Indietro - torna al modulo di ricerca
 

Libri suggeriti in ordine di
preferenza ed alfabetico
da cinque
a una
ricerca di: Africa Occidentale - Libri recensiti: 48

  Buongiorno Africa di Masto Raffaele

 In breve: Le imprese cinesi sono arrivate in massa. E si affacciano leader giovani e pieni di energie. Una svolta epocale? Due decenni di viaggi nell'Africa nera hanno insegnato a Raffaele Masto che i miracoli non succedono, ma che è importante cogliere i segni del cambiamento. In questo libro si rivela l'esistenza di circuiti economici ignorati dalle statistiche occidentali.

leggi tutto (more)

 


  Dio d'acqua di Griaule Marcel

 In breve: A guidare il lettore è Ogotemmeli, un vecchio cacciatore cieco che narra i miti e le leggende del suo popolo, i Dogon dell'Africa Occidentale. Le parole di questo "cantore" compongono un vero e proprio poema orale sulle origini dell'universo, una cosmogonia africana non lontana dalle grandi cosmogonie classiche.

leggi tutto (more)

 


  Etiopia di Semplici Andrea

 In breve: Introvabile ma unica!!! la migliore

leggi tutto (more)

 


  Atlante storico dell'Africa di Kwamena-Poh M.

 In breve: Consigliato nei corsi di molte università italiane

leggi tutto (more)

 


  Camerun, Ghana, Benin, Nigeria, Togo di Hudgens Jim; Trillo Richard

 In breve: La guida ai paesi dell'Africa occidentale che si affaciano al golfo di Guinea offre: descrizioni dettagliate delle città di Lom, Kumasi, Lagos, Porto Novo, Douala, Kano; i centri del vudù, i forti coloniali; la foresta pluviale, i parchi naturali, le spiagge oceaniche.

leggi tutto (more)

 


  Etiopia di Bocale Massimo; Borghetti Piera

 In breve: Poco pratica, ma discorsiva, utile a chi viaggia in gruppo. Ottima se avesse una grafica migliore...

leggi tutto (more)

 


  Etiopia, Gibuti e Somaliland di Carillet Jean-Bernard; Bewer Tim; Butler Stuart

 In breve: In Etiopia, a Gibuti e nel Somaliland vi aspettano tesori naturali e culturali come in pochi altri luoghi del mondo. In questa guida: pianificare il viaggio, Addis Abeba, Etiopia settentrionale, Etiopia meridionale, Etiopia orientale e occidentale, Gibuti, Somaliland, capire il viaggio e guida pratica

leggi tutto (more)

 


  Il crollo di Achebe Chinua

 In breve: L'azione si svolge nell'est della Nigeria attuale, nel periodo in cui arrivarono i primi uomini bianchi, soldati e missionari.

leggi tutto (more)

 


  Il mondo della parola di Calame-Griaule Geneviève

 In breve: Approfondendo le indagini paterne, l'autrice ha concentrato la sua attenzione sulla nozione di "parola" e sull'importanza che ha presso quel popolo. Dallo studio dei comportamenti linguistici dei Dogon emerge un contesto sociale e culturale, con le sue concezioni del mondo, le strutture minutamente codificate, l'uso magico della parola per risolvere o prevenire le tensioni, la ricca creatività figurativa e musicale.

leggi tutto (more)

 


  La casa di nessuno di Aime Marco

 In breve: In Africa i mercati sono spazi dove si svolgono eventi sociali di grande importanza. Essi costituiscono fondamentali punti di riferimento spazio-temporale per la comunità che vi partecipano. Inoltre nei mercati si sviluppano relazioni interetniche di mediazione che ne fanno un luogo aperto, spesso contrapposto alla tendenza alla chiusura dei villaggi. Spazio femminile per eccellenza, il mercato africano diventa in alcuni casi strumento di promozione delle donne grazie al cosiddetto petit commerce che costituisce uno stimolo all'organizzazione cooperativa e all'autonomia femminile.

leggi tutto (more)

 


  La freccia di Dio di Achebe Chinua

 In breve: "La freccia di Dio" è un romanzo pubblicato nel 1964, a sei anni di distanza da "Il crollo" e ne rappresenta un completamento.

leggi tutto (more)

 


  Le Mali di Sennen Andriamirado, Virginie Andriamirado

 In breve: La prima, la migliore.
Ce livre est tout à fait magnifique, plein d'images et d'informations culturelles.

leggi tutto (more)

 


  Lo sguardo del leone di Mengiste Maaza

 In breve: In un giorno del 1974, la vita di Hailu e di milioni di etiopi muta di colpo. Dal cielo terso e acceso dal sole di Addis Abeba, gli elicotteri dell'esercito imperiale lasciano cadere migliaia di volantini. Adagiandosi al suolo con la grazia di piume strappate, i fogli annunciano alla popolazione l'impensabile: la ribellione dell'arma a una «monarchia vetusta e decadente», incapace di assicurare alla giustizia i corrotti e i responsabili della carestia che flagella l'Etiopia.

leggi tutto (more)

 


  Mali di Faravelli Stefano

 In breve: L'occhio di Faravelli, pittore filosofo, osserva tutto e seleziona che cosa fissare sulla carta, con la tecnica paziente dell'acquerello e testi scritti a mano.
I vostri commenti

leggi tutto (more)

 


  Mali 2nd ed. di Velton Ross

 In breve: A second edition of the first English-language travel guide to Mali, full of practical information and cultural background for the independent traveler.

leggi tutto (more)

 


  Origini di Föllmi Danielle; Föllmi Olivier;

 In breve: "Origini" propone un viaggio spirituale nel cuore del continente nero, attraverso la sua tradizione orale e alcune grandi figure morali e letterarie, come Léopold Sédar Senghor, Amadou Hampaté Bâ e Nelson Mandela

leggi tutto (more)

 


  Ormai a disagio di Achebe Chinua

 In breve: Nella trilogia Achebe racconta, dalla parte dei nigeriani, la storia di tre generazioni. Il forte guerriero Okonkwo che, vista l’impossibilità di resistere all’avanzata di nuovi costumi, pone fine in modo vergognoso alla sua vita.

leggi tutto (more)

 


  Sale nero di Aime Marco; Pensotti Stefano; Semplici Andrea

 In breve: Taudenni e Ahmed Ela: due "non luoghi" africani, il primo in Mali il secondo nella Dancalia Etiope, sono un chiaro esempio di quelle società "diversamente sviluppate" dove il modello è ancora quello della cultura materiale.

leggi tutto (more)

 


  Taxi brousse di Aime Marco

 In breve: Racconti e romanzi usano spesso l'Africa solo come scenario magico per innescare le passioni dell'autore, per visitare i vari "immaginari collettivi", per fotografare i tanti "luoghi dell'anima" personale. Partite le telecamere, partiti gli "esploratori di nessuno che non sia io o me", l'Africa rimane là con i suoi bambini che si rincorrono impolverati, le feste, le danze.

leggi tutto (more)

 


  Amkoullel il bambino fulbe di Bâ Amadou Hampâté

 In breve: Amkoullel è il soprannome di Amadou Hampâté Bâ, e questa è la storia della sua gioventù.

leggi tutto (more)

 


  Avventure in Africa di Celati Gianni

 In breve: Nel gennaio del 1997, Celati è partito per il Mali insieme al suo amico Jean Talon, che doveva studiare la possibilità di realizzare un documentario sui metodi dei guaritori dogon, usati nel Centro di Medicina Tradizionale di Bandiagara. Da lì lo scrittore e il regista hanno proseguito per il Senegal e la Mauritania; nel frattempo il progetto del documentario si sfalda sotto ai loro occhi, per lasciare posto ad un esercizio di contemplazione del presente, dove l'Africa si fa toccare e allo stesso tempo si sottrae, al di là dello schermo protettivo dei due turisti bianchi.

leggi tutto (more)

 


  Buongiorno Senegal di Gentile Cecilia

 In breve: Cecilia Gentile, giornalista di "La Repubblica" da sempre appassionata di bicicletta, parte per un viaggio che la segnerà per sempre: attraversare il Senegal, da Dakar a Podor, a pedali.

leggi tutto (more)

 


  Coccodrilli, danze e tamburi di Durrell Gerald

 In breve: Consigliato ai naturalisti. Introvabile

leggi tutto (more)

 


  Dogon di Pataux Agnès

 In breve: Affascinata dal popolo della falesia, inizia i suoi lunghi soggiorni ospitata da famiglie di Yendoumman Ato e di altri villaggi vicini.

leggi tutto (more)

 


  Il bosco del guaritore di Fiore Barbara

 In breve: In parte racconto, in parte lettera, in parte cronaca o appunti di lavoro riportati così com'erano stati buttati giù giorno per giorno, questo libro risponde all'esortazione di un vecchio dogon che, congedandosi dall'autrice, le aveva detto: "E'tempo che tu scriva una storia".

leggi tutto (more)

 


  Il mercato e la collina di Aime Marco

 In breve: Il mercato e la collina è un testo nel quale etnografia e storia, vicende politiche locali e più ampie dinamiche dell’area, si mescolano e connettono felicemente.

leggi tutto (more)

 


  Il Negus di Kapuscinski Ryszard

 In breve: Ras Tafari (1892-1975), ultimo imperatore d'Etiopia dal 1930 con il nome di Hailé Selassié I, viene deposto da un colpo di stato il 12 settembre 1974. Kapuscinski si reca ad Addis Abeba per capire cosa fosse davvero la monarchia assoluta del Negus, il Re dei Re, e perché sia caduta. Riesce a incontrare i rappresentanti dell'entourage imperiale e ne raccoglie i racconti, acuti, commossi, involontariamente umoristici.

leggi tutto (more)

 


  Il saggio di Bandiagara di Bâ Amadou Hampâté

 In breve: Non è facile per noi conoscere l'Africa coloniale dal punto di vista degli africani: possiamo leggere molte e belle ricerche antropologiche, nelle quali perché la cultura africana è ricostruita pur sempre attraverso il filtro del pensiero Occidentale. Il Saggio di Bandiagara, di Amadu Hampâté Ba, uno dei pochissimi narratori africani conosciuti in Europa, costituisce uno di questi rari esempi.

leggi tutto (more)

 


  Il venditore di sogni di Okri Ben

 In breve: Raccolta di storie africane di grande forza evocativa, in cui il magico realismo di Ben Okri intreccia il travagliato destino del suo paese nel mondo d'oggi con un tessuto di mitologie ancestrali ancora vivissime.

leggi tutto (more)

 


  Il vicere di Ouidah di Chatwin Bruce

 In breve: Più di un secolo dopo la morte di un celebre negriero, Dom Francisco da Silva, i suoi numerosi discendenti si riuniscono a Ouidah, nel Dahomey, «per onorare la sua memoria con una messa di requiem e un pranzo». Le voci del passato si ritrovano a spargere «cibo, sangue, piume e Gordon’s gin sul letto, tomba e altare del Morto». Un romanzo di follia e crudeltà tropicale.
Pubblicato in Inghilterra nel 1980 e in Italia per la prima volta nel 1983, "Il viceré di Ouidah" viene ora opportunamente ristampato da Adelphi, sempre nella traduzione di Marina Marchesi.

leggi tutto (more)

 


  In Africa di Masto Raffaele

 In breve: Giornalista della milanese Radio Popolare e collaboratore di varie testate, Raffaele Masto presenta in questo libro un reportage sulle guerre, le crisi, i personaggi che hanno determinato la storia del continente africano negli ultimi dieci anni. Somalia, Etiopia, Ruanda, Congo, Sudan e Angola sono i luoghi raccontati in questo saggio che unisce informazione e avventura.

leggi tutto (more)

 


  Io sono un nuba di Sesana Renato K.

 In breve: Questo volume racconta la sua appassionata storia d'amore con un popolo tuttora vittima di un genocidio dimenticato, i Nuba delle montagne del Sudan. Kizito è stato il primo bianco a entrare nel territorio nuba dopo sei anni di isolamento, portando aiuti immediati e costruendo scuole.

leggi tutto (more)

 


  Là dove il mito vive di AA.VV.

 In breve: Questo quaderno raccoglie intense riflessioni sul tema, motivate e ravvivate dall'incontro con la parola di Apam Dolo, guida dogon che vive immerso nella tradizione orale della falesia che taglia il Subsahara. Nella sua terra il mito non è reperto, detrito e frammento, sfondo o reminiscenza, ma è presente, palpabile e percepibile: anzi, inevitabile. Il mito permea il linguaggio, il sociale, l'amore tra i sessi, la generatività e il rispetto per la saggezza anziana, le regole dell'ospitalità e i passi della danza.

“Mito in senso stretto significa “parola”, parola che racconta, che narra, consiglia, dispone alla vita, parola che si compone in un racconto, parola capace di favoleggiare e descrivere, parola che pare una dimensione avventurosa e che costruisce mondo, mondo reale e mondo fantastico, perché il mito ricostruisce un mondo raccontandone le origine e le ragioni, i dubbi e le certezze, i fatti e le leggende.
La parola che racconta (mito) in qualche misura si oppone alla parola che spiega, che tratta, che argomenta, che saggia, che analizza e definisce, che svolge e sciorina, a quel Logos che rischiara e svolge. La luce del mito è meno chiara e meridiana di quella del logos perché il mito è la luce del mattino, la luce dell’alba e del tramonto, una luce meno tagliente e netta, una luce che allunga le ombre e quindi accoglie mondo e lo mostra nella sua profondità di campo perché non abbaglia” (Guliano Corti dalla prefazione a “Là dove il mito vive”)

leggi tutto (more)

 


  L'Africano di Le Clézio Jean-Marie

 In breve: Le Clezo, all'età di 8 anni, raggiunge il padre in Nigeria e racconta il continente nero attraverso gli occhi di un bambino, che entra in contato con un mondo dove tutto (natura, sole, temporali, insetti) esiste con intensità e violenza.

leggi tutto (more)

 


  Le nuvole dell'Atakora di Aime Marco

 In breve: Un antropologo che finisce per diventare il testimone di una vicenda che nasce da un malinteso e finisce per trasformarsi in una prova di forza tra le autorità dello stato e i capi tradizionali.

leggi tutto (more)

 


  Mali di Franchini Vittorio

 In breve: Il percorso dell'autore si svolge quasi come un racconto di fantascienza nel caos roccioso della valle, cove la Grande Verità è ancora nascosta nella mente di pochi saggi e negli anfratti della faglia che raccolgono le vestigia di altri popoli antichi anche loro misteriosamente avvolti in epiche leggende.

leggi tutto (more)

 


  Monnè oltraggi e provocazioni di Kourouma Ahmadou

 In breve: Disobbedendo a Samory, capo di tutto l'Impero mandingo, il re di Soba Gighi Keita non ha raso al suolo la sua città all'arrivo delle truppe coloniali, sicuro che i mani degli avi, la protezione di Allah e la muraglia fatta edificare in fretta e furia sarebbero bastate a respingere i "Nazareni".

leggi tutto (more)

 


  Mosè a Timbuctù di Salerno Eric

 In breve: Un intreccio di narrazioni che conducono il lettore fino a Timbuctù, la misteriosa città sahariana del Mali. Dalle sue straordinarie biblioteche, rimaste per anni nascoste al mondo, e dalle rivelazioni dei suoi abitanti, emerge un affascinante intreccio di storie, di identità e di culture, che lanciano una sfida al mondo moderno.

leggi tutto (more)

 


  Nel paese dei re di Aime Marco

 In breve: "Aujourd, hui au Bénin tout le monde est roi" dice una delle persone incontrate durante questo viaggio attraverso un paese dove i re tradizionali, anche se banditi dalla dittatura, hanno sempre continuato a esercitare una sorta di potere occulto. Un paese tagliato in due: un Sud che vive nella memoria degli antichi regni, proliferati anche grazie alla tratta degli schiavi e un Nord più "anarchico", fatto di piccoli villaggi i cui abitanti erano invece preda dei razziatori di schiavi. Un viaggio tra le trasformazioni che spazzano con rapidità incredibile il Benin e una memoria storica che spesso si piega alle esigenze della politica attuale.

leggi tutto (more)

 


  Nudo al mercato di Bandele Biyi

 In breve: Cosa può aver portato Rayo, giovane nigeriano ribelle ed eccentrico, a gironzolare nudo per il mercato della città? È questa la domanda che rimbomba nella mente di suo fratello che, alla notizia, esce con la madre alla sua ricerca.

leggi tutto (more)

 


  Point Lenana di Wu Ming 1; Santachiara Roberto

 In breve: Chi è Felice Benuzzi? Chi sono i suoi compagni di evasione? Cosa facevano prima della guerra, e cosa faranno dopo?

leggi tutto (more)

 


  Sabbie perdute di Pacifico Claudio

 In breve: Un ambasciatore che si perde nel deserto? Un diplomatico che dimostra di essere più a suo agio fra le sabbie del Sahara che nei salotti mondani? In verità quando ci incontriamo in tali occasioni parliamo più di esperienze, ricordi e testimonianze di viaggio che si rincorrono fra queste "Sabbie perdute".

leggi tutto (more)

 


  Viaggio a Timbuctu di Caillié Réné

 In breve: Il diario di viaggio è una delle testimonianze più significative e palpitanti di quel periodo - l'Ottocento - in cui gli europei andavano ad esplorare ogni angolo dell'Africa per porre le condizioni del loro dominio.

leggi tutto (more)

 


  Au coeur du Mali di Renaudeau M.

 In breve: Ormai introvabile

leggi tutto (more)

 


  Gli alberi ne parlano ancora di Beyala Calixthe

 In breve: Una pagina di storia africana evocata con umorismo e poesia. Edena, nasce in un villaggio camerunense poco prima della guerra del 1914-18 e diventata ormai centenaria, decide di raccontare la cose incredibili che ha visto e vissuto.

leggi tutto (more)

 


  Sognavo l'Africa di Gallman Kuki

 In breve: Da bambina, la veneziana Kuki Gallmann sognava l'Africa. A venticinque anni, divorziata e sconvolta da un terribile incidente, decide di stabilirsi in Kenya con il futuro secondo marito, Paolo. E' un periodo di continue scoperte e meraviglie nel grande ranch in mezzo alla pianura di Laikipia, ma la felicità è offuscata dalla morte di Paolo e in seguito del figlio adolescente Emanuele. Kuki rimane sola con la figlia Sveva e 90000 acri di terra africana a cui badare. In ricordo del marito e del figlio, fonda la Gallman Memorial Foundation, una organizzazione che studia nuovi metodi per la conservazione della meravigliosa natura africana.

leggi tutto (more)

 


  Fiabe Africane di AA.VV.

 In breve: I racconti di questo volume riguardano l'Africa indigena, quella parte del continente nero che comprende il Senegal, la Guinea portoghese e francese, la Sierra Leone, la Costa d'Avorio e la Costa d'Oro, fino al Congo centrale. Si tratta di culture di una razza rimasta schiava dal XV al XIX secolo. Prefazione di Italo Calvino.

leggi tutto (more)

 


  Un Viaggio attraverso l'Abissinia, terra dell'oro e del platino di Civinin Guelfo

 In breve:

leggi tutto (more)