Numero di utenti collegati: 1834

libri, guide,
letteratura di viaggio

15/08/2020 06:07:54

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Taccuino giapponese

Pasqualotto Giangiorgio


Editeur - Casa editrice

Lindau

Asia
Estremo Oriente
Giappone

Città - Town - Ville

Torino

Anno - Date de Parution

2018

Titolo originale

Tacquino giapponese

Lingua - language - langue

Italiano

Edizione - Collana

I bambù

Amazon.it (Italia) - ordina e ricevi questa pubblicazione
Tacquino giapponese

Taccuino giapponese Taccuino giapponese  

I viaggi ci portano ogni giorno più lontano, senza contare la rapidissima circolazione di notizie, immagini, persone e cose in un pianeta che ci appare di conseguenza sempre più piccolo. A questa «visibilità globale» non sfugge neppure il Giappone che ci sembra di conoscere perché possiede un passato importante e una civiltà ricchissima ed è la terza economia mondiale, dopo America e Cina.
II rischio, però, è che lo sguardo che posiamo su un mondo così estraneo al nostro sia viziato da luoghi comuni e mezze verità. È proprio questo passo falso che il diario di viaggio di Giangiorgio Pasqualotto ci evita. Ciò che il Taccuino giapponese offre al lettore non è infatti il classico percorso di ogni guida turistica con il corredo di descrizioni dettagliate di città, santuari e paesaggi, ma è il racconto di un'immersione dentro la storia, la cultura, l'arte, la religione e la filosofia del Paese del Sol Levante, alla ricerca della sua vera essenza
Questo libro presenta, in forma di racconto, una serie di impressioni e riflessioni maturate durante un viaggio nella regione del Kansai, nella primavera del 2007. Dalla filosofia alla cultura, dalla buona tavola alle cerimonie tradizionali, Pasqualotto racconta la sua esperienza, accompagnando il racconto con puntuali approfondimenti. Ad accompagnare l’autore una guida d’eccezione: il Maestro di aikido (e appassionato gastronomo) André Cognard.
L’itinerario lungo il quale si snoda la narrazione parte dal giardino Ritsurin di Takamatsu e si conclude nella città di Osaka, passando per il castello di Himeji, il Peace Memorial Museum di Hiroshima, i santuari shinto dell’isola di Miyajima e di Ise. Particolare attenzione è riservata ad alcuni giardini e templi buddhisti di Kyoto e dintorni, oltre che ai monumenti di Nara e del Monte Koya, considerato uno dei luoghi più sacri del Giappone, data la concentrazione di santuari shinto e di templi buddhisti.

 



Biografia

Pasqualotto Giangiorgio

Giangiorgio Pasqualotto (Vicenza 1946) è Docente di 'Estetica' presso la Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Padova e di 'Filosofia delle culture' presso il Master di Studi interculturali della medesima Università. Fondatore nel 1993 dell'Associazione 'Maitreya' per lo studio della cultura buddhista. Direttore scientifico della Scuola Superiore di Filosofia Orientale e comparativa di Rimini. Presidente dell'Associazione 'Simplègadi' e redattore dell'omonima rivista dedicata allo studio della filosofia interculturale. Dopo essersi occupato di Nietzsche e della Scuola di Francoforte, da circa trent'anni si interessa al confronto tra la filosofia occidentale e il pensiero orientale. Tra i maggiori conoscitori del pensiero zen, il suo interesse si muove nell'ambito di una filosofia comparata, ossia di una ricerca volta ad approfondire le corrispondenze tra pensiero d'Oriente e pensiero d'Occidente. Tra le sue opere:
Illuminismo e illuminazione (Roma 1997);
Yohaku. Forme di ascesi nell'esperienza estetica orientale (Padova 2001);
Estetica del vuoto (Venezia 2002);
East and West. Identità e dialogo interculturale (Venezia 2003);
Il buddhismo (Milano 2003),
Oltre la filosofia. Percorsi di saggezza tra Oriente e Occidente (Vicenza 2008);
Dieci lezioni sul Buddhismo (Marsilio 2008)
Taccuino giapponese (Lindau 2018)