Numero di utenti collegati: 242

 

02/12/2023 07:34:19

La libreria di Marco  @  Un libro per sognare  @  Uno zaino pieno di libri   @
Indietro - torna all'elenco

Viaggio in Siria
Bell Gertrude

Editeur - Casa editrice

Polaris

Asia
Medio Oriente
Siria

Anno - Date de Parution

2014

Pagine - Pages

336

Titolo originale

Sirya, the desert and the Sown

Lingua - language - langue

Italiano

Edizione - Collana

La biblioteca di Lawrence

Traduttore

L. Palianti

Prefazione

Ettore Mo


Viaggio in Siria  

A 37 anni la scrittrice e archeologa inglese Gertrude Bell, dopo aver abbandonato la sua confortevole vita aristocratica, si avventura nei luoghi che fino ad allora aveva solo conosciuto attraverso i suoi studi oxfordiani. Ne esce un diario di portata storica e culturale, attraverso i territori del Medio Oriente fino alla Siria. La sua spedizione del 1905 attraverso il deserto siriano in Asia Minore fu pubblicata come The Desert and the Sown. ╚ l'inizio di una carriera diplomatica che porterÓ la Bell a essere considerata "tra le donne pi¨ potenti al mondo". Amica e collaboratrice di Lawrence d'Arabia, diventerÓ ancora pi¨ influente sui destini del mondo arabo di cui sarÓ artefice nel bene e nel male. "The desert and the sown", il nostro "Viaggio in Siria" in traduzione italiana, Ŕ un reportage di inizio Novecento, pietra miliare del giornalismo di viaggio e della politica medio-orientale.

 



Biografia

Gertrude Margaret Lowthian Bell Ŕ nata in una famiglia benestante a Washington New Hall in quella che allora era la contea di Durham. Inizialmente istruita a casa, in seguito ha frequentato la scuola a Londra, ottenendo infine un pass di prima classe in Storia moderna (equivalente a una laurea) mentre frequentava Lady Margaret Hall, Oxford. Successivamente ha viaggiato in Europa e ha trascorso diversi mesi anche a Bucarest ea Teheran. I suoi viaggi continuarono con due viaggi intorno al mondo: uno nel 1897-1898 e uno nel 1902-1903.
Dall'inizio del secolo, Gertrude sviluppa un amore per i popoli arabi: impara le loro lingue, studia i loro siti archeologici e viaggia nel deserto. Questa profonda conoscenza del paese e delle sue trib¨ la rese partecipe dell'intelligence britannica durante la prima guerra mondiale. Alla fine della guerra, Gertrude si concentr˛ sul futuro della Mesopotamia e sarebbe diventata una forza potente nella politica irachena, diventando una creatrice di re quando la sua scelta preferita, Faisal (figlio di Husain, Sharif della Mecca e re dell'Hijaz) fu incoronato re dello stato dell'Iraq nell'agosto 1921.
Il primo amore di Gertrude Ŕ rimasto l'archeologia e, come Direttore Onorario delle AntichitÓ in Iraq, fonda il Museo dell'Iraq a Baghdad. La sua spedizione del 1905 attraverso il deserto siriano in Asia Minore fu pubblicata come The Desert and the Sown e il suo studio, nel 1907, su Binbirkilise sul monte Kara Dag fu pubblicato come The Thousand and One Churches e rimane l'opera standard sull'architettura bizantina antica in Anatolia. I suoi viaggi successivi furono pubblicati come From Amurath to Amurath (1911). Tra le altre opere, Gertrude Bell pubblic˛ anche Palace and mosque at Ukhaidir: a study in early Mohammadan architecture (1914).

Consulta anche: Sito
Consulta anche: Gertrude Bell in Wikipedia