-->

libri, guide,
letteratura di viaggio

22/11/2019 03:43:57

benvenuto nella libreria on-line di

.:: e-Commerce by Marco Vasta, solidarietà con l'Himàlaya :::.

Tibet, storia di una tragedia

Levenson Claude B.

Editeur - Casa editrice

Lavoro

  Asia
Tibet
esilio

Anno - Date de Parution

1997

Pagine - Pages

105

Lingua - language - langue

italiano

Edizione - Collana

Derive

Prefazione

Claudio Tecchio

acquista in Italia tramite IBS
Tibet, storia di una tragedia


Tibet, storia di una tragedia Tibet, storia di una tragedia  

1949: poco dopo la presa del potere da parte di Mao, vien dato l'ordine all'esercito cinese di «liberare il Tibet». La notizia viene accolta con incredulità da molti governi stranieri, ma con una certa indifferenza dall'opinione pubblica mondiale, poco al corrente delle realtà e delle rivalità esistenti tra i due paesi nel cuore delle montagne degli altipiani Asiatici. Occorrerà aspettare la rivolta anticinese del 1959 e la partenza del Dalai Lama per l'esilio perchè la questione tibetana riesca ad attrarre su di sè un reale interesse che, pur se a fasi alterne, continua fino ai nostri giorni.
L'autrice di questo volume, sottolineando nella ricostruzione storica della vicenda la profonda diversità tra la cultura cinese e quella tibetana, fornisce la chiave di lettura per comprendere quella che non è solo una crisi politica regionale e internazionale, ma la distruzione programmata di una civiltà.

 



Biografia

Levenson Claude B.

Claude B. Levenson, scrittrice e giornalista, è nata a Parigi. Dopo gli studi superiori a Mosca, ha viaggiato nel Sud-est asiatico, in India, nella regione himalaiana e in America Latina.
Le sue opere, dedicate al buddhismo tibetano e al suo capo spirituale, sono state tradotte in molte lingue. In italiano ha pubblicato
Tibet, storia di una tragedia, ed Lavoro
La montagna dei tre tempi, Nuova Pratiche Editrice, 1996.
Così parla il Dalai Lama, Lindau 2006

Consulta anche: Sito ufficiale di Claude B. Levenson (in francese)