Numero di utenti collegati: 1508

libri, guide,
letteratura di viaggio

22/06/2024 12:21:55

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Zaino in spalla con le racchette da neve

Orobie, Massiccio dell’Ortles Cevedale, Adamello e Presanella,

Camerini Fausto


Editeur - Casa editrice

ZetaBeta - Edizioni Franciacorta

Italia
Alpi
Montagna


Anno - Date de Parution

2006

Pagine - Pages

384

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Trekking


Zaino in spalla con le racchette da neve Zaino in spalla con le racchette da neve  

Orobie, Massiccio dell’Ortles Cevedale, Adamello e Presanella, Prealpi Bresciane, Alpi di Ledro, Dolomiti di Brenta, Monte Baldo e Prealpi Venete, Monti Sarentini
Ecco il libro che mancava. Una ricca raccolta di itinerari percorribili anche con le racchette da neve sulle montagne del Bresciano e dintorni.

80 itinerari con le racchette da neve sui sentieri della solidarietà

Nel cuore delle Ande dell'Ecuador c'è una scuola. Si chiama San Nicolàs e l'hanno fondata molti molti anni fa due missionari laici bresciani, Peppo ed Adriana Piovanelli. Lì dentro ragazzi che altrimenti sarebbero sulle strade come mendicanti o come borseggiatori, imparano un mestiere. L'autore un giorno è passato per San Nicolàs ed è l'unico posto dell'Ecuador dove ha visto i bambini poveri sorridere. A Brescia c'è l'Associazione Amici di San Nicolas che raccoglie fondi per sostenerli.
A Rovereto c'è invece Giuliano Stenghel, fortissimo alpinista che con alcuni amici ha fondato l'Associazione Serenella. L'attivissimo sodalizio organizza di tutto (serate alpinistiche ed incontri musicali, libri, arrampicate) allo scopo di poter finanziare veri e propri concretissimi progetti di solidarietà in paesi del terzo mondo. L'autore un giorno ha conosciuto Stenghel e si è lasciato afferrare dal sorriso di quest'uomo buono e generoso e da allora aiuta come può "Serenella" e i suoi volontari.
Questo libro era nato inizialmente come operazione commerciale. E' diventato invece un mezzo per la solidarietà. Tutto il ricavato verrà infatti devoluto a San Nicolas ed a Serenella, con la speranza che le nostre ciaspolate possano contribuire ad alleviare, seppure in minima parte, le sofferenze del mondo.
Dalle facili escursioni alla portata di tutte le gambe alle ascensioni più impegnative, c’è n’è per tutti i gusti; resterà solo l’imbarazzo della scelta tra i vari itinerari proposti corredati di cartine dettagliate, foto a colori, consigli per l’attrezzatura, scala delle difficoltà, rifugi e bivacchi.

SOMMARIO
_______________________________________________________________
Prefazione
Introduzione
Avvertenze
_______________________________________________________________
1 MASSICCIO DEL CEVEDALE

1.1 Cima Grom
1.2 Monte Pagano
1.3 Bivacco Occhi
1.4 Cima di Gavia
1.5 Cima del Lago Bianco
1.6 Punta Belvedere
1.7 Monte Redival
1.8 Collecchio (Gleck)
_______________________________________________________________
2 ALPI OROBIE

2.1 Rifugio Magnolini e Monte Alto
2.2 Rifugio Laeg
2.3 Monte Susino
2.4 Rifugio Baita Iseo
2.5 Cimone della Bagozza
2.6 Monte Gardena
2.7 Monte Gl’aiola, Monte I Colli, Monte Vivione
2.8 Rifugio “Ducoli e Bonali” al Torsoleto
2.9 Monte Sellero
2.10 Giro del Passo della Manina e Monte Pizzul
2.11 Monte Sasna
2.12 Valle del Gleno
2.13 Monte Ferrante
2.14 Rifugio Fratelli Calvi
_______________________________________________________________
3 MASSICCIO DELL’ADAMELLO - PRESANELLA

3.1 Rifugio Sandro Occhi all’Aviolo
3.2 Rifugio Lissone
3.3 Rifugio Tita Secchi e Cornone di Blumone
3.4 Cima di La ione
3.5 Val Bruffione e Cima di Bondolo
3.6 Monte Bruffione
3.7 Laghetti di Bruffione
3.8 Malga di Bondolo in Valle Aperta
3.9 Cingolo Rosso
3.10 Malga Danerba
3.11 Lago di Malga Bissina
3.12 Cima della Valle
3.13 Monte Cengledino da sud
3.14 Monte Cengledino da nord
3.15 Cima Presena
3.16 Monte Serodoli
______________________________________________________________
4 PREALPI BRESCIANE

4.1 Santa Maria del Giogo
4.2 Monte Guglielmo per lo sperone dei Faggi d’Argento
4.3 Monte Guglielmo per la cresta nord-ovest
4.4 Rifugio Riardi al Monte Campione
4.5 Bivacco Grazzini al Craparo Alto
4.6 Dosso dei Galli
4.7 Punta dell’Auccia e Dosso della Fiora
4.8 Punta Lavena
4.9 Dosso Alto da Giogo del Maniva
4.10 Dosso Alto da Vaiale
4.11 Cima Caldoline
4.12 Corna Zeno da Anfo
4.13 Monte Ario
4.14 Canalone della Corna di Savallo
4.15 Rifugio Pirlo allo Spino
4.16 Cima di Casèt
4.17 Monte Lavino e Cima Avez
4.18 Cima del Dil
4.19 Monte Tremalzo
4.20 Val Lorina Trentina
____________________________________________________________
5 ALPI DI LEDRO

5.1 Monte Palone
5.2 Monte Cadria
5.3 Cima Sera
5.4 Monte San Martino
_____________________________________________________________
6 DOLOMITI DI BRENTA

6.1 Val Gelada
6.2 Vedretta del Grostè
6.3 Cima Roma
6.4 Sella di Vallesinella
_____________________________________________________________
7 MONTE BALDO E PREALPI VENETE

7.1 Rifugio Chierego e Coal Santo
7.2 Monte Telegrafo da Novazzina e la discesa dal Vallone di Osanna
7.3 Monte Sparaveri
7.4 Castel Malera
7.5 Pizzo di Levico (Cima di Vezzena)
7.6 Monte Cengio
_____________________________________________________________
8 MONTI SARENTINI

8.1 Auenjoch (Giogo dei Prati) e Hohe Reish (Monte Risco)
8.2 Kreuzjoch (Giogo della Croce) e Karkofel (Monte delle Vacche)
8.3 Grosser Mittager (Monte Catino)
8.4 Rothenberg (Monte Rosso)
8.5 Grolljoch (Giogo delle Frane)
8.6 Penser Joch (Passo Pennes)
8.7 Altopiano della Rossebenalm (Alpe di Pian Cavallo)
8.8 Astenberg (Monte Aste)
8.9 Sarner Scharte (Monte Forcella Sarentina) e Villanderberg (Monte Villandro)
_____________________________________________________________
9 Appendice

9.1 Rifugi e bivacchi
9.2 Bibliografia

 



Recensione in lingua italiana

Oltre che essere acquistato on-line tramite Marco Vasta ed IBS, cliccando sul link più sopra nella pagina, il volume può essere chiesto direttamente all'autore (faucame@tin.it; tel 030/2522141),
a Brescia al negozio di Gialdini in via Triumplina 45 (tel. 030/2002385;
info@gialdini.com).
all’Associazione San Nicolàs (zannamau@tin.it);
all’Associazione Serenella (stenghel@STENGHELGIULIANO.191.it);
alle Edizioni Franciacorta. Via Silvio Pellico 47; 25060 Monterotondo di Passirano
(info@edizionifranciacorta.191.it);
al Centro Libri Brescia, via Galvani 6c, 25010 S.Zeno Naviglio (BS) (info@centrolibri.it; tel. 030/3539292)


Biografia

Camerini Fausto

Fausto è nato a Brescia il 27 aprile 1953 e risiede a Gussago con la moglie Tiziana. Inizia a sviluppare giovanissimo la passione della montagna con escursioni, trekking , ascensioni ed arrampicate classiche su tutto l’arco alpino ed in particolar modo nelle Alpi Occidentali e nel gruppo dell’Adamello di cui è profondo conoscitore. Ha effettuato numerosi viaggi in sudamerica per trekking ed ascensioni nelle Ande Ecuadoriane, peruviane e cilene. Dal 1989 al 1998 è stato istruttore di alpinismo della Scuola “Adamello” della sezione di Brescia del Club Alpino.
Lavora come responsabile della Sicurezza e dell’Ambiente in una azienda chimica. Pubblicista iscritto dal 1990 all’Ordine dei Giornalisti collabora al quotidiano Bresciaoggi con rubriche fisse ed articoli vari sui temi legati alla montagna ed all’alpinismo. Collabora inoltre con articoli e fotografie a numerose riviste del settore. Cura per la rivista “Adamello” del Cai Brescia la rubrica “Prime Ascensioni”.

Fausto Camerini ha pubblicato, da solo oppure con altri autori, Adamello-Presanella (1990) giunto alla seconda ristampa;
Itinerari di Casa Nostra volume III (1990);
La Conca del Baitone (1991);
Maddalena e dintorni (1995);
I trekking bresciani (1997);
A Piedi in Lombardia Vol. II. (2001);
Il grido del Gabbiano. Il Garda verticale: alpinismo, escursionismo, arrampicata sportiva (2001); Ristampato col titolo Il Garda verticale (2002);
Zaino in Spalla: montagne bresciane e dintorni. Orobie, Ortles-Cevedale, Adamello, Prealpi Bresciane, Alpi di Ledro ( 2002).
Nel 2004 ha pubblicato il volume Prealpi Bresciane nella prestigiosa collana “Guida ai Monti d’Italia” del CAI TCI.
Nel 2006 è uscito Zaino in Spalla con le Racchette da Neve; tutto il ricavato di questo volume è destinato alla Scuola San Nicolàs in Ecuador.

Ottimo fotografo tiene numerose proiezioni e conferenze. I titoli sono:
A zonzo per le Alpi;
Adamello-Presanella;
Le Prealpi Bresciane;
I laghi delle montagne bresciane;
Passo Gavia e dintorni;
I segreti della Val Sarentino;
le Alpi di Ledro;
Escursioni d’inverno;
I vulcani dell’Ecuador; Perù:
Cordillera di Huayhuash;
Atacama:
Deserto e Vulcani;
I ghiacciai delle Alpi,
Perché in Montagna,
I Monti del Sebino;
i Monti del Garda;
Zaino in spalla con le racchette da neve.

Fausto, oltre a tenere proiezioni gratuitamente per associazioni del volontariato, destina i proventi delle sue serate alla Scuola San Nicolàs fondata da missionari laici bresciani nella regione del Cotopaxi, in Ecuador.