Indietro - torna al modulo di ricerca
 

Libri suggeriti in ordine di
preferenza ed alfabetico
da cinque
a una
ricerca di: Libia - Libri recensiti: 59

  Antiche civiltà del Sahara di Baistrocchi Massimo

 In breve: Questo lavoro agile è considerato da qualcuno un classico. Opera improntata a quella divulgazione che, pur se priva di rigore scientifico, non manca di suscitare ancor oggi interesse. Dopo aver profilato le vicende storiche, considera i movimenti migratori.

leggi tutto (more)

 


  Tadrart Acacus di Mori Fabrizio

 In breve: A Natale del 1990 ebbi il privilegio di coordinare il primo gruppo italiani (e internazionale) a varcare la frontiera fra Algeria e Libia fra Djanet e Ghat.
Per organizzare il viaggio (non esistevano guide sulla zona tranne la guida CTI "Sicilia e territori metropolitani") chiesi consiglio al professor Anati che mi indicò questo testo.
Vittorio Kulczicky, fondatore di AnM, riuscì a trovarmente copia nella biblioteca RAI.

leggi tutto (more)

 


  Bilal di Gatti Fabrizio

 In breve: Fabrizio Gatti ha attraversato il Sahara sui camion e si è fatto arrestare come immigrato clandestino per raccontare gli atti eroici e le tragedie che accompagnano i protagonisti di una conquista incompiuta.

leggi tutto (more)

 


  Citta nel deserto di Brandi Cesare

 In breve: Brandi viaggia alla ricerca del passato, senza nostalgie né estetismi, con la curiosità e la razionalità ironicamente attenta di un filosofo settecentesco.

leggi tutto (more)

 


  Da la Mecca a qui di Al-Nayhum Al-Sadiq

 In breve: In questo romanzo, al-Nayhum ci offre una narrazione bella e originale. Il suo racconto ha una struttura avvincente, ondeggiante e trasparente come l'acqua del mare sul quale si avventura la barca di Mas'ud al-Tabbal, l'avventuroso negro pescatore di tartarughe marine.

leggi tutto (more)

 


  Dieci anni in Egitto, Libia e Sudan di Pacifico Claudio

 In breve: La passione dell'autore per i viaggi e le esplorazioni nei deserti del globo lo ha portato infatti a organizzare nel corso degli anni innumerevoli spedizioni da quelli persiani a quelli australiani, dall’Hindu Kush al Karakorum, dal Gobi alla Papua Nuova Guinea, dagli altopiani del Tibet alle montagne Himalayane, dalle catene delle Ande alle giungle del Bengala o dello Yucatan, ma soprattutto nel Sahara su cui ha scritto numerosi libri e taccuini di viaggio. Diplomatico di carriera è attualmente ambasciatore al Cairo dove si sta adoperando in quello che è un altro dei suoi numerosi impegni a favore del Sahara, salvaguardare il suo delicato equilibrio ambientale promuovendo e sostenendo l’indilazionabile causa della costituzione di parchi nazionali specie per quei siti suoi più celebri diventati oggetto di rapido degrado dopo l’esplosione della desertomania e del turismo d’avventura incontrollato.

leggi tutto (more)

 


  Fiumi di pietra di Castiglioni e Negro

 In breve: Nel novembre e dicembre. 1982 una spedizione di due Iveco non ufficiale patrocinata dalla Fiat, L'Espresso, Ciba Geigy e Enervit Protein penetrò in Libia senza invito, inoltrandosi nell'area del Uadi Bergiug e del Mathendusc nel Sud della Libia tagliando per l'Erg Ubari uscendone indisturbata per altra via.
______________

Il libro tratta essenzialmente del Fezzan dal punto di vista sia preistorico che storico con le prime esplorazioni di Barth ecc. Nell'ultima sezione sono catalogati fotograficamente (bianco e nero) un gran numero di graffiti con descrizione e coordinate GPS.
La sezione della bibliografia è molto ricca di spunti anche di libri storici degli anni 40 -50 ormai di difficile reperibilità.
Gran parte delle foto risalgono ad una spedizione dei fratelli Castiglione nel Novembre 1982 nella zona di Messak Settafet, Messak Mellet e Mathendush.

leggi tutto (more)

 


  Genocidio in Libia di Salerno Eric

 In breve: Questo libro intende trasmettere, in forma sintetica, agile e comprensibile, la storia dell'avventura coloniale in Libia, tra il 1911 e il 1931, e degli orrori che l'accompagnarono. Una pagina oscura del passato italiano che vide deportazioni, bombardamenti, campi di concentramento e l'uso di gas proibiti dalle convenzioni internazionali.

leggi tutto (more)

 


  Gli italiani in Libia di Del Boca Angelo

 In breve: Tutto avveniva, all'epoca, nel silenzio. La censura fascista era rigidissima. Graziani non mirava soltanto alla "riconquista'. Voleva annientare il nemico. E quando, in Cirenaica, si trovò di fronte a un vero antagonista, Omar el Muktar, capo della resistenza, ricorse ad ogni possibile sistema terroristico.
Per cominciare, al fine di togliere ad Omar l'appoggio popolare, fece deportare tutti gli abitanti ovviamente islamici del Gebel».
“Luogo d'arrivo?E
«La Sirtica, una regione torrida, inospitale. LE in tredici campi di concentramento, furono rinchiuse circa centomila persone. Quando, nell'33, dopo circa tre o quattro anni, vennero smantellati questi lager, i superstiti erano sessantamila. Quarantamila persone, al netto dei nati, erano morte per denutrizione, pandemie, fucilazioni sommarie. Il caso più clamoroso fu l'impiccagione di Omar el Muktar, avvenuta nel campo di Soluk, vicino ad Agedabia. Ventimila musulmani vennero costretti ad assistere alla scena».

leggi tutto (more)

 


  Il deserto della Libia di Tobino Mario

 In breve: "Il deserto della Libia" raccoglie ventuno prose relative all'esperienza di Tobino durante la Seconda Guerra Mondiale: sono racconti di paesaggi, incontri, avventure, uomini, in cui il vero protagonista è il deserto, drammatico teatro di guerra: il deserto che è insieme realtà e simbolo, con le sue mutazioni e le sue oasi avvolte dal mistero.

leggi tutto (more)

 


  Jebel Acacus, Djebel Akakus Map (JA) di EWP

 In breve: Novità
Full colour topographical map covering the Acacus, Tadrart and Awiss mountains from Serdeles (Al Awainat) to the Algerian border.
Tourist information covering access, the Tuareg, water, archeological sites. Text in French and English

leggi tutto (more)

 


  La montagne des hommes-chiens di Albada Axel Van ; Albada Anne Michelle Van

 In breve: Au cœur du Sahara, le plateau du Messak libyen recèle un patrimoine artistique exceptionnel et récemment inventorié : des dizaines de milliers de gravures rupestres témoignent d'une culture souvent bien antérieure aux premières civilisations égyptiennes, et les thèmes représentés sont
aussi variés qu'originaux. Les artistes ont profondément gravé dans la pierre un bestiaire emprunté à la faune sauvage éthiopienne, dont certains grands bovidés ont aujourd'hui disparu.

leggi tutto (more)

 


  La nostra Africa di Del Boca Angelo

 In breve: "La nostra Africa" non è il titolo di un libro nostalgico dei 'bei tempi delle colonie' e quel possessivo 'nostra' non va inteso nel senso in cui gli italiani del fascismo interpretavano il 'Mare nostrum'. Se infatti c'è uno storico che più di ogni altro ha avuto il coraggio di dire tristi verità sulla colonizzazione e di smantellare uno dei miti più cari agli Italiani, quello del 'bono italiano', nato come compensazione alle numerose manchevolezze, diciamo così, che abbiamo esportato anche in terra d'Africa, questo è stato Angelo del Boca.

leggi tutto (more)

 


  Le grandi civiltà del Sahara antico di Mori Fabrizio

 In breve: Le testimonianze eloquenti e numerose delle civiltà illustrate in questo volume ricostruiscono questo passaggio decisivo nella storia delle civiltà, che l'autore affronta ponendo sul tappeto il discorso intorno alle componenti biologiche di tutto il comportamento umano:da quello più intimamente legato all 'attività materiale a quello che gradualmente se ne discosta per giungere a ciò che chiamiamo arte e agli altri prodotti della mente,in primo luogo quelli attinenti al "religioso ".

leggi tutto (more)

 


  Le vie della sete di Desio Ardito

 In breve: Nel settembre del 1926, per incarico della Società Geografica Italiana, Ardito Desio effettuò il suo primo viaggio in Africa. La meta era un'oasi del deserto libico, Giarabub, da poco conquistata dalle truppe italiane.
Nell'estate del 1931 Desio tornò in Africa su invito dell'Accademia d'Italia che gli propose di effettuare una spedizione scientifica all'oasi di Cufra, nel Sahara libico. Della spedizione faceva parte ancora una volta, nella sua veste di contapassi, l'amico Vittorio Ponti. Tra difficoltà ambientali, quali il ghibli e le tempeste di sabbia, e i pericoli legati alla resistenza senussita, la spedizione in quattro mesi percorse circa 4000 chilometri, 3000 dei quali con cammelli o a piedi, riportando in Italia cinque casse di materiali litologici e paleontologici, numerosi esemplari zoologici e botanici e molte fotografie relative al paesaggio e agli abitanti.

leggi tutto (more)

 


  L'emeraude des Garamantes di Monod Théodore

 In breve: Le désert, en près de soixante d'années d'explorations et de reconnaissances, c'est peu dire que Monod s'en est imprégnE Ses sables, ses pierres et ses lumières, son silence et son immensitElui sont intimes : Monod véhicule le désert, El'image de ses chameaux, dont il a fini par adopter certains caractères, comme le ruminement!

leggi tutto (more)

 


  Libia di AA.VV.

 In breve: In 6 esaurienti e articolati saggi introduttivi ambiente, storia, arte, cultura e civiltà di un Paese che torna ad aprirsi al turismo.
11 itinerari per conoscere la Tripoli araba, 'italiana' e contemporanea; l'archeologia delle sontuose città greche e romane; la suggestione del deserto, silenzioso 'museo' dell'arte rupestre.

leggi tutto (more)

 


  Libia di Semplici Andrea ; Scapin Daniela

 In breve: In coincidenza con la fine dell’ingiusto embargo alla Libia arriva la prima guida del paese di Gheddafi edita in Italia: non solo un libro di informazioni precise e di semplice lettura ma, nelle parole dell’autore, "il tentativo di raccontare un paese, di ascoltarne le anime più profonde".

leggi tutto (more)

 


  Lion of the Desert - 25th Anniversary Edition - DVD di Akkad Moustapha

 In breve: Lion of the Desert è un film che merita diffusione e discussione, non un’accettazione acritica di tutte le sue parti.

leggi tutto (more)

 


  Lion of the Desert (DVD) di Moustapha Akkad

 In breve: Il film sull’eroe nazionale libico, Omar el Muktar, impiccato dopo un processo farsa, Il Leone del deserto, diretto nel 1979 da Mustafa Akkad e con un cast eccezionale, Anthony Quinn, Oliver Reed, Rod Steiger, Irene Papas, Gastone Moschin, Raf Vallone, John Gielgud, bandito dalle sale cinematografiche nostrane per «oltraggio alle forze armate» o perché «potrebbe creare problemi di ordine pubblico», è ancora sulla lista nera. Lo storico Denis Mack Smith, scrisse per Cinema nuovo, questo giudizio: «Mai prima di questo film, gli orrori ma anche la nobiltà della guerriglia sono stati espressi in modo così memorabile,..."

leggi tutto (more)

 


  Lo smeraldo dei Garamanti di Monod Théodore

 In breve: In questo libro, che fa seguito a "Il viaggiatore delle dune", Théodore Monod espone le sue riflessioni su quasi un secolo di vita, di ricordi, di viaggi, d'impegno negli studi e nella difesa dell'ambiente e del patrimonio culturale dell'umanità. Dall'infanzia trascorsa nel quadro suggestivo e stimolante del Jardin des Plantes a Parigi, gloriosa istituzione al servizio delle scienze naturali, alla passione per il deserto e la protezione dell'ecosistema cui dedicherà tutta la vita, il libro suggella l'incontro dello scienziato con il filosofo, mettendo in luce la spiritualità d'ispirazione protestante che caratterizzò l'esistenza dell'autore tanto quanto la curiosità scientifica.

leggi tutto (more)

 


  Thesaurus Monod Théodore di Monod Théodore

 In breve: Contiene: Maxence au désert, Méharées, L'Emeraude des Garamantes, Le Fer de Dieu, Majâbat al-Koubrâ, Désert libyque, Plongées profondes

leggi tutto (more)

 


  A un passo dalla forca di Del Boca Angelo

 In breve: Nel 2006 Angelo Del Boca ha avuto l'opportunità di poter consultare un documento di cui si ignorava l'esistenza: le memorie di Mohamed Fekini, capo della tribù dei Rogebàn, uno dei più irriducibili oppositori della dominazione italiana. A uno storico italiano si prospettava così l'occasione di studiare il pensiero, i sentimenti, le strategie politiche e le trame degli "altri" e, nello stesso tempo, di mettere a confronto le due versioni dei fatti.

leggi tutto (more)

 


  Arte e culture del Sahara preistorico di Lupacciolu Marina

 In breve: Il volume è stato stampato in occasione della Mostra sulle civiltà del Sahara antico. La Mostra non è stata solo la testimonianza delle ricerche che l’Università di Roma «La Sapienza» conduce, da decine di anni ormai, nei massicci centrali del Sahara, ma ha raccolto una documentazione senza pari su quello che è da ritenersi uno dei più ricchi musei preistorici «naturali» del mondo.

leggi tutto (more)

 


  Désert libyque di Sers Jean-François , Monod Théodore

 In breve: Décrit le paysage, la faune, la flore, le peuplement préhistorique et l'exploration de cette partie nord-orientale du Sahara. Avec une iconographie importante.

leggi tutto (more)

 


  Diario Sahariano di Frison Roche Roger

 In breve: Questo volume ci parla di alcuni viaggi sahariani. In tutti vi è la stessa passione di esploratore pronto a capire, a descrivere con vena poeta e romantica l'appassionante segreto del silenzio e della solitudine.
"Il richiamo dell'Hoggar" è stato ripubblicato a se stante.

leggi tutto (more)

 


  el Alamein 1933-1962 di Caccia Dominioni Paolo

 In breve: In un'epoca di rivisitazioni mi piace rileggere il passo in cui Paolo Caccia Dominioni (il libro è scritto in terza persona usando come pseudonimo il titolo nobiliare) racconta i "nostalgici" venuti in visita al sacrario da lui costruito assieme ad un commilitone con fatica e senza nessun aiuto da parte né del governo italiano, né di quegli stessi reduci in visita.
Ma ancor più mi gusta il racconto di come dal fronte AO attraverso il Sudan e l'oasi di Kofra (Kufra) il nostro scrittore giunse a ricongiungersi con il regio esercito.

leggi tutto (more)

 


  Il grande mare di sabbia di Malatesta Stefano

 In breve: "Il grande mare di sabbia" racchiude nelle sue pagine le avventure e gli avventurieri che hanno fatto l'epica delle grandi distese di sabbia. Malatesta narra di personaggi affascinanti: dal conte Laslo von Almasy, il paziente inglese, a Fabrizio Mori, l'archeologo che ha rivelato il meraviglioso ciclo delle pitture rupestri della Libia; da Wilfred Thesiger, il primo uomo che ha attraversato il Rub al-Khali, il deserto più spaventoso del mondo, a Piero Laureano, la persona che conosce tutti i segreti delle oasi; da Winston Churchill, che combatté nel deserto del Sudan contro i seguaci del Mahdi, ad Alexander Korda, che con il suo film, ha impresso a tutta una generazione l'immagine coloniale del deserto.

leggi tutto (more)

 


  Immagini dalla guerra di Libia. Album Africano di Angrisani Alberto

 In breve: Alberto Angrisani era un italiano come tanti altri che, nell'autunno del 1911, si trova coinvolto nella guerra di Libia e parte militare per quella che avrebbe dovuto divenire la "quarta sponda".
Porta però con sé una macchina fotografica. Scatta e raccoglie fotografie che conserva per sé e per la propria famiglia.

leggi tutto (more)

 


  Incontro nel deserto di Holmboe Knud

 In breve: 1930: un danese convertito all'Islam
attraversa il Nord Africa.

leggi tutto (more)

 


  La disfatta di Gasr Bu Hàdi di Del Boca Angelo

 In breve: Nell'aprile 1915 l'esercito italiano si prepara a combattere la Prima guerra mondiale. In quello stesso momento tra le sabbie libiche, migliaia di chilometri lontano dal Piave e dall'Isonzo, un'altra tragedia si sta consumando: la spedizione italiana comandata dal colonnello Antonio Miani, inviata a sedare la rivolta dei potenti 'mujahidin' arabi, viene pesanternente sconfitta presso Gasr bu Hàdi.

leggi tutto (more)

 


  La patria delle visioni celesti e altri racconti del deserto di Al-Koni Ibrahim

 In breve: Al centro della narrativa di al-Koni c'è il deserto, il Sahara, un universo favoloso, d'inattesa varietà, pieno di storie, di personaggi, di leggende, di pericoli e di visioni. La narrativa di al-Koni è colta, ricca di riferimenti alla Bibbia, al Corano, alle leggende dei Tuareg, ma anche alla letteratura occidentale contemporanea,

leggi tutto (more)

 


  L'altra faccia della Libia di Limonta Gianni

 In breve: Questo libro fotografico ci presenta una terra, la Libia, ricca di bellezze naturali e testimonianze archeologiche, e che solo ora, dopo anni di isolamento, sta cominciando ad aprirsi al turismo internazionale. Le immagini presentate, di grande formato e dai colori intensi, sono inedite e realizzate appositamente per quest'opera.

leggi tutto (more)

 


  Le rose del deserto (1 DVD) di Monicelli Mario

 In breve: Una sezione sanitaria dell'esercito italiano si accampa nell'estate del 1940 a Sorman, una sperduta oasi nel deserto della Libia. La guerra lì appare come qualcosa di astratto e distante, di cui arriva l'eco dei bollettini di guerra.

leggi tutto (more)

 


  Libia di Limonta Gianni

 In breve: Questo libro fotografico ci presenta una terra, la Libia, ricca di bellezze naturali e testimonianze archeologiche, e che solo ora, dopo anni di isolamento, sta cominciando ad aprirsi al turismo internazionale. Le immagini presentate, di grande formato e dai colori intensi, sono inedite e realizzate appositamente per quest'opera.

leggi tutto (more)

 


  Libia di Dal Bosco Oriana; Grassi M. Teresa

 In breve: Un lungo viaggio di circa 1800 chilometri sulla costa mediterranea alla scoperta degli splendidi siti archeologici di epoca greca e romana nonché delle città, dei villaggi, dei granai disseminati nel nord del paese.

leggi tutto (more)

 


  Libia arte rupestre del Sahara di Castelli Gattinara Giulia

 In breve: Attraverso le pagine di questo breve e costoso volumetto l'autrice cerca di offrire, anche a coloro che non sono esperti della materia, la stessa occasione che ha avuto l’autrice, partecipando alla missione archeologica nel Tadrart Acacus diretta dal prof. Fabrizio Mori, di ammirare l’arte rupestre del Sahara Centrale in tutta la sua bellezza e complessità di significati.

leggi tutto (more)

 


  Libia del Sud. di Gandini Jacques

 In breve: Dedicata alla Libia del Sud, questa guida illustra itinerari e percorsi che si spingono fino alle pendici del Tibesti. Le oasi di Ghadamès, Ghat, Germa, Sebha, Cufra fanno da campo base per escursioni tra le dune dell'erg di Murzuq e d'Ubari, tra le rocce dell'Acacus e del Mathendusc, tra i laghi della Ramla dei Dauada fino a spingersi nelle sabbie nere del vulcano Waw an Namus.

leggi tutto (more)

 


  L'oro del deserto di Franco Françoise; Franco Michel

 In breve: Andare a caccia di meteoriti è come cercare un ago nel pagliaio, e se questo pagliaio è l'immenso deserto della Libia le speranze di trovarne sono ancora più esigue.

leggi tutto (more)

 


  Lost Oasis di Kelly Saul

 In breve: Here we get the background behind the English Patient fiction: the international bunch of adventurers who opened up the exploration of the Libyan Desert between the wars and then went on to become adversaries in WWII (what a great film that would make!).

leggi tutto (more)

 


  Luci e ombre del deserto di Marimonti Lorenzo

 In breve: Al pari della montagna, il deserto esercita la sua attrattiva su viaggiatori, poeti e sugli alpinisti che nei suoi spazi ritrovano un sapore selvaggio, il fascino dell`isolamento e le emozioni che solo gli ambienti estremi sanno suscitare.

leggi tutto (more)

 


  Lybya Felix di Bulaj Monika

 In breve: Il reportage di una giornalista-fotografa che fornisce, con stile essenziale, una ricca documentazione della storia, della cultura e della geografia della Libia, attraverso la descrizione di sensazioni che nessuna immagine potrebbe rappresentare.

leggi tutto (more)

 


  Morire per questi deserti di Bono Salvatore

 In breve: In un panorama storiografico avaro di ricerche sulle avventure coloniali italiane del Novecento il lavoro di Bono offre un'edita riflessione su quegli eventi. Presentando un'antologia di lettere già edite da quotidiani dell'epoca e poi raccolte successivamente in volumi, il curatore propone un percorso di lettura tra memorialistica e psicologia sociale.

leggi tutto (more)

 


  Pietra di sangue di Al-Koni Ibrahim

 In breve: Il libro è una sorta di apologo, chiaramente ispirato al racconto biblico di Caino e Abele. Nel deserto libico, un pastore vegetariano e solitario entra in conflitto con un uomo violento, mangiatore di carne, dal nome illuminante (Caino D'Adamo).

leggi tutto (more)

 


  Polvere d'oro di Al-Koni Ibrahim

 In breve: Protagonista di questo romanzo è il deserto, dove il destino di Ukhayyad s'intreccia con la vita del suo cammello: le due creature sono cresciute insieme, attraversando un mondo che parla la lingua misteriosa dei ginn spiriti metà uomini e metà angeli - dei maghi e degli sheikh, dei mercanti e dei guerrieri.

leggi tutto (more)

 


  Sulle vie della sete, dei ghiacci e dell'oro di Desio Ardito

 In breve: Ha compiuto una vita piena, il professor Desio. Per me è legato al ricordo del film b/n "Italia K2" ed alll'emozione di montare la mia tenda al Passo Hispar, dove lui la piantò alcuni decenni prima.

leggi tutto (more)

 


  Uan Tabu in the Settlement History of the Libyan Sahara di Garcea Elena A.A

 In breve: Uan Tabu è un riparo sotto roccia situato sulla riva sinistra della valle Centrale dello Wadi Teshuinat, uno degli antichi corsi d’acqua più importanti del massiccio montuoso del Tadrart Acacus. Si trova nella regione del Fezzan, in Libia Sud-Occidentale (Grande Jamahirya). Il sito è stato scoperto da Fabrizio Mori nel 1960 ed è stato riscavato e studiato da un gruppo multidisciplinare all’inizio degli anni ‘90.

leggi tutto (more)

 


  Uomini e montagne del Sahara di Fantin Mario

 In breve: 1986, il mio primo viaggio nel Sahara Algerino. Come documentarsi. Negli scaffali delle librerie poco o nulla. Fortunatamente qualcosa nella biblioteca del CAI di Brescia e in quella personale dell'amico Favalli. Questo fu il mio incontro con il monumentale Sahara di Mario Fantin, appassionato e volonteroso cercatore di informazioni.

leggi tutto (more)

 


  Arte rupestre del Fezzan. di Graziosi Paolo

 In breve: Paolo Graziosi, scomparso nel 1988, ha lasciato il menabò di un libro sull’arte rupestre del Fezzan (Libia). Il lavoro, riccamente illustrato con le fotografie in parte inedite conservate nell’Archivio dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, è stato completato da Alda Vigliardi

leggi tutto (more)

 


  Cento giorni di prigionia nell'oasi di Cufra di Brezzi Giovanni

 In breve: In 1928 an Italian medical mission was invited to Kufra by the Senoussi. The small group led by Dr Giovanni Brezzi reached Kufra safely, but later were taken prisoner by the locals, only released after three month's negotiations. This very rare book is a first hand account of this little known trip and events.

leggi tutto (more)

 


  Deprimenti Deserti di Ganita Aneri

 In breve: La geografia con tutte le sue schifezze. La geografia non vi va proprio giù? Siete stufi di ammorbanti mappe, rancide rocce e demoralizzanti dati? Allora dite addio alle noiose lezioni di geografia perché state mettendo il piede sulla bruciante sabbia di "Deprimenti deserti". Scoprite i deserti dove nevica, come fare un buon budino col latte di cammello e perché il succo di cactus può essere una bevanda mortale. Avrete la forza per sopravvivere? E' tremendamente eccitante! La geografia non è mai stata così eccitante! Età di lettura: da 8 anni.

leggi tutto (more)

 


  Edeyen of Murzuq di

 In breve: Buon libro fotografico reakizzato con il contributo dell'ENI.

leggi tutto (more)

 


  Il Sahara italaiano di Desio Ardito

 In breve: Il libro raccoglie una serie di informazioni geologiche sul Tibesti uno dei più importanti massicci vulcanici del Sahara che, per la sua posizione geografica, ancora oggi resta di difficile accesso trovandosi al confine tra Libia e Tchad, circondato da un deserto assoluto e inospitale.

leggi tutto (more)

 


  Leptis Magna di Dal Bosco Oriana

 In breve: Il volume, realizzato in tre versioni, in lingua italiana, inglese e francese, è strutturato in due parti: la prima contiene un’ampia descrizione di Leptis, piante dei monumenti e ricostruzioni, la seconda una ricca documentazione fotografica a colori delle rovine.

leggi tutto (more)

 


  The Physics of Blown Sand and Desert Dunes di Bagnold Ralph A.

 In breve: This classic work was used by NASA in studying sand dunes on Mars and is appropriate for undergraduate and graduate students. The first book to deal exclusively with the behavior of blown sand and related land forms, its accessible style makes it an enduring reference. 84 figures. 16 halftones.

leggi tutto (more)

 


  Wadi Teshuinat di Mauro Cremaschi ; Savino Di Lernia

 In breve: Per specialisti

leggi tutto (more)

 


  Libia di Ham Anthony

 In breve: Sconsigliabile. La guida presenta le pitture rupestri del Jebek Acacus, le rovine della romana Leptis Magna e della pentapolis greca, i volti più antichi della sabbiosa porta all'Africa che incanta con il Sahara e le sue città d'oasi di mattoni di fango, seduce con gli sfarzosi e colorati mosaici delle moschee ottomane, e con i vicoli e i suq della Medina di Tripoli, città sposa del Mediterraneo per l'eleganza e il candore dei palazzi. Due sezioni sono dedicate ai siti archeologici di Leptis Magna e Cirene; una guida del museo Jamahiriya; i segreti dei popoli indigeni; un utile glossario e una guida linguistica.

leggi tutto (more)

 


  Libia del Sud di Gandini Jaques

 In breve: La guida sarebbe un libro da leggere piacevolmente durante il viaggio se non fosse così sciovinista.

leggi tutto (more)

 


  L'oasi di Ghat e le sue adiacenze di Bourbon del Monte

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)