Numero di utenti collegati: 2382

libri, guide,
letteratura di viaggio

26/02/2024 00:59:57

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Dire libertà

Memorie del Sudafrica

Abrahams Peter


Editeur - Casa editrice

Lavoro

Africa
Africa del Sud
Sud Africa

Città - Town - Ville

Roma

Anno - Date de Parution

1987

Pagine - Pages

324

Titolo originale

Tell freedom. Memories of Africa

Lingua originale

Lingua - language - langue

italiano


Dire libertà Dire libertà  

Dire libertà è l'autobiografia di Abrahams costruita in forma di romanzo. Uscito nel 1954, quindi in piena lotta contro l'apartheid, il libro ripercorre l'infanzia dell'autore ed i primi impegni politici nelle fila dei movimenti marxisti attivi contro l'apartheid.

 



Biografia

Abrahams, Peter (Vrededorp, Johannesburg 1919), scrittore e giornalista sudafricano di lingua inglese. Il suo primo romanzo, Mine Boy (1946), descrive la politica dell'apartheid condotta in Sudafrica. Sebbene abbia lasciato il suo paese trasferendosi prima in Inghilterra (1939), e successivamente in Giamaica (1955), Abrahams ha spesso posto l'Africa al centro della propria narrativa, come attestano il volume di racconti Dark Testament (1942), Wild Conquest (1950), sul Grande Trek (la migrazione degli afrikaner tra il 1835 e il 1843), e sul conflitto fra bianchi e neri, e l'autobiografia Dire libertà (1954), che registra gli anni della sua infanzia nel ghetto di Vrededorp.

Una delle opere più significative di Abrahams, il romanzo Una ghirlanda per Udomo (1955), è incentrata sull'assassinio di un uomo politico indigeno nel periodo successivo all'indipendenza. Sia in questo romanzo sia in This Island, Now (1966, riveduto nel 1971), la prima opera ambientata nei Caraibi, l'autore dà voce a una visione pessimistica sul futuro del Terzo Mondo. Tra gli ultimi romanzi pubblicati L'idolo (1995), e Gli abissi dell’amore (1997).