Numero di utenti collegati: 1959

libri, guide,
letteratura di viaggio

01/06/2020 03:17:40

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietÓ con l'HimÓlaya :::.

Fosco Maraini, una vita per l'Asia

Museo Montagna


Editeur - Casa editrice

Museo Naz. della Montagna

  Asia
Tibet
Giappone
Himalaya

CittÓ - Town - Ville

Torino

Anno - Date de Parution

1988

Pagine - Pages

296

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Cahier Museomontagna

Curatore

A. Audisio (a cura di)


Fosco Maraini, una vita per l'Asia Fosco Maraini, una vita per l'Asia  

Fin da bambino Ŕ particolarmente attratto dal mondo orientale, favorito dall'ambiente parentale particolarmente vivace e cosmopolita, dai legami familiari della madre con il Sud Africa e l'India e dalla sua innata curiositÓ; nel 1934 coglie l'opportunitÓ di compiere i suoi primi viaggi extra-europei imbarcandosi sulla nave scuola Amerigo Vespucci come insegnante di inglese dei cadetti dell'Accademia di Livorno, visitando cosý l'Africa del Nord e l'Anatolia. Nel 1935 sposa la pittrice Topazia Alliata di Salaparuta, erede di una nobile famiglia siciliana; dalla loro unione nascono le tre figlie Dacia (1936), Yuki (1939-1995) e Toni (1941).
Dopo la laurea in Scienze naturali e antropologiche all'UniversitÓ degli studi di Firenze, nel 1937 raggiunge, in qualitÓ di fotografo, l'orientalista Giuseppe Tucci nella sua spedizione in Tibet, esperienza che contribuirÓ a convincere Maraini a dedicarsi definitivamente all'etnologia e allo studio delle culture orientali ("Dren-Giong. Appunti d'un viaggio nell'ImÓlaia",1939, poi nella nuova ed. Corbaccio, 2019; "Chibetto - Lontano Tibet", 1942).
Nell'autunno del 1938, accetta una borsa di studio in Giappone offertagli da un ente governativo, e si trasferisce con la famiglia a Sapporo, nell'isola di Hokkaido. All'UniversitÓ imperiale studia la cultura, le tradizioni ed in particolare i miti e riti religiosi degli Ainu, il popolo "bianco" dalle origini misteriose, che vive in quest'isola del nord del Giappone ("Gli iku-bashui degli Ainu", 1942).