Numero di utenti collegati: 1750

libri, guide,
letteratura di viaggio

26/10/2020 17:28:36

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Gli ultimi pagani

Maraini Fosco


Editeur - Casa editrice

Rizzoli

Asia
Estremo Oriente
Giappone
Pakistan

Città - Town - Ville

Milano

Anno - Date de Parution

2001

Pagine - Pages

140

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Bur la scala (edito nel 1999 da Edizioni Red)

Amazon.it (Italia) - ordina e ricevi questa pubblicazione
Gli ultimi pagani

Gli ultimi pagani Gli ultimi pagani  

Gli ultimi pagani presenta tre avventure di Fosco Maraini, precedute da un "Breve discorso su Somiglianze e Differenze" e concluse da una lunga intervista-ritratto. Tre incontri con popoli marginali dell'Asia, visitati in anni in cui ancora vive erano le loro tradizioni. Come la "cerimonia dell'orso" degli Ainu, antica popolazione giapponese dalle origini oscure; la pesca sui fondali marini a largo dell'isola giapponese di Hikura, compito importantissimo per tutte le comunità Aima e riservato alle giovani donne; i costumi e le attività religiose dei Cafiri, i pagani del Chitral pakistano. Ogni incontro è la scoperta di un mondo a sé, dotato di regole rituali, abitudini che l'occhio dell'antropologo coglie con precisione e la penna dello scrittore vividamente descrive. Come nei migliori libri di etnologia, infatti, il valore scientifico degli Ultimi pagani è pari solo alla sua qualità letteraria.

 



Biografia

Maraini Fosco

Fosco maraini
Nato a Firenze, seppe distinguersi fin da giovane per i suoi studi antropologici sul Tibet e sul Giappone. Fotografo, alpinista, etnologo, poeta, docente di lingua e letteratura giapponese, ha scritto negli anni passati libri famosi e fondamentali come Ore giapponesi e Segreto Tibet, che in nessun modo possono essere costretti dentro la categoria minore della letteratura di viaggio.
Nei suoi testi, infatti, analisi di antropologia culturale, considerazioni poetiche, riflessioni filosofiche, ricordi di vita vissuta si fondono in un amalgama equilibratissimo, al tempo stesso lieve e profondo, cioè aereo, arioso, ma capace di cogliere l'essenza di una cultura, di un paesaggio, di un'esperienza mistica o amorosa. Uno stile di scrittura che in Case, amori, universi si arricchisce di un andamento romanzesco, grazie al quale il lettore avanza felice di episodio in episodio, per poi fermarsi più volte estatico di fronte a quella terribile nudità dell'esistenza, cui alludono le righe finali del libro.

Born in Florence, as a young man he developed a strong interest for anthropological studies. A famous ethnologist, photographer, orientalist and writer, Professor of Japanese language and literature, he travelled extensively throughout the Asian continent, especially Tibet and Japan, which then became the main topic of many of his books. Fosco Maraini wrote many essential works such as Ore giapponesi e Segreto Tibet, which cannot be catalogued simply as strict travel literature. His texts are a perfectly balanced mix of cultural anthropology, poetry, philosophy, and personal memories, rendered with an ease and beauty that get to the very essence of a culture, a landscape, and a mystical experience. His latest work, Case, amori, universi, is an enthralling novel, which magnetises the reader from one chapter to the next.

Consulta anche: Sito ufficiale di Fosco Maraini