero di questo omicidio. Una in particolare porta alla storia d'amore segreta e proibita tra Priscilla e un giovane funzionario indiano.

 

Consulta anche: Discorso d’apertura di Shashi Tharoor in occasione del Terzo “Festival Internazionale della Letteratura” di Berlino 10 settembre 2003


Recensione in lingua italiana

Nato a Londra nel 1956, Shashi Tharoor ha studiato a Bombay, Calcutta, Delhi, dove ha conseguito la laurea in Storia presso il St. Stephen College, e negli Stati Uniti, dove, a soli 22 anni, ha completato il dottorato presso la Fletcher School di Legge e Diplomazia della Tufts University.

Ha lavorato alle Nazioni Unite presso l'Alta Commissione per i Rifugiati, ed era a capo dell'ufficio di Singapore durante l'emergenza "boat people". Dall'ottobre 1989 è alto funzionario ONU presso la sede principale di New York dove, fino al 1996, era responsabile delle missioni di pace nell'ex Yugoslavia. Dal 1997 al 1998 è stato assistente del Segretario Generale alle Nazioni Unite Kofi Annan. Nel luglio del '98 è stato nominato Direttore della comunicazione e dei progetti speciali presso l'ufficio del Segretario Generale. Dal giugno del 2002 è Sottosegretario Generale per la Comunicazione e l'Informazione Pubblica delle Nazioni Unite.

Tharoor è autore di numerosi articoli, racconti e commentari per riviste indiane e occidentali, e ha vinto molti premi giornalistici e letterari, fra cui, nel 1991, il Commonwealth Writer's Prize. Fra i suoi libri editi in Italia, la satira politica Il grande romanzo dell'India (1993) e il romanzo Luci su Bombay (1996), entrambi pubblicati da Frassinelli.

Consulta anche: Discorso d’apertura di Shashi Tharoor in occasione del Terzo “Festival Internazionale della Letteratura” di Berlino 10 settembre 2003