Numero di utenti collegati: 241

libri, guide,
letteratura di viaggio

30/05/2024 09:38:39

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietÓ con l'HimÓlaya :::.

NS512 Ruby Valley Trek

Ganesh Himal Region NS512 1:100.000


Editeur - Casa editrice

Himalayan Map House

Asia
Nepal
Himalaya


Lingua - language - langue

eng


NS512 Ruby Valley Trek  

Le Nepal Map della Himalaya Map House offrono la NS512 Ruby Valley Trek 1:100.000. La copertura si estende da sud di Trisuli Bazar e Nuwakot verso nord oltre la vetta del Ganesh Himal (Yangra) fino alla valle di Siyar Khola e ad est fino a Rasuwagadhi al confine con il Tibet.
La mappa evidenzia in modo preminente numerosi trekking nella parte centrale della regione, a sud dei massicci di Ganesh e Paldor (Bhrange), tra cui il Ganesh Himal Cultural Trek, Ganesh Himal Hot Springs Trek, Kunda Trek, ecc. Il percorso di trekking lungo il Budhi Gandaki e verso est fino a Domje e al campo base di Ganesh Himal Ŕ chiaramente indicato. Le curve di livello sono a intervalli di 40 m. Latitudine e longitudine sono indicate da segni di graduazione del margine a intervalli di 2'30". L'indice elenca luoghi, vette, passi e laghi. Sulla copertina interna sono riportate le distanze e i tempi passo dopo passo per diversi percorsi evidenziati. La stessa area Ŕ coperta anche dalla mappa Ganesh Himal che evidenzia un numero inferiore di percorsi di trekking nella zona centrale annotati in modo ben visibile in questo titolo.

 


Recensione in altra lingua (English):

Treks in the Ruby Valley area in the Ganesh Himal region of Nepal on a map at 1:100,000 from Nepa Maps. Coverage extends from south of Trisuli Bazar and Nuwakot northwards beyond the peak of Ganesh Himal (Yangra) to the Siyar Khola Valley, and east to the Rasuwagadhi crossing to Tibet. The map prominently highlights numerous treks in the central part of this region, south of the Ganesh and the Paldor (Bhrange) massifs, including the Ganesh Himal Cultural Trek, Ganesh Himal Hot Springs Trek, Kunda Trek, etc. The trekking route along the Budhi Gandaki river and eastwards to Domje and the Ganesh Himal Base Camp is also clearly marked. Contour lines are at 40m intervals. Latitude and longitude are shown by margin ticks at 2ĺ30ö intervals.
The index list places, peaks, passes and lakes. On the inside cover are stage-by-stage distances and timings for several highlighted routes.


Recensione in altra lingua (Franšais):

Sebbene visibile dai tetti di Kathmandu, il massiccio del Ganesh Himal (गणेश हिमाल) Ŕ sorprendentemente remoto. La regione prende nome dal dio hindu della fortuna, ed include la Ruby Valley. Per noi escursionisti che abbiamo percorso a pezzi e bocconi il Great Himalayan Trail, qui si nasconde un allettante tesoro di sentieri e misteriosi canyon profondi e dal passo Pangsang-La si apre uno dei panorami pi¨ travolgenti dell'intero Himalaya nepalese.


Biografia

Matthiessen Peter
Figlio di un architetto, pubblic˛ il suo primo racconto durante gli studi presso l'UniversitÓ di Yale. Dopo la laurea si trasferý in Francia dove fond˛, assieme all'amico George Plimpton, la rivista The Paris Review. Nel 1974 Ŕ stato chiamato a far parte dell'Accademia Americana di Arti e Lettere.
Ha pubblicato, nel corso di quasi cinquant'anni, pi¨ di venti libri. Fra i suoi libri pi¨ apprezzati ci sono Giocando nei campi del Signore (At Play in the Fields of the Lord) (1965), un thriller morale che parla dei missionari in Sud America e che divenne un film con lo stesso titolo; e Uccidere Mister Watson (Killing Mister Watson) (1991), la prima parte di una trilogia su un leggendario fuorilegge della Florida.
Ha scritto anche romanzi storici. In the Spirit of Crazy Horse (1983) analizza il conflitto a fuoco, avvenuto nel 1975, fra l'FBI e i Nativi Americani vicino a Wounded Knee. Sono stati per˛ i romanzi di viaggio che lo hanno fatto conoscere come perfetto sostenitore della natura. Nel racconto di viaggio Il leopardo delle nevi (The Snow Leopard) (1978), vincitore del National Book Award, Matthiessen racconta le sue ricerche delle creature in pericolo di estinzione e del raggiungimento della gratificazione spirituale. Ha raccontato anche i suoi viaggi attraverso l'Africa e l'Antartide in African Silences (1991) e End of the Earth (2003), mentre con The Birds of Heaven (2001) ha promosso la protezione delle gru e, pi¨ in generale, dell'ecosistema del pianeta.
Matthiessen fu un praticante della filosofia Zen e pi¨ tardi divenne monaco buddhista. Viveva a Sagaponack,nello Stato di New York. dove Ŕ deceduto nel 2014 all'etÓ di 86 anni a causa di una leucemia.