Indietro - torna al modulo di ricerca
 

Libri suggeriti in ordine di preferenza ed alfabetico
da
ricerca di: Africa del Nord - Libri recensiti: 95

Antiche civiltà del Sahara di Baistrocchi Massimo

 In breve: Questo lavoro agile è considerato da qualcuno un classico. Opera improntata a quella divulgazione che, pur se priva di rigore scientifico, non manca di suscitare ancor oggi interesse. Dopo aver profilato le vicende storiche, considera i movimenti migratori.

leggi tutto (more)

 

In Etiopia con un mulo di Murphy Dervla

 In breve: Insieme al suo mulo Jock, Devla Murphy intraprende un pericoloso trekking nelle regioni più remote ed ostili dell'Etiopia. Ispirata dalle storie del Prete Gianni e della regina di Saba, parte alla ricerca della bellezza, del pericolo, della solitudine e del mistero, ma nei territori impervi del paese si trova ad affrontare la stanchezza, la malattia e il disordine degli affari interni dell'Etiopia.

leggi tutto (more)

 

Le voci di Marrakesh di Canetti Elia

 In breve: Una descrizione della vita e dell’atmosfera della città marocchina, in cui lo scrittore (premio Nobel per la letteratura nel 1981) soggiorna per un periodo nel 1954: mentre gli inglesi ed i francesi del posto gli appaiono estranei, egli sente una grande comunicativa con gli abitanti, tanto da identificarsi quasi con essi.

leggi tutto (more)

 

Atlante storico dell'Africa di Kwamena-Poh M.

 In breve: Consigliato nei corsi di molte università italiane

leggi tutto (more)

 

Avventura umana (L') di Monod Théodore

 In breve: "E se l'avventura umana dovesse fallire? Supposizione assurda! L'uomo non occupa forse il vertice della evoluzione biologica? Non è il solo animale la cui tana sia illuminata di notte? Nonché il solo in grado di avere una storia e di scriverla?".

leggi tutto (more)

 

Bilal Il mio viaggio clandestino nel mercato dei nuovi schiavi di Gatti Fabrizio

 In breve: Fabrizio Gatti ha attraversato il Sahara sui camion e si è fatto arrestare come immigrato clandestino per raccontare gli atti eroici e le tragedie che accompagnano i protagonisti di una conquista incompiuta.

leggi tutto (more)

 

Creature di sabbia di Ben Jelloun Tahar

 In breve: La protagonista, costretta dal padre a crescere maschio, fornisce il pretesto per una denuncia della condizione femminile nel mondo musulmano, ma Tahar Ben Jelloun va ben oltre: coinvolge ironicamente in un fantasmagorico gioco di specchi, ulteriormente sfaccettato dall'ottima traduzione, il diario - vero o presunto - dello/a sventurato/a e le lettere da esso/a ricevute, il racconto del cantastorie, sempre pronto ad accogliere ogni modificazione apportata dal pubblico e infine il lettore, calorosamente invitato a penetrare la casa della scrittura.

leggi tutto (more)

 

Da la Mecca a qui di Al-Nayhum Al-Sadiq

 In breve: In questo romanzo, al-Nayhum ci offre una narrazione bella e originale. Il suo racconto ha una struttura avvincente, ondeggiante e trasparente come l'acqua del mare sul quale si avventura la barca di Mas'ud al-Tabbal, l'avventuroso negro pescatore di tartarughe marine.

leggi tutto (more)

 

Donne d'Algeri nei loro appartamenti di Djebar Assia

 In breve: Un prezioso affresco dedicato alle donne algerine: da fine '800 ad oggi, in un coro di voci, grida, preghiere, risate e sussurri che chiede ascolto, Assia Djebar ci offre la realtà complessa di un paese islamico dove le donne hanno lottato per liberare la patria dal dominio coloniale ma si confrontano ancora con i vincoli della cultura tradizionale.

leggi tutto (more)

 

Egitto Cercando l'Aleph di Faravelli Stefano

 In breve: Un percorso di ricerca estetica e spirituale sulle acque del Nilo da Assuan ad Edfu, scandito dal ritmo lento della navigazione a vela su un sandalo; le lunghe ed avventurose digressioni nelle oasi nel deserto libico, (luoghi di alti pellegrinaggi quello di Alessandro a Siwa, per esempio), le mirabilia monumentali dell'Islam Cairota, la persistenza nella memoria di Alessandria di una città ibrida e levantina, l'assoluto non turistico della città santuario di Tanta e gli inaggirabili monumenti dell'Egitto faraonico.

leggi tutto (more)

 

Gli italiani in Libia Vol. 1: Tripoli bel suol d'Amore e Vol. 2 di Del Boca Angelo

 In breve: Tutto avveniva, all'epoca, nel silenzio. La censura fascista era rigidissima. Graziani non mirava soltanto alla "riconquista'. Voleva annientare il nemico. E quando, in Cirenaica, si trovò di fronte a un vero antagonista, Omar el Muktar, capo della resistenza, ricorse ad ogni possibile sistema terroristico.
Per cominciare, al fine di togliere ad Omar l'appoggio popolare, fece deportare tutti gli abitanti ovviamente islamici del Gebel».
“Luogo d'arrivo?E
«La Sirtica, una regione torrida, inospitale. LE in tredici campi di concentramento, furono rinchiuse circa centomila persone. Quando, nell'33, dopo circa tre o quattro anni, vennero smantellati questi lager, i superstiti erano sessantamila. Quarantamila persone, al netto dei nati, erano morte per denutrizione, pandemie, fucilazioni sommarie. Il caso più clamoroso fu l'impiccagione di Omar el Muktar, avvenuta nel campo di Soluk, vicino ad Agedabia. Ventimila musulmani vennero costretti ad assistere alla scena».

leggi tutto (more)

 

Il deserto della Libia di Tobino Mario

 In breve: "Il deserto della Libia" raccoglie ventuno prose relative all'esperienza di Tobino durante la Seconda Guerra Mondiale: sono racconti di paesaggi, incontri, avventure, uomini, in cui il vero protagonista è il deserto, drammatico teatro di guerra: il deserto che è insieme realtà e simbolo, con le sue mutazioni e le sue oasi avvolte dal mistero.

leggi tutto (more)

 

Il paradiso ai piedi delle donne Le donne e il futuro del mondo musulmano di Caferri Francesca

 In breve: Il Paradiso, inteso come il futuro del mondo arabo, giace in buona parte sotto i loro piedi, come diceva Maometto. E la loro battaglia è fondamentale anche per noi. Perché se è vero che lo scontro sui diritti femminili è ancora aperto in molti Paesi, in nessun luogo esso è fondamentale come nel mondo musulmano: è dall'esito di questo braccio di ferro che si capirà chi vincerà la sfida fra conservatori e riformisti.

leggi tutto (more)

 

Isabelle, amica del deserto. Viaggi, avventure, amori di una giovane esploratrice del Magreb di Tenderini Mirella

 In breve: Una vita purtroppo breve, quella di Isabelle Eberhardt, sul crinale tra XIX e XX secolo.

leggi tutto (more)

 

Jebel Acacus, Djebel Akakus Map (JA) di EWP

 In breve: Novità
Full colour topographical map covering the Acacus, Tadrart and Awiss mountains from Serdeles (Al Awainat) to the Algerian border.
Tourist information covering access, the Tuareg, water, archeological sites. Text in French and English

leggi tutto (more)

 

La montagne des hommes-chiens Art rupestre du Messak libyen di Albada Axel Van ; Albada Anne Michelle Van

 In breve: Au cœur du Sahara, le plateau du Messak libyen recèle un patrimoine artistique exceptionnel et récemment inventorié : des dizaines de milliers de gravures rupestres témoignent d'une culture souvent bien antérieure aux premières civilisations égyptiennes, et les thèmes représentés sont
aussi variés qu'originaux. Les artistes ont profondément gravé dans la pierre un bestiaire emprunté à la faune sauvage éthiopienne, dont certains grands bovidés ont aujourd'hui disparu.

leggi tutto (more)

 

La nostra Africa Nel racconto di cinquanta italiani che l'hanno percorsa, esplorata e amata di Del Boca Angelo

 In breve: "La nostra Africa" non è il titolo di un libro nostalgico dei 'bei tempi delle colonie' e quel possessivo 'nostra' non va inteso nel senso in cui gli italiani del fascismo interpretavano il 'Mare nostrum'. Se infatti c'è uno storico che più di ogni altro ha avuto il coraggio di dire tristi verità sulla colonizzazione e di smantellare uno dei miti più cari agli Italiani, quello del 'bono italiano', nato come compensazione alle numerose manchevolezze, diciamo così, che abbiamo esportato anche in terra d'Africa, questo è stato Angelo del Boca.

leggi tutto (more)

 

Lettere dal Sahara di Moravia Alberto

 In breve: L'Africa Nera di Alberto Moravia: "inviato speciale" del Corriere della Sera tra il 1975 e il 1981, l'eccezionale cronista annota impressioni, riferisce usi e costumi, descrive luoghi e paesaggi incontrati in un viaggio che è insieme motivo di riscoperta letteraria, valutazione estetica e riflessione socio-antropologica. Così la risalita in battello del fiume Zaire diventa riscontro delle pagine più intense del romanzo africano di Joseph Conrad "Cuore di tenebra"; la cruda luce tropicale della Costa d'Avorio riflette il sogno contemplativo di Gaugin; l'immagine di morte del deserto si trasforma, passando attraverso disperazione e miraggio, in sorprendente immagine di vita.

leggi tutto (more)

 

Libia Tripoli, Bengasi, Ghadames, l'Akakus e il Grande Deserto, Leptis, Sabratah, Cirene di AA.VV.

 In breve: In 6 esaurienti e articolati saggi introduttivi ambiente, storia, arte, cultura e civiltà di un Paese che torna ad aprirsi al turismo.
11 itinerari per conoscere la Tripoli araba, 'italiana' e contemporanea; l'archeologia delle sontuose città greche e romane; la suggestione del deserto, silenzioso 'museo' dell'arte rupestre.

leggi tutto (more)

 

Lion of the Desert - 25th Anniversary Edition - DVD di Akkad Moustapha

 In breve: Lion of the Desert è un film che merita diffusione e discussione, non un’accettazione acritica di tutte le sue parti.

leggi tutto (more)

 

Lion of the Desert (DVD) Dolby Digital 2.0 Stereo di Moustapha Akkad

 In breve: Il film sull’eroe nazionale libico, Omar el Muktar, impiccato dopo un processo farsa, Il Leone del deserto, diretto nel 1979 da Mustafa Akkad e con un cast eccezionale, Anthony Quinn, Oliver Reed, Rod Steiger, Irene Papas, Gastone Moschin, Raf Vallone, John Gielgud, bandito dalle sale cinematografiche nostrane per «oltraggio alle forze armate» o perché «potrebbe creare problemi di ordine pubblico», è ancora sulla lista nera. Lo storico Denis Mack Smith, scrisse per Cinema nuovo, questo giudizio: «Mai prima di questo film, gli orrori ma anche la nobiltà della guerriglia sono stati espressi in modo così memorabile,..."

leggi tutto (more)

 

Marocco, romanzo di Ben Jelloun Tahar

 In breve: Il Marocco bisogna intuirlo, immaginarlo, fare attenzione ai particolari, è un enigma da sedurre con garbo: per affrontarlo non serve una guida da scorrere distrattamente ma un libro che ci accolga con la stessa ospitalità dei suoi abitanti.

leggi tutto (more)

 

Palazzo Yacoubian di Al-Aswani 'Ala

 In breve: Un palazzo che contiene in sé tutto ciò che l'Egitto era ed è diventato. Oltre ai numerosi protagonisti, in questo romanzo campeggia la denuncia della società, della politica egiziana e dei movimenti islamisti, una denuncia particolarmente cara ad al-Aswani che oggi è uno degli esponenti di punta del movimento di opposizione egiziano Kifaya.

leggi tutto (more)

 

Sahara nel Regno della Fata Morgana di Pacifico Claudio

 In breve: Un diario dei viaggi che, a cammello o a dorso di mulo, a piedi o in spesso fatiscenti Land Rover, l'autore ha compiuto nel Sahara in un arco di tempo di oltre trent'anni.

leggi tutto (more)

 

Sahara giardino sconosciuto di Laureano Pietro

 In breve: Una visione del tutto nuova del Sahara che sorprenderà il lettore: se esiste un paradiso perduto è proprio questo deserto, una volta giardino di pace e di delizie e tuttora custode di un sapere antico. Con la forza dei suoi argomenti e di bellissime tavole e fotografie originali, questo libro rivela un Sahara ricco di vita, di storia, di cultura, luogo privilegiato dell’esperienza umana nel quale poter ritrovare le origini profonde di noi tutti.

leggi tutto (more)

 

Thesaurus Monod Théodore di Monod Théodore

 In breve: Contiene: Maxence au désert, Méharées, L'Emeraude des Garamantes, Le Fer de Dieu, Majâbat al-Koubrâ, Désert libyque, Plongées profondes

leggi tutto (more)

 

Trésors et merveilles de la vallée du Drâa di AA.VV.

 In breve: Il existe sur le marché une panoplie de guides de tourisme sur le Maroc, plus ou moins prestigieux, mais partageant tous la particularité d'être écrits par des non-Marocains ! C'est à croire que nos compatriotes sont incapables de parler de leur propre pays. Les rares autochtones qui ont osé le faire n'ont jamais été pris au sérieux et leurs ouvrages reposent au fond des rayons des bibliothèques ou des librairies. Ecrire un guide touristique n'est pas une mince affaire, non pas pour des raisons matérielles mais surtout pour des raisons intellectuelles.

leggi tutto (more)

 

Tu non ucciderai Diario di un obiettore di coscienza alla guerra di Algeria di Pezet Jean

 In breve: Durante la guerra di Algeria (1954-1962, un milione di morti, efferate torture e violazioni dei diritti umani) la giovane recluta francese Jean Pezet, appena ventenne, decide di fare obiezione di coscienza ispirando la propria scelta nonviolenta direttamente al Vangelo e all'ordine tassativo del "tu non ucciderai".

leggi tutto (more)

 

Tunisia di Bouhleli Mahmoud

 In breve: La comunità tunisina è la più numerosa in Italia, dopo quella marocchina: perciò è assolutamente necessario per insegnanti e operatori interculturali uno strumento di lavoro vero e proprio come questo volume si propone di essere (molti dei libri della collana l’Arca sono usati nelle scuole e nei centri interculturali). Ma non solo: è soprattutto utile per tutti coloro che desiderano entrare in relazione, nel modo meno traumatico e pregiudiziale possibile con gli immigrati provenienti da questa nazione.

leggi tutto (more)

 

Ballade de mes heures africaines di Monod Théodore

 In breve: Texte de Théodore Monod écrit en 1925, lors de son second voyage africain en 1925. Ce voyage commence par la côte du Cameroun, puis par la Côte de Guinée.

leggi tutto (more)

 

Breviario per nomadi di Beltrami Vanni

 In breve: Una raccolta di citazioni, massime ed aforismi dedicati al viaggio fuori e dentro di sé, come ogni vero viaggio dovrebbe essere. Nei titoli dei capitoli vi è l'essenza stessa del viaggiare: andare, vedere, sentire, ricordare.

leggi tutto (more)

 

Cittadine del Mediterraneo Il Marocco delle donne di El Khayat Rita

 In breve: Un viaggio nel tempo e nei luoghi del Maghreb, dal passato delle "madri, figlie, sorelle" al presente delle immigrate nelle metropoli d'Occidente. Con un profondo gesto d'amore nei confronti del suo Paese e delle donne che lo hanno abitato, l'autrice rintraccia le radici materiali di una cultura antichissima

leggi tutto (more)

 

Cugina K di Khadra Yasmina

 In breve: Un breve romanzo intenso e coinvolgente, con un sapore quasi da tragedia greca, che approda, in un vorticoso crescendo narrativo, a un finale sorprendente. Yasmina Khadra, con una prosa aspra, tesissima, dove si aprono tuttavia improvvisi squarci lirici, esplora con maestria gli angoli più remoti dell'animo umano.

leggi tutto (more)

 

Dall'Africa di Kapuscinski Ryszard

 In breve: Un suggestivo album di fotografie dello straordinario scrittore e giornalista polacco, frutto dei suoi numerosi viaggi nel cuore del continente nero. Fin dal 1957 l'autore ha realizzato molte spedizioni in Africa, dove ha risieduto per qualche anno come corrispondente dell'agenzia di stampa polacca.

leggi tutto (more)

 

Deserto vivo Sahara e Sahel, passato e presente di Beltrami Vanni

 In breve: In questo volume l'autore descrive il panorama antropologico e culturale di territori ancora in grado di offrire una buona leggibilità del passato come possono essere le regioni del Sahara, del Sahel e del Sudan occidentale. Le antiche tradizioni di queste popolazioni e i loro complessi comportamenti sociali sono oggetto di questo studio.

leggi tutto (more)

 

Figli di Noè di Bulaj Monika

 In breve: "Sono ritornata a Khinalug, il più alto degli àoul, come qui chiamano - alla turca - i villaggi dell'alto Caucaso, fortezze arroccate, blindate da leggi secolari e codici d'onore. Luoghi dove l'ospite è sacro e l'esilio è una pena peggiore della morte. Qui, dove le strade finiscono, in un centinaio di case in pietra a duemilacinquecento metri d'altezza, si è conservata una delle più misteriose lingue del mondo, una lingua frusciante, da uccelli, dalla grammatica bizzarra e dalle consonanti impronunciabili."

leggi tutto (more)

 

Fuori degli argini Racconti del '68 egiziano di AA.VV.

 In breve: I racconti pubblicati in questo volume apparvero nel 1969 in un numero speciale della rivista e rappresentarono la prima risposta collettiva alla crisi politica e culturale che si aprì nel mondo arabo in seguito alla Guerra dei Sei Giorni. Tra gli autori di questi racconti troviamo autori considerati oggi tra i massimi rappresentanti della narrativa araba.

leggi tutto (more)

 

Giorno di silenzio a Tangeri di Ben Jelloun Tahar

 In breve: è la storia di un uomo anziano costretto a letto che ripensa al proprio passato; un'opera in cui le numerose allusioni alla storia di Tangeri e del Marocco a partire dall'epoca della guerra del Rif si intrecciano alle amare riflessioni del protagonista.

leggi tutto (more)

 

Giro lungo del Marocco di Gualco Giorgio

 In breve: Introvabile

leggi tutto (more)

 

Gli Stati Uniti d'Africa di Waberi A.Abdourahman

 In breve: E se noi fossimo loro? Se la nostra vita fosse la loro vita? Waberi inventa un mondo alla rovesci, uno specchio in cui si riflettono capovolti i luoghi comuni, le credenze e i rapporti di forza più sedimentati. Da una parte la ricca e potente Africa ecc

leggi tutto (more)

 

I ragazzi dei vicoli di Serhane Abdelhak

 In breve: Infanzie e adolescenze desolate in un Marocco che cerca di ricostruirsi.

leggi tutto (more)

 

Il gigante del Nilo Storia e avventure del Grande Belzoni di Zatterin Marco

 In breve: Un uomo alto quasi due metri, massiccio, coi capelli rossi, entra per primo, dopo tremila anni, nella tomba di Sethi I. Ha 39 anni e una vita rocambolesca e avventurosa alle spalle. Si chiama Giambattista Belzoni, ma tutti lo conoscono come "The Great Belzoni". Belzoni è stato il più grande archeologo italiano in Egitto e forse uno dei più grandi in assoluto nell'età più avventurosa della "corsa" al paese dei Faraoni, a cavallo tra Settecento e Ottocento. Dal recupero della testa di Ramses II al primo dissabbiamento del tempio di Abu Simbel, dalla soluzione dell'enigma della piramide di Chefren fino alla morte solitaria nel deserto nigeriano sulle tracce della mitica via per Timbuctù: una vita affascinante.

leggi tutto (more)

 

Il telaio. Algeria di Dib Mohammed

 In breve: "Il telaio" è il terzo e ultimo volume della trilogia di Dib dedicata all'Algeria prerivoluzionaria. Omar ora ha tredici anni ed è giunto per lui il momento di aiutare la famiglia nella dura lotta per la sopravvivenza lavorando. La madre lo accompagna perciò da un tessitore della città di Tlemcen presso il quale svolgerà un apprendistato professionale e umano.

leggi tutto (more)

 

Il tramonto di Cartagine di Moscati Sabatino

 In breve: Il dominio di Cartagine sull'area mediterranea costituirà per Roma uno dei principali ostacoli al suo disegno egemonico. Ma la distruzione di Cartagine è solo la conclusione militare di un declino iniziato prima del III secolo a.C.

leggi tutto (more)

 

Impressions of the Sahara di Le Quellec Jean-Loic ; Baldizzone Tiziana

 In breve: Sahara. The name itself evokes a horizon of shifting dunes, a rich palette of reds and browns as diverse as the blues of the ocean.

leggi tutto (more)

 

Incontro nel deserto di Holmboe Knud

 In breve: 1930: un danese convertito all'Islam
attraversa il Nord Africa.

leggi tutto (more)

 

L' Islam a tavola Medioevo a oggi di Zaouali Lilia

 In breve: Dalle cucine della corte dei califfi di Bagdad -dove i piaceri della buona tavola erano abbondantemente coltivati, e dove confluivano e si mescolavano le tradizioni alimentari di arabi, persiani e asiatici, oltre che di bizantini una ricca e raffinata civiltà gastronomica si irraggiò in tutto il mondo islamico, dal Vicino Oriente all'Egitto al Nordafrica, fino all'Andalusia.

leggi tutto (more)

 

La casa grande. Algeria di Dib Mohammed

 In breve: Algeria, fine degli anni trenta. Il paese è ancora occupato dai francesi e guarda a Hitler come a un possibile salvatore. È un'Algeria di miseria, dove tutto ruota attorno alla ricerca di un cibo introvabile.

leggi tutto (more)

 

La danza nel mondo arabo L'eredità delle almee di

 In breve: Per colmare molte lacune e sfatare stereotipi, gli autori di questo libro propongono un'indagine sulla natura della danza araba, sulla condizione della danzatrice professionista in Egitto e sull'insieme delle danze in Algeria, in Egitto e in Tunisia.

leggi tutto (more)

 

La goccia d'oro di Tournier Michel

 In breve: Dal cuore della nostra civiltà europea, Parigi, una Land Rover arriva, un giorno, nella piccola oasi sahariana di Tabelbala. Ne scende una donna bionda, che scatta una fotografia a Idriss, un giovane pastore arabo. Idriss, però, vuole che gli venga restituita la sua immagine, di cui solo lui è il proprietario.

leggi tutto (more)

 

La memoria del corpo di Ahlam Mosteghanemi

 In breve: Una vicenda d’amore, toccante e amara, sullo sfondo della città di Costantina, e di un’Algeria che, dopo l’indipendenza, è dominata dalla speculazione politica ed economica

leggi tutto (more)

 

La mia armata in Tunisia Come finì la guerra in Africa di Messe Giovanni

 In breve: Il Generale Giovanni Messe fu inviato in Tunisia il 31 gennaio 1943 per assumere il Comando della 1ª Armata italiana, succedendo così al Feldmaresciallo Rommel, alla guida delle forze dell'Asse sul fronte africano.

leggi tutto (more)

 

La notte al Sahara è cielo Taccuini di viaggio di Borelli Emilio

 In breve: Un diario di viaggio. Come usava un tempo. Una
sorta di moleskine. Un esempio di narrativa di viaggio lontana da cliché e tour operator. Il pratese Emilio Borelli ci accompagna Partiamo per scoprire il relativo sotto l'assoluto del cielo.

leggi tutto (more)

 

La stella d'Algeri di Chouaki Aziz

 In breve: Moussa suona bene e con il suo talento confida di diventare davvero il Prince o il Michael Jackson della canzone moderna.

leggi tutto (more)

 

La strada di Tangeri Alla ricerca dello splendore perduto dell'Islam sulle tracce di un navigatore medievale di Mackintosh-Smith Tim

 In breve: Questa è la storia vera di Ibn Battuta che nel 1325, all'età di ventuno anni, parte da Tangeri per il pellegrinaggio di rito alla Mecca e ritorna a casa dopo otto anni. Dal Marocco alla Turchia, Battuta compie un viaggio eccezionale visitando il Cairo, il Maro Rosso, Damasco, il deserto del Sahara, Gerusalemme, l'Oceano Indiano, Costantinopoli. Lungo il cammino incontra sultani, khan, imperatori terribili e affascinanti insieme a popoli antichi e misteriosi.

leggi tutto (more)

 

La valle delle casbah di Tayler Jeffrey

 In breve: A nessun occidentale è mai riuscita, prima di Jeffrey Tayler, l'impresa di viaggiare a dorso di cammello lungo l'intero Draa.

leggi tutto (more)

 

La via del deserto Vol. 2: Il paradiso delle acque di Eberhardt Isabelle

 In breve: Un'altra raccolta di racconti di Isabelle Eberhardt: una raccolta che completa una sorta di ciclo narrativo della scrittrice che, nata a Ginevra nel 1877 e morta a Aïn Sefra in Algeria nel 1904, ha trascorso gli ultimi anni della sua vita girovagando, in abiti da uomo, nel Maghreb,

leggi tutto (more)

 

L'Africa che canta la vita Vita da africani dal concepimento alla notte da sposi attraverso i proverbi di Shamuana Mabenga Jonas

 In breve: Vita da africani dal concepimento alla notte da sposi attraverso i proverbi: per una sentita responsabilità nella procreazione della vita, per una armoniosa crescita della vita nell'infanzia e adolescenza e nella comunità degli adulti.

leggi tutto (more)

 

L'altra faccia della Libia di Limonta Gianni

 In breve: Questo libro fotografico ci presenta una terra, la Libia, ricca di bellezze naturali e testimonianze archeologiche, e che solo ora, dopo anni di isolamento, sta cominciando ad aprirsi al turismo internazionale. Le immagini presentate, di grande formato e dai colori intensi, sono inedite e realizzate appositamente per quest'opera.

leggi tutto (more)

 

Le donne blu e altre storie esotiche di Boccazzi Varotto Cino

 In breve: I preparativi di viaggio all'alba, quando i fuochi vengono spenti e all'orizzonte il sole diventa colore albicocca; le dune che si susseguono come onde e il lento avanzare della carovana che proietta di sera ombre gigantesche sulla sabbia; le traversate di notte, per evitare il caldo, sotto un nero turchino, con le guide che si orientano meglio con le stelle che con la bussola; gli incontri imprevedibili e memorabili, con un capo tribù o con un viaggiatore europeo che si è perso; le bellissime donne tuareg, le donne blu, dagli occhi neri allungati, la pelle inverosimilmente liscia e le movenze morbide; le rivolte sanguinose; le repressioni spietate.

leggi tutto (more)

 

Le rose del deserto (1 DVD) di Monicelli Mario

 In breve: Una sezione sanitaria dell'esercito italiano si accampa nell'estate del 1940 a Sorman, una sperduta oasi nel deserto della Libia. La guerra lì appare come qualcosa di astratto e distante, di cui arriva l'eco dei bollettini di guerra.

leggi tutto (more)

 

L'Egitto dei faraoni di Arborio Mella Federico A.

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 

Libia Mediterranea e romana di Dal Bosco Oriana; Grassi M. Teresa

 In breve: Un lungo viaggio di circa 1800 chilometri sulla costa mediterranea alla scoperta degli splendidi siti archeologici di epoca greca e romana nonché delle città, dei villaggi, dei granai disseminati nel nord del paese.

leggi tutto (more)

 

Libia del Sud. Il deserto, dall'Acacus all'oasi di Cufra di Gandini Jacques

 In breve: Dedicata alla Libia del Sud, questa guida illustra itinerari e percorsi che si spingono fino alle pendici del Tibesti. Le oasi di Ghadamès, Ghat, Germa, Sebha, Cufra fanno da campo base per escursioni tra le dune dell'erg di Murzuq e d'Ubari, tra le rocce dell'Acacus e del Mathendusc, tra i laghi della Ramla dei Dauada fino a spingersi nelle sabbie nere del vulcano Waw an Namus.

leggi tutto (more)

 

L'incendio. Algeria di Dib Mohammed

 In breve: "L'incendio" si svolge nell'estate del 1939, nel villaggio algerino di Bni Boublen. Ornar, il protagonista de "La casa grande", ha undici anni, ha abbandonato la cittadina di Dar Sbitar per sfuggire alla fame ed è andato a vivere in campagna, insieme alla poco più grande Zhor, da Marna, la sorella maggiore della ragazza che si è sposata con un contadino reazionario e colluso con le autorità, Kara Ali.

leggi tutto (more)

 

L'ispettore Ali di Chraïbi Driss

 In breve: Homo arabicus dall'humor inglese e affermato scrittore di best-seller, Brahim Orourke torna in Marocco dopo una vita in Francia, con la moglie Nordica. E un bel giorno si annuncia, come una catastrofe, l'arrivo dei suoceri: il tè, le brume, i forMalismi ma anche il vigore della Scozia esposti al sole rosso del NordAfrica. Esilarante e rivelatore, sul filo del non-sense: una satira di costume giocata nel contrasto fra mondi diversi

leggi tutto (more)

 

Lybya Felix di Bulaj Monika

 In breve: Il reportage di una giornalista-fotografa che fornisce, con stile essenziale, una ricca documentazione della storia, della cultura e della geografia della Libia, attraverso la descrizione di sensazioni che nessuna immagine potrebbe rappresentare.

leggi tutto (more)

 

Moha il folle Moha il saggio di Ben Jelloun Tahar

 In breve: Lungo monologo prodotto dall'alternarsi di più voci tenute insieme dal canto del 'griot', quel Moha che dà il titolo al libro (e che, ci avverte la bella introduzione di Majid El Houssi, rimanda alle prime due sillabe del nome Mohammed, Maometto, ma anche a Goha, protagonista degli aneddoti maghrebini), che è saggio in quanto depositario della verità e della storia del suo popolo, ma anche folle, e come tale di tutto questo può parlare.

leggi tutto (more)

 

Musica del deserto Canti, suoni, danze dei popoli del Sahara di

 In breve: Un itinerario musicale di canti tradizionali, improvvisazioni, preghiere, danze, cori, lamenti d'amore. Un paesaggio sonoro di abbagliante bellezza.


Invia i tuoi commenti su questo libro a iBS Italia

leggi tutto (more)

 

Nascita all'alba di Chraïbi Driss

 In breve: Questo romanzo di Chraibi ha la principale caratteristica di parlare in tre lingue: il berbero, l'arabo e il francese. In fondo è un romanzo storico che narra la storia di Tariq, capo militare berbero, islamizzato che comanda l'armata che conquisterà la Spagna nel nome dell'Islam. Ciononostante il romanzo appartiene al filone della letteratura maghrebina in lingua francese.

leggi tutto (more)

 

Nel cuore della notte algerina di Djebar Assia

 In breve: Assia parla di uomini e di donne che vivono in costante pericolo, in clandestinità, in lutto, ma continuano a resistere contro le mutilazioni dei corpi e dei pensieri, contro la cancellazione di voci passate e presenti.

leggi tutto (more)

 

Notte fatale di Ben Jelloun Tahar

 In breve: Pur avendo, autorevolmente e vivacemente, una sua vita propria e una totale autonomia, "Notte fatale" - che ha procurato a Tahar Ben Jelloun il Premio Goncourt 1987 - è il seguito del precedente "Creatura di sabbia", in cui un cantastorie racconta in modo equivoco e seducente la vita di Mohammed Ahmed, nato femmina dopo sette sorelle e cresciuto come maschio per volere di un padre ossessionato dal timore della dispersione ereditaria di un patrimonio faticosamente accumulato.

leggi tutto (more)

 

Ombra sultana di Djebar Assia

 In breve: Isma e Hajila, entrambe spose dello stesso uomo, sono "rivali impossibili". Hajila, reclusa e passiva, decide all'improvviso di avventurarsi, a viso scoperto, nelle strade e nei giardini della città.

leggi tutto (more)

 

Oualáta Il Sahara racconta-Le Sahara conte. di Francaviglia Romeo Vincenzo

 In breve: Ma chi conosce le antiche città di Ouadane, Tichit, Chinguetti o Oualata, oggi isolate, perdute, inaccessibili...?

leggi tutto (more)

 

Pietra di sangue di Al-Koni Ibrahim

 In breve: Il libro è una sorta di apologo, chiaramente ispirato al racconto biblico di Caino e Abele. Nel deserto libico, un pastore vegetariano e solitario entra in conflitto con un uomo violento, mangiatore di carne, dal nome illuminante (Caino D'Adamo).

leggi tutto (more)

 

Quaderni dal Marocco Storie e leggende portate dal vento di Giacché Francesca

 In breve: Francesca Giacché racconta in modo insolito un viaggio nel Marocco dove viaggio e narrazione si intrecciano e si svolgono al ritmo lento che si addice a una terra senza tempo, e senza tempo è questo Marocco moderno e antico, più affascinante di quanto possa mai risultare dalla più seducente delle descrizioni di un catalogo per turisti.

leggi tutto (more)

 

Queste voci che mi assediano Scrivere nella lingua dell'Altro di Djebar Assia

 In breve: Una raccolta di scritti vari in chiave femminile: narrazioni, poesie e brevi saggi che si intersecano con la forza e la musicalità di un unico poema.

leggi tutto (more)

 

Sahara The Magic Desert di Dorou Jean Marc , Monod Theodore

 In breve: Au retour de mes premiers voyages au Sahara, mon premier souci a été de partager les émotions ressenties face à ces hommes et ces paysages. Je n’écrivais pas à l’époque. Le désert m’a amené à la photographie et ce phénomène de partage s’est amplifié au fil des années. En photographiant les populations du désert, j’ai voulu contribuer à ce que l’on ne les oublie pas. Depuis quelques années, je cherche à aller plus loin, à transmettre l’image de l’intimité des campements. J’ai envie d’évoquer leur quotidien, la force qu’ils ont à s’adapter à ce biotope rude. J’ai envie de parler des dangers qui pèsent sur le nomadisme. Comme le disait Théodore Monod, “le jour où les nomades disparaîtront, le désert sera vide”. J’aime ces gens.

leggi tutto (more)

 

Sahara sconosciuto di Almásy László E.

 In breve: Cartografo, aviatore, spia, romantico viaggiatore: chi fu davvero Almasy? Gli appassionati del deserto lo considerano un mito. Ma il "conte" come amava farsi chiamare anche se non lo era, o Abu Ramla, il "padre della sabbia", come lo chiamavano i suoi amici beduini, è un enigma

leggi tutto (more)

 

Scontro di inciviltà Italiani e musulmani: equivoci e pregiudizi di Benali Nacéra

 In breve: Musulmani terroristi, fanatici, violenti nei confronti delle donne, irrispettosi verso i simboli cristiani, col chiodo fisso di voler conquistare l'Italia e di sostituire l'italica pasta con il barbaro kebab.

leggi tutto (more)

 

Sole nero Anni di piombo in Marocco di Fatna El Bouih, Abdellatif Zrikem, Aziz El Ouadie, Nour-eddine Saoudi

 In breve: Gli anni di piombo del Marocco moderno raccontati dai suoi protagonisti. Un memoriale, un racconto e una raccolta di aneddoti per la sopravvivenza in carcere, fanno luce su una generazione di marocchini che ha pagato con anni di carcere il suo desiderio di giustizia e democrazia.

leggi tutto (more)

 

Sulle sponde del Nilo L'avventura dell'archeologia in Egitto tra grandi scoperte e grandi saccheggi di Fagan Brian

 In breve: Brian Fagan offre in questo libro un ritratto della storia archeologica in Egitto, sempre in bilico tra l'ingordigia dei depredatori e la ricerca scientifica. Un racconto popolato dai personaggi più diversi: lo storico Erodoto, tombaroli tebani, Romani ladri di obelischi, mercanti di mummie, antiquari disoccupati, i più grandi musei europei, l'ex artista circense Giovanni Belzoni, che fece uscire dall'Egitto un numero di reperti maggiore di quello trafugato dall'esercito di Napoleone.

leggi tutto (more)

 

Takfir Cronaca dell'ultima battaglia di Alamein di Caccia Dominioni Paolo; Izzo Giuseppe

 In breve: Due uomini, un’amicizia nata sul campo di battaglia. ecco le loro imprese, dagli anni nel Sahara a cercare i cadaveri dei caduti, alla storia della mitica Folgore.
Un comandante d’eccezione, che nella vita di tutti i giorni faceva l’architetto, lo scrittore e il pittore. L’impresa più incredibile di Paolo Caccia Dominioni venne nel secondo dopoguerra, quando si isolò per dieci anni nei deserti della Libia e dell’Egitto per raccogliere i corpi dei caduti, commilitoni e nemici

leggi tutto (more)

 

Two Against the Sahara On Camelback from Nouakchott to the Nile di Asher Michael , Peru Mariantonietta

 In breve: Asher's articulate recounting of his trip of 256 days across the width of the southern Sahara. Color and b&w photos. A great adventure.

leggi tutto (more)

 

Vasta è la prigione di Djebar Assia

 In breve: Nel romanzo, Vasta è la prigione, la prolifica penna della scrittrice algerina continua a interrogare e scomporre la pretesa coerenza delle logiche maschili dominanti, per restituire uno sguardo e una voce autonomi al secondo sesso, da sempre oggetto di esclusione, censura, oblio.

leggi tutto (more)

 

Verde Nilo di Brandi Cesare

 In breve: "L'Egitto non è un paese. L'Egitto è un fiume" come scrive Cesare Brandi. Questo fiume è lo scenario di uno dei più affascinanti libri di viaggio della nostra letteratura recente, forse il più sorprendente tra i libri di viaggio scritti da Cesare Brandi.

leggi tutto (more)

 

Diario africano di Bryson Bill

 In breve: Nel settembre 2002 Bill Bryson accetta un invito da un'organizzazione umanitaria e decide di intraprendere un viaggio attraverso il Kenya. In "Diario africano" raccoglie le impressioni, le inevitabili disavventure, gli incontri con ogni possibile tipo di essere vivente: dagli studenti di una scuola kenyota ai serpenti velenosi.

leggi tutto (more)

 

Fiabe tuareg Leggende del deserto di AA.VV.

 In breve: Lo schema di questo libro è particolare: alcune lunghe fiabe della più remota tradizione sono cucite tra loro da un racconto in cui si mescolano curiosità etniche e notazioni antropologiche. Con una introduzione storico-geografica e un glossario di termini tuareg.

leggi tutto (more)

 

Leptis Magna di Dal Bosco Oriana

 In breve: Il volume, realizzato in tre versioni, in lingua italiana, inglese e francese, è strutturato in due parti: la prima contiene un’ampia descrizione di Leptis, piante dei monumenti e ricostruzioni, la seconda una ricca documentazione fotografica a colori delle rovine.

leggi tutto (more)

 

Piste invisibili di Asher Michael

 In breve: Michael Asher, arabista ed esploratore, ha coperto migliaia di chilometri a dorso di cammello, su camion, chiatte, taxi e jeep per offrirci un panorama dei nomadi del deserto, dalla loro storia e cultura, e della possibilità che hanno di sopravvivere nel mondo moderno.

leggi tutto (more)

 

Wadi Teshuinat Palaeoenvironment and Prehistory in South Western Fezzan (Libyan Sahara). Survey and Excavations in Tadrart Acacus, Erg Uan Kasa, Messak Settafet an Edeyen of Murzuq 1990-1995 di Mauro Cremaschi ; Savino Di Lernia

 In breve: Per specialisti

leggi tutto (more)

 

L'Egitto dei Maghi di Kipling Rudyard

 In breve: Recensione di prossima pubblicazione

leggi tutto (more)

 

Chahrazad non è marocchina di Mernissi Fatima

 In breve: The complete title of this book specifically targetted to a Moroccan readership is "Sheherazad is not a Moroccan, otherwise she will be a salaried worker".

leggi tutto (more)

 

Il cantastorie di Marrakech di Roy-Bhattacharya Joydeep

 In breve: Nella celebre Jemaa el-Fnaa, la grande piazza che domina la medina di Marrakech, ascoltatori attenti e semplici passanti da anni si raccolgono attorno ad Hassan, un cantastorie che ama rievocare la vicenda di una coppia di stranieri svaniti nel nulla una sera di qualche anno prima.

leggi tutto (more)

 

Viaggio in Egitto di Flaubert Gustave

 In breve: Nell'ottobre del 1849, Gustave Flaubert (1821 - 1880) insieme all'amico Maxime Du Camp, parte per un viaggio in Oriente che lo porterà in Egitto, in Palestina, in Asia Minore, a Costantinopoli, in Grecia e in Italia: un lungo itinerario che per i primi otto mesi vedrà Flaubert risalire il Nilo fino alla Nubia.

leggi tutto (more)